Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

5 buoni motivi per non perdersi la Fiera VITA IN CAMPAGNA

Al Centro Fiera di Montichiari (BS), dal 15 al 17 marzo 2024, torna l’11° edizione della Fiera Vita in Campagna.

Torna a Montichiari la di Vita in Campagna, la prima manifestazione che celebra la passione per il verde, la vita all'aria aperta, il giardinaggio e l'agricoltura, praticati non solo in campagna, ma anche in città.

SI tratta di un appuntamento da non perdere, per molteplici ragioni. Suggeriamo almeno 5 motivi per recarsi al polo fieristico di Montichiari dal 15 al 17 marzo e visitare la Fiera di Vita in Campagna.

1 – Passare una giornata divertente all'insegna della vita all'aria aperta e del vivere green

Cittadini appassionati del verde, agrilovers-urbani, famiglie con bambini, La Fiera di Vita in Campagna vi aspetta! La manifestazione si rivolge infatti a chiunque abbia deciso di adottare uno stile di vita eco-sostenibile e green, ispirato alla vita in campagna. La kermesse dedicata agli appassionati del verde, agli hobby farmer, è indirizzata a tutte le generazioni, anche ai più giovani o ai bambini, promettendo a tutta la famiglia un'esperienza unica nel suo genere: la possibilità di trascorrere una giornata divertente, ma anche formativa, ricca di colori e sapori, a contatto col verde e con gli animali.

La presenza in fiera, nel Padiglione 2, di galline, capre, asini, ma anche cani, gatti e conigli rende infatti l'evento particolarmente gradito ai più piccoli, che vi partecipano sempre con grande entusiasmo. Inoltre, tutti i visitatori potranno scoprire le ultime novità del settore e acquistare direttamente i prodotti necessari per la casa, gli animali, l'orto e il giardino, in previsione dell'imminente ritorno della primavera.

2 – Partecipare gratuitamente a oltre 150 corsi pratici gratuiti

Da sempre la formula distintiva della Fiera di Vita in Campagna ruota attorno ai corsi e ai convegni gratuiti tenuti da massimi esperti. Tutti i visitatori potranno scegliere a quali partecipare tra i 150 corsi disponibili nei quattro padiglioni della Fiera, per acquisire preziose conoscenze, nuove tecniche e competenze, da mettere in pratica una volta tornati a casa.

Tra i corsi più gettonati di questa edizione si segnalano: “Il giardino a bassa richiesta di risorse: come ridurre al minimo le necessità di acqua, concimi, prodotti antiparassitari e tempo”, tenuto da Francesca Moscatelli nel Padiglione 7; “L'allevamento familiare di galline e anatre per la produzione di uova destinate al consumo domestico (anche in condominio)” di Maurizio Arduin, i corsi di pet-therapy e sull' “Intelligenza animale: segreti e curiosità” a cura di Silvia Allegri nel Padiglione 2.

3 – Scoprire i profumi e i sapori delle eccellenze agroalimentari del Made in Italy

All'interno del Salone d'Origine, nel Padiglione 8, dedicato alle biodiversità alimentari, tutti i visitatori potranno immergersi nella ricchezza dei sapori e delle tradizioni culinarie italiane e scoprire formaggi, salumi, pane, olio, miele e molti altri prodotti tipici provenienti da tutte le regioni italiane. Da non perdere le dimostrazioni pratiche e i corsi di apicultura e persino di cucina, per apprendere ad esempio, l'arte della preparazione di molti tradizionali formati di pasta, sia fresca sia ripiena.

4 – Ricevere consigli per una casa più sostenibile

Sempre più italiani sono alla ricerca di uno stile di vita all'insegna del benessere e del confort, ma associati all'attenzione per la sostenibilità. Per questo, all'interno dell'area La cura della casa, nel Padiglione 8 sarà possibile partecipare a corsi e incontri dedicati ad esempio all'installazione di pannelli fotovoltaici, all'impiego di vernici riflettenti per contribuire all'abbassamento delle temperature nelle stanze, per trasformare la propria abitazione in un luogo veramente green.

5 – Assistere al Dynamic Show e ai convegni dedicati ai professionisti del verde

Tra le principali novità di questa 11° edizione c'è il Dynamic Show, un evento che si svolgerà 2 volte al giorno nel Padiglione 5 e che consisterà in dimostrazioni pratiche, reali e virtuali, incentrate sulle attrezzature per il giardinaggio a batteria elettrica.

La Fiera Vita in Campagna non pensa però soltanto ai semplici appassionati, ma anche a tutti i professionisti del verde, arboricoltori ed esperti dei tappeti erbosi ornamentali. A loro è dedicata un'area specifica, creata in collaborazione con la rivista ACER, sempre all'interno del Padiglione 5.

Ma non finisce qui. Tutti gli altri buoni motivi per non perdersi la Fiera di Vita in Campagna si potranno scoprire di persona, al Centro Fiere di Montichiari dal 15 al 17 marzo.

La biglietteria online è già attiva: https://lafiera.vitaincampagna.it/biglietteria/

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Lavinia Fressura

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi