Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Al via i corsi di formazione di Altascuola Coffee Training, l’Accademia di Caffè Milani, con due importanti novità tra sostenibilità e imprenditorialità

La formazione come elemento fondamentale dell’attività di Caffè Milani
Photo credits: fonte ufficio stampa

Al via i corsi dedicati alla formazione di Caffè Milani e della sua accademia, l'Altascuola Coffee Training, nelle 4 sedi italiane di Lipomo, , e .

Uno degli elementi cardine nella filosofia aziendale di Caffè Milani è la formazione e la promozione della qualità in tutte le sue forme. D'altra parte non esiste un buon caffè senza che ci sia, dietro alla tazzina, qualcuno che sappia valorizzare al meglio i chicchi. Talmente importante che dal 2018 Altascuola Coffee Training è una vera e propria accademia IIAC (Istituto Assaggiatori Caffè), anche se la sua fondazione risale agli anni ‘90.

Formarsi, aggiornarsi, imparare nuove tecniche o nuove metodologie, per offrire un prodotto eccellente per assicurare al consumatore / cliente un'esperienza raffinata, dal gusto perfetto.

I CORSI DI FORMAZIONE

I corsi di Altascuola Coffee Training spaziano tra la teoria, come Viaggio nel mondo del caffè, un corso introduttivo sulla filiera del caffè; e la pratica, con Espresso e cappuccino da Altascuola, un corso base di caffetteria per muovere i primi passi nel mondo del bar; e ancora, i corsi in collaborazione con IIAC e IEI (Istituto Espresso Italiano) per imparare le tecniche di assaggio e degustazione e diventare un coffee expert certificato.

Meno tradizionali e con un buon occhio alle tendenze internazionali, i corsi di Latte art; quelli dedicati al Brewing, e a tutte le modalità di estrazione del caffè alternative all'espresso, come il caffè filtro, moka e napoletana; e ancora un corso che punta ad approfondire Ricettati e mixology, per fornire nuove idee e nuove stimoli agli operatori in modo da utilizzare l'ingrediente caffè durante tutta la giornata, dalla , alla merenda, all' e al dopo-cena.

Proprio il 2024 prevede un nuovo corso: Il Barista Imprenditore, in cui il titolare di Caffè Velò e docente Matteo Colzani spiegherà quali sono gli aspetti economici e gestionali che un manager del settore Horeca deve avere per poter rendere la propria attività performante. A settembre, inizierà invece la prima edizione del corso Il Barista Sostenibile, con uno focus sulla sostenibilità sociale, economica, ambientale.

I NUOVI DOCENTI ALTASCUOLA

Le novità del 2024 riguardano anche i docenti. Quest'anno i professionisti dietro alla cattedra/bancone saranno sia il corpo docente interno, sia alcune figure esterne e professionisti del bar e della mixology, per far sì che i corsi forniscano sempre stimoli nuovi e visioni differenti.

Tra i docenti dell'Altascuola Andrea Piccoli, i barman Matteo Colzani e Roberto Sala, oltre a campioni e campionesse come Manuela Fensore, World Latte Art Champion 2019. L'obiettivo di Caffè Milani è creare una cultura del caffè a 360°, portando innovazione e la qualità di un prodotto superiore.

CAFFÈ MILANI IN QUALCHE RIGA

1937, : Celestino Milani divine Mastro tostatore e decide di acquistare una piccola torrefazione locale, lasciandosi alle spalle la vita da barista senza mai dimenticarla. Nasce così Caffè Milani, che da tre generazioni vede la famiglia, ora nelle persone di Pierluigi, il figlio di Celestino, e dei suoi due figli Elisabetta e Mattia, tostare il caffè e soprattutto dare vita a progetti, iniziative e prodotti che si esprimono nella passione di una vita.

Nel frattempo, negli anni '70 l'azienda si è spostata da Como a Lipomo, e nel 2017, in occasione degli 80 anni, ha inaugurato all'interno dell'headquarter del brand Esposizione Caffè Milani, uno spazio poli funzionale in cui vivere il caffè a 360° gradi. Qui al profumo di caffè si unisce una location pensata per la formazione, alle visite in azienda, con un percorso dedicato alla storia aziendale, e uno spazio museale in cui si può visitare una micro-piantagione di caffè e ritrovare pezzi unici di design che aiutano a spiegare l'evoluzione del rito dell'espresso nel corso del tempo.

Una tazzina di caffè non è mai solo una tazzina di caffè: dietro i chicchi che sono stati macinati per produrla c'è un mondo intero, fatto di geografia, di luoghi, di storie di persone che si intrecciano, mani che compiono gesti sapienti, di porti, di ricerca, di design, di studio.

I NUMERI DI CAFFÈ MILANI

  1. 100.000.000 – tazzine servite al bar nel mondo all'anno
  2. 17.500.000 – tazzine consumate a casa all'anno
  3. 3000 – metri quadri dello stabilimento di Lipomo
  4. 85 – anni di attività di Caffè Milani
  5. 30 – Paesi del mondo che forniscono i chicchi a Caffè Milani
  6. 3 – generazioni di famiglia coinvolte

PER SEGUIRE CAFFÈ MILANI
@caffemilani su Facebook, Twitter, Instagram, YouTube, Linkedin

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi