Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

50 TOP PIZZA, Denis Milano 17° in Italia è anche l’unico forno verde della Lombardia

Il pizzaiolo di montagna Denis Lovatel con il suo locale milanese conquista il 17° gradino alla premiazione di 50 Top Pizza Italia 2023, facendo un balzo in avanti di ben 6 posizioni. A lui anche il riconoscimento Forno Verde, per l’attenzione alla sostenibilità.
Photo credits: fonte Aromi.Group

Mercoledì 12 luglio si è tenuta a la presentazione di 50 Top Pizza Italia, appuntamento annuale che premia le migliori pizzerie del ricco panorama italiano. Al Teatro Argentina di Roma, presente e vincitore anche il pizzaiolo Denis Lovatel, che quest'anno passa dalla 23ª alla 17ª posizione della classifica italiana, dando prova di quanto il suo locale a , aperto solo a giugno 2022, stia diventando un riferimento per il capoluogo lombardo.

“Questo risultato l'abbiamo raggiunto col lavoro di squadra – ha dichiarato Denis Lovatel – Intraprendere una nuova avventura in una città ricca e costantemente in evoluzione come Milano non è cosa facile. L'equilibrio che abbiamo trovato e il riscontro positivo del pubblico meneghino lo devo ad un team prima di tutto affiatato. Siamo riusciti a portare nel cuore della la nostra pizza croccante, un'alternativa alla classica napoletana, e a valorizzarla in una piazza tra le più importanti d'Italia”.

Federico Quaranta accoglie sul palco del Teatro Argentina di Roma Denis Lovatel (Credits Aromi.group)

Un riconoscimento importante, che si affianca per valore alla riconferma del Forno Verde, un premio che i curatori della guida Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro attribuiscono unicamente a quei pizzaioli attenti al concetto della sostenibilità in ogni aspetto del proprio locale, dalle materie prime al loro reperimento fino allo stile di lavoro del personale.

“Essere l'unico Forno Verde della Lombardia è una soddisfazione ma anche un importante messaggio. Abbiamo fatto scelte aziendali ben precise per dare così valore alla sostenibilità, perché ci crediamo, giorno dopo giorno. Lo dimostriamo con il nostro progetto dei micro-hub, atti a promuovere prodotti locali e a scoraggiare trasporti eccessivi di materie prime e sprechi alimentari. Lo promuoviamo con le sinergie che mettiamo in atto, come quella recente con on the Edge, che ha organizzato il suo simposio proprio presso la nostra pizzeria, nella condivisione di idee e prospettive future”.

Il principio dietro le creazioni di Denis Lovatel è sempre la montagna, che si ritrova nelle materie prime utilizzate per le farciture ma anche nello speciale impasto “crunch”, realizzato con erbe spontanee ed acqua di sorgente.

Partendo dalla pizzeria di famiglia Da Ezio, ad Alano di Piave (BL) e passando per quella nel capoluogo meneghino, Denis Lovatel porta avanti la sua filosofia incline alla sostenibilità e al rispetto per l'ambiente partecipando ad eventi gastronomici internazionali e facendo conoscere la sua pizza di montagna nel mondo.

A fianco di un fil rouge che unisce tutte le evoluzioni della pizza croccante di Denis, ci sono sempre nuove sfide che il pizzaiolo propone e supera nel suo locale milanese. “Prima abbiamo voluto aprire a Milano, poi raccontare al pubblico la nostra pizza croccante come alternativa a quella classica napoletana. Tutte sfide portate a termine con successo. E da lì se ne susseguono altre, giorno dopo giorno, come l'ultima, la scelta di inserire delle pizze con la frutta come protagonista. In questo momento in carta abbiamo una selezione di pizze con frutta di stagione come ingrediente”.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi