Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

A Igino Massari il Premio Ambasciatore del Gusto

Il re della pasticceria verrà premiato a Cremona durante la storica Festa del Torrone in programma dal 12 al 20 novembre
Photo credits: fonte ufficio stampa

Per l'edizione 2022 della storica Festa del Torrone, giunta alla sua 25esima edizione, in programma tra le vie del centro di dal 12 al 20 novembre 2022 un ricco calendario di appuntamenti e premiazioni stellate.

Il premio Ambasciatore del Gusto verrà consegnato al re della pasticceria Iginio Massari il maestro dei maestri, incoronato miglior pasticcere al mondo nel 2019 dal World Pastry Stars e definito «Il signore del panettone» dal New York Times.

Un appuntamento imperdibile sabato 19 novembre alle ore 15.00 presso PalaTorrone ai Giardini di Piazza dove oltre a ritirare il premio verrà intervistato per scoprire i segreti della sua pasticceria, gli aneddoti e le curiosità della sua ricca carriera.

La pasticceria secondo Massari è un'eccellenza che va celebrata, condivisa e promossa, perché la pasticceria, è il lusso che ci si può permettere.

Talento, passione, dedizione e ferrea disciplina professionale sono soltanto alcune delle caratteristiche che hanno portato il maestro Massari, di origine bresciane, ad essere considerato il più grande Maestro Pasticcere italiano nel mondo.

La sua filosofia è semplice: ricercare la perfezione e non smettere mai. Una filosofia che ha formato la sua lunga carriera costellata di successi, con oltre 300 tra concorsi vinti, premi e riconoscimenti nazionali e internazionali. Le sue creazioni sono definite da uno stile e un'ispirazione unica, che affonda saldamente le sue radici alle basi dell'artigianalità e unisce arte e scienza, sensibilità e grande conoscenza tecnica senza dimenticare mente e cuore.

Una su tutte è il celeberrimo panettone che ne porta la firma, grazie ad un sapiente bilanciamento di tradizione e innovazione ha acquistato nuova gloria diventando un vero e proprio oggetto del desiderio durante il periodo natalizio. Il Maestro Massari tuttavia non è soltanto un punto di riferimento per i colleghi del panorama dell'Alta Pasticceria mondiale, ma è amato e seguito anche dal grande pubblico, in virtù della sua personalità autoritaria e umana allo stesso tempo. La fama acquisita non lo distoglie comunque dal suo obiettivo primario: l'affermazione dell'eccellenza pasticcera italiana nel mondo.

Ma la vera sorpresa sarà vedere all'opera le sapienti mani del maestro Massari che realizzerà live in uno showcooking un dolce creato ad hoc per l'evento.

Un ricco calendario di appuntamenti per un'edizione imperdibile della Festa del Torrone in programma dal 12 al 20 novembre tra le vie del centro storico di Cremona per una kermesse che come ogni anno accoglierà i visitatori, i golosi e gli addetti ai lavori come un evento cultural gastronomico a tutto tondo per scoprire i mille gusti di torrone proveniente da tutta Italia.

Una delizia per gli occhi, per il palato e per il cuore che vede in 9 giorni di manifestazione, l'alternarsi di innumerevoli ospiti, , artisti, e non solo in un viaggio multisensoriale grazie al dolce di Cremona, il torrone.

La kermesse è promossa dal Comune di Cremona e dalla Camera di Commercio di Cremona, con il contributo di Regione e annovera come sponsor: Sperlari, Rivoltini Alimentare Dolciaria, Vergani e il Centro Commerciale Cremona Po.

Info su www.festadeltorrone.com

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi