Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Allegrini, il primo Amarone sulla place di Bordeaux

Allegrini, storico produttore della Valpolicella Classica, annuncia che a settembre 2022 usciranno su La Place di Bordeaux, due suoi vini iconici ed ambasciatori dell’Azienda: La Poja 2017 e Fieramonte Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2015. La distribuzione, che esclude Italia e Nord America, verrà curata nel mondo da Timothée Moreau di Le Bureau des Grand Vins e da dieci dei più prestigiosi Négociants. Allegrini, presente ormai in 80 Paesi ed in tutti i continenti, è considerato dalla critica e dai consumatori, un punto di riferimento assoluto per la qualità del suo percorso enologico, da sempre portato avanti con passione e competenza.
Photo credits: fonte ufficio stampa

“Sono molto felice di questo nuovo capitolo aperto dalla nostra Azienda – ha dichiarato Marilisa Allegrini – conosciuta come Lady Amarone ed unica produttrice italiana copertina di Wine Spectator -. Far parte dell’élite dei vini più rari e preziosi del mondo era anche il sogno di mio fratello Franco, alla cui visione innovativa, voglio dedicare questo traguardo. La Poja e Fieramonte sono i nostri vini d’autore che bene sanno interpretare l’anima e l’identità del Brand Allegrini.”

“È un onore – aggiunge Raffele Augelli responsabile Export di Allegrini – che la nostra filosofia produttiva sia riuscita ad incrociare il know-how storico e la rete dei Négociants, fondamentali per raggiungere gli appassionati ed i collezionisti di tutto il mondo.”

LA POJA

La Poja è stato il primo vino prodotto in Valpolicella senza il metodo dell’appassimento. Quando Giovanni Allegrini, il padre di Marilisa e Franco, nel 1979 entrò in possesso di questo cru, immaginò la valorizzazione estrema dell’uva Corvina in un luogo magico e vocato. La Poja, infatti, è una scommessa vinta, una grande pietra miliare dell’alta qualità, che è stato capace di ottenere, in tempi brevi, risultati straordinari.

Il millesimo 2017 si presenta con eleganti e profumate note di amarena, erbe aromatiche e spezie. Un vino corposo, caratterizzato da una buona freschezza, tannini raffinati, finale persistente e grande capacità di invecchiamento.

FIERAMONTE AMARONE CLASSICO DELLA VALPOLICELLA RISERVA

Fieramonte rappresenta l’eccellenza dell’Amarone, che si identifica nella scelta di un vigneto dalle caratteristiche geo-pedoclimatiche uniche e dalla selezione delle migliori uve autoctone, appassite secondo lo stile, la cura e la tecnica che Allegrini ha perfezionato lungo il corso del tempo.

Fieramonte Amarone Classico della Valpolicella Riserva 2015 è un vino sontuoso, opulento e raffinato, con un naso dominato da frutti rossi ed erbe aromatiche che esplodono al palato, lasciando il posto ad una decisa struttura tannica e ad un finale rivelatore di profonde note speziate, dal pepe nero ai chiodi di garofano. Potremmo definirlo un vino “multistrato”, ricco di struttura ma con grande equilibrio, cui fanno seguito una mineralità verticale, buona acidità e raffinata eleganza.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi