Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

100% Made in One Express

Lo stand presentato a Transport Logistic 2023 come simbolo di italianità: nei 150 mq in mostra a Monaco di Baviera quel saper fare bene di un Network che in ogni servizio e dettaglio punta sulla Qualità.

Ovunque cada lo sguardo, è un trionfo di italianità, di quel saper fare bene e con gusto che tutto il mondo invidia al Belpaese. Del resto, se la Qualità è reale ed è declinata in ogni dettaglio, One Express non poteva che portarla a Transport Logistic 2023 come un simbolo e un fattore identitario. Difficile non lasciarsi rapire durante la visita della di Monaco di Baviera, dal 9 al 12 maggio, da uno scrigno di 150 metri quadrati dove Roberto Taliani, Responsabile Marketing e Comunicazione One Express ha saputo concentrare tutti i valori e le attività che hanno reso One Express il primo Pallet Network italiano per Qualità.

Nella kermesse tedesca dedicata ai settori del trasporto e logistica, macchine per imballaggio, sistemi di comunicazione, tecnologia multimediale, sistemi di informazione, un appendimento dal soffitto indica la presenza del player che nell'anno del quindicesimo dalla sua costituzione ha scelto di far conoscere le novità e i servizi che l'hanno reso un punto di riferimento a livello europeo.

“La fiera di Monaco è l'occasione per i Partner esteri, sempre più interessati a One Express, di incontrare una realtà che conferma di saper offrire non comuni garanzie in termini di Qualità – spiega Roberto Taliani – per cui abbiamo voluto sintetizzare nello stand tutti i fattori chiave di una realtà che in questi 3 lustri ha visto una crescita costante e lo sviluppo di una rete composta da 136 Affiliati che coprono capillarmente tutto il territorio italiano e che grazie alla collaborazione di partner esteri riveste a pieno titolo il ruolo di ambasciatrice del Made in Italy, con partenze quotidiane per tutta Europa”.

Immersa dalla luce bianca che si irradia dallo stand, i 150 metri quadrati di superficie richiamano il leimotiv “The green pallet Network”, a partire dai bancali utilizzati per delimitare gli spazi di un'esposizione completamente riutilizzabile.

Una sostenibilità vera e non di facciata, ricordata dalla presenza di piante sulle pareti e di grandi alberi di limoni a richiamare l'adesione al Progetto Natù, lanciando l'iniziativa denominata “ONE FOREST” che prevede la messa a dimora di alberi per la rinaturalizzazione del territorio e la compensazione delle emissioni di C02 a livello nazionale, con il coinvolgimento del Network.

I frutti brandizzati con il marchio One Express sono un richiamo al concetto per cui nelle grandi azioni così come nei minimi dettagli tutto il Network pone una cura non comune. Le piante di agrumi non si riferiscono solo al giallo, uno dei colori del brand insieme al blu, ma anche all'Italia, richiamando anche l'attenzione nella riduzione dell'impatto ambientale dell'headquarter di che trae energia grazie all'installazione di un nuovo impianto fotovoltaico dalla nominale di 451 kWp, dimostrando il percorso intrapreso nell'ambito della sostenibilità, riducendo l'emissione di CO2 nell'aria.

“Altro concept che mi ha ispirato – continua Taliani nell'illustrare lo stand – è lo stile italiano, quel tocco capace di fare sempre e comunque la differenza, nella moda e nel modo di porsi”.

Non è dunque un caso se tutto lo staff porti abiti su misura, foulard per le donne, cravatta e pochette per gli uomini, camicie su misura con ricamo One Express.

“Abbiamo vestito tutti i nostri collaboratori con un'uniforme pratica ed elegante, per poter lavorare in maniera agile, ma in modo da contraddistinguersi sempre, perché la Qualità non è solo nel servizio offerto, ma anche in come lo si presenta. Abbiamo lavorato sulla formazione e tutto il personale ha un approccio molto curato, tanto che chiunque, sia in One Express che a contatto con l'azienda, sia esso Cliente o Affiliato, si sente a casa propria e finisce per definirla amichevolmente La One”.

Una comunicazione che punta sul gusto italiano e dove, anche per questo, non poteva mancare un riferimento alla cucina. Così tra mini di carne fassona scelta e soffice crescente, acqua e caffè, tutto riporta alla cura e nel non trascurare mai nulla. Un momento di piacere al pari del regalo molto speciale lasciato ai visitatori, il secondo numero di RistorantOne, la guida dei ristoranti su strada, interamente ideata e realizzata da chi ogni giorno percorre le principali arterie stradali d'Italia.

Dopo il successo riscosso dalla prima edizione, con 12.000 copie cartacee e migliaia di download dal sito internet https://www.oneexpress.it, One Express ha portato in stand anche il secondo appuntamento di quella che è diventata a tutti gli effetti una collana collezionabile. Miti, leggende e curiosità dei piatti più famosi d'Italia raccontano in italiano e inglese storia, tradizioni, usi e costumi differenti in ogni luogo, grazie a una diversità territoriale che ha reso il Belpaese un territorio unico al mondo. Un volume goloso quanto le sorprese enogastronomiche proposte in fiera in occasione di pranzi, merende e aperitivi capaci di farsi ricordare ben oltre il termine della manifestazione.

Un trionfo del fare e del saper fare, dunque che in modo immersivo avvolge l'ospite e spiega in maniera immediata come proprio la Qualità abbia portato One Express a diventare un punto di riferimento europeo e una valida portavoce dell'italianità, aiutando tutti i produttori interessati ad aprire nuovi sbocchi commerciali oltre confine. Un risultato ottenuto grazie alla presenza di Affiliati in tutte le regioni italiane e un servizio efficiente non solo dentro i confini nazionali, ma anche in Europa, con il contributo proprio di Partner esteri che condividono con One Express obiettivi comuni, tra cui proprio la Qualità.

In un mondo sempre più digitalizzato, la tecnologia made in One Express si presenta in occasione della partecipazione a Transport Logistic 2023 la nuova piattaforma digitale www.oneexpress.it nel perfetto equilibrio di immagini e nell'organizzazione strategica dei contenuti risponde con efficacia alle necessità e agli interessi dei differenti target dell'Azienda in quattro lingue: italiano, inglese, tedesco e spagnolo. Qualità, sostenibilità, tecnologia sono i focus di un patrimonio aziendale da diffondere e condividere con tutto il Network e che a Monaco stupisce per la piena corrispondenza tra virtuale e reale, ponendo il sito internet come un punto d'incontro e un trampolino verso l'internazionalizzazione, così come lo stand di Monaco mette al centro i Valori e le Persone che costituiscono il Network, il loro impegno e la determinazione nel conseguimento degli obiettivi, primo fra tutti la Qualità.

Una sintesi riproposta nei video che passano sul grande schermo posizionato in stand, dove gli spot proiettati testimoniano come

“Dietro la crescita di questi quindici anni di successi ci siano proprio loro, gli Affiliati, il Personale interno, i Collaboratori, tutti coloro che in un grande lavoro di squadra hanno portato One Express a questi livelli di Eccellenza” chiosa Taliani.

One Express è dal 2008 il corriere espresso punto di riferimento nazionale per il trasporto di merci su pallet. Con 3 Hub localizzati in tutto il territorio nazionale (a Bologna, , ) e una fitta rete di collegamento, One Express garantisce consegne in 24/48/72 ore in Italia e in Europa, in base alla destinazione, grazie alla rete sinergica composta da oltre 150 membri tra Affiliati italiani e Partner europei.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Matteo Barboni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi