Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

A Pasqua e Pasquetta Valpolicella DOC Classico Superiore La Fabriseria

Un vino può esaltare i piatti della tradizione pasquale. Il Valpolicella DOC Classico Superiore La Fabriseria aggiunge il legame con il territorio e la profonda connessione con la storia e la devozione delle sue genti, ricordata anche in etichetta.
Photo credits: fonte Tedeschi Wines

Agnello, pasqualina e Valpolicella DOC Classico Superiore La Fabriseria è la proposta di cantina Tedeschi per Pasqua e Pasquetta. La scelta di proporre questo rosso importante, elegante ed equilibrato con due dei piatti tra i più tradizionali in Italia per queste festività è stata fatta per la perfezione dell'abbinamento e anche per la particolare storia del suo cru; storia della devozione delle genti di questa terra, evocata anche dalle croci in etichetta.

Alle Pontare, dove vengono raccolte le uve per produrlo, tra i comuni di Fumane e di Sant'Ambrogio nel cuore della Valpolicella Classica, due antiche croci di pietra svettano sulla sommità delle colline, la più alta risale all'epoca medievale; stilizzata e ripetuta quattro volte la croce è diventata, in etichetta, segno distintivo del cru. Il nome deriva invece dalla tradizione popolare veronese, quando agli inizi del 1900 “La Fabriseria” era il consiglio della parrocchia del paese con il compito di gestire la costruzione della nuova chiesa. Ne fece parte anche Riccardo Tedeschi, nonno dell'attuale generazione che guida l'azienda, come consigliere (“fabbricere”). Come era consuetudine che tutti i membri facessero, anch'egli portò il suo vino migliore da condividere alla fine dei lavori.

Prodotto da uve surmature selezionate e raccolte a un'altitudine tra i 430 e i 500 metri tra metà e fine settembre, il Valpolicella DOC Classico Superiore La Fabriseria è un Valpolicella importante. Con il suo colore rosso rubino limpido e trasparente affascina l'occhio già nel bicchiere, ma è all'olfatto e al palato che conquista. Intensa ed ampia la gamma dei profumi che sprigiona, tra i quali la ciliegia e il ribes, la cannella, il cacao e i chiodi di garofano. In bocca il suo gusto è corposo, elegante, ricco ed equilibrato. Nonostante la grande struttura mantiene una buona beva, grazie alla sua acidità che esalta le note aromatiche, e lo rende adatto a piatti di carni e a formaggi stagionati.

L'annata 2021, pronta da bere, sarà a breve in commercio, ma il Valpolicella DOC Classico Superiore La Fabriseria sa anche invecchiare con classe. Per scoprire l'effetto dell'invecchiamento su questo vino, annate meno recenti sono disponibili nell'archivio dei vini Tedeschi, la “libreria” delle etichette prodotte negli anni che racconta l'evoluzione enologica della Valpolicella e dello stile dell'azienda.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi