Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Al DonnaE Bistrot “La mela di Eva” diventa una dolce merenda natalizia tra le vie dello shopping

All’interno dell’Elizabeth Unique Hotel, DonnaE Bistrot e il suo Chef Riccardo Pepe continuano a stupire. Qui infatti “La mela di Eva” diventa una dolcissima illusione del Natale.
Photo credits: fonte Siddi Press

Le luci, i canti natalizi per le vie del centro e la magica atmosfera del Natale hanno ormai invaso la città. C’è chi si appresta ai regali dell’ultimo minuto e chi invece si gode una passeggiata per le vie di una più che mai viva e luminosa . Ma ogni passeggiata che si rispetti, soprattutto con il sopraggiungere dell’inverno, richiede un break. DonnaE Bistrot, all’interno del Boutique Hotel 5 stelle – Elizabeth Unique Hotel non smette di essere un punto di riferimento in ogni momento della giornata, dalla alla cena. Questa volta però Riccardo Pepe si è divertito in un gioco di illusioni incastonando uno strudel di mele letteralmente nel suo frutto.

“La Mela di Eva” con un cuore ripieno di strudel (miele, pinoli, uvetta e crema di vaniglia) sotto cialda di pasta sfoglia: tutti sapori tipici delle feste e ideali per un dolce merenda. Curiosità, stupore al primo assaggio ma anche un modo per divertire i propri ospiti durante i tradizionali cenoni delle feste. Di seguito la ricetta:

Ingredienti:

  • 1 kg di mele
  • 50 gr di burro
  • 1 limone
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di uva passa
  • 60 gr di pinoli
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 50 gr di pan grattato

Preparazione:

Estrarre la polpa dalle mele e cuocerle in acqua, limone e zucchero per 5/6 minuti. Farle freddare. Abbrustolire il pan grattato con il burro e aggiungere la polpa di mele tagliata a cubetti (marinata con anice stellato), i pinoli, la cannella, lo zucchero e l’uvetta (precedentemente ammollata in acqua tiepida e strizzata). Lasciare cuocere per qualche minuto. Preparare la crema inglese versando i tuorli in una ciotola assieme allo zucchero. Nel frattempo, scaldare leggermente il latte con un pizzico di sale ed una bacca di vaniglia, unirlo ai tuorli ed allo zucchero. Cuocere a bagno Maria fin a raggiungere 80/85 gradi. Stendere la pasta sfoglia e ritagliare con un coppa pasta dei piccoli cerchi. Cuocere a 180 gradi per 10 minuti. Riempire le mele con il ripieno, qualche cucchiaio di crema inglese ed adagiarle sulla pasta sfoglia.

CONTATTI

Via delle Colonnette, 35 – 00186 Roma c/o Elizabeth Unique Hotel
TEL. 063223633
FAX. 063219979
rm@ehrome.com

Orari: a colazione tutti i giorni dalle 7:00 alle 12:30, a pranzo dalle 12:30 alle 18:00, a cena dalle 18:00 in poi.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi