Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

5 strumenti fondamentali per aprire una pasticceria

Nel caso in cui si voglia aprire un’attività di pasticceria, ci saranno delle attrezzature indispensabili per lo scopo

L’impastatrice planetaria

da pasticceria deve essere una macchina professionale, per cui dobbiamo assicurarci innanzi tutto che sia potente e resistente, in grado cioè di mescolare anche grandi quantitativi o impasti più duri, senza bloccarsi o , addirittura, bruciarsi. Dovremo valutare quindi con attenzione i materiali di costruzione, prediligendo l’acciaio, la qualità e il peso. Inoltre, caratteristiche molto importanti da verificare saranno: la capienza, dovrà essere ovviamente proporzionata alla mole di lavoro di un’attività, la , questa forse è la caratteristica più importante da considerare, e gli accessori in dotazione.

Un armadio refrigerato

sarà indispensabile in qualsiasi pasticceria, a dire il vero anche più di uno. Sarebbe consigliato averne uno nel laboratorio, dove conservare i prodotti finiti, e uno con la vetrina per esporre nel negozio le prelibatezze realizzate. Da considerare in questo caso la qualità dei materiali e la capienza che sarà variabile in base agli spazi disponibili.

Il tavolo refrigerato

sarà fondamentale nel laboratorio, infatti, garantirà una perfetta conservazione dei prodotti lavorati, degli ingredienti e delle materie prime e contemporaneamente, fornirà una superficie di lavoro adatta, igienica , facile da pulire e indispensabile per ottimizzare gli spazi nel laboratorio. Esistono di diverse dimensioni, a 2, 3 o 4 ante in base alla vostra disponibilità e necessità.

Il forno da pasticceria

sarà il fulcro della vostra attività, immancabile, dovrà essere di ottima qualità per garantire la riuscita dei vostri manicaretti e soprattutto rendere facile e fluido il lavoro.

Un buon forno, con nuove tecnologie, deve esaltare i sapori della pasticceria e dare cotture fragranti e uniformi sempre e su tutte le teglie, indipendentemente dal prodotto che andrà a cuocere, sia esso leggero che compatto. inoltre dovrà essere agevole da pulire e soprattutto, garantire la sicurezza nell’ambiente di lavoro.

L’abbattitore di temperatura

è uno strumento molto utile e molto utilizzato soprattutto negli ultimi anni, e serve a raffreddare velocemente i cibi caldi, per poi poterli tranquillamente conservare in frigorifero o nel congelatore. Il freddo , contrastando la crescita batterica, consente di mantenere il cibo più a lungo; mantenendo, inoltre, inalterate le qualità organolettiche dei prodotti effettuando un processo di surgelazione rapida.

Va ricordato anche che l’uso di questo strumento è prescritto da norme comunitarie.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Antonio Giannella

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi