Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

All’hotel Bella Vista di Trafoi, “Gustavo”, il cocktail che omaggia la leggenda dello sci Gustav Thöni

Ospite degli Stelvio Hotels della famiglia Thöni, il campione della mixology Christian Heiss ha presentato e fatto assaggiare in anteprima il cocktail dedicato al mito della “Valanga Azzurra”: tra gli ingredienti lo Stelvio Gin, distillato artigianale biologico realizzato in Alto Adige, nel cuore del Parco nazionale dello Stelvio.
Photo credits: fonte ufficio stampa smstudiopr

Nello splendido giardino dell'hotel Bella Vista, family hotel a 4 stelle gestito dalla famiglia del campione di sci Gustav Thöni, il bar manager di fama dalle radici altoatesine Christian Heiss ha presentato per la prima volta “Gustavo”, un dal gusto deciso, dedicato al mito della ‘Valanga Azzurra' e come lui profondamente legato al meraviglioso territorio del Parco dello Stelvio.

Originario della Val Sarentino, dal 2017 il pluripremiato Christian Heiss è bar manager nel leggendario Kronenhalle Bar di Zurigo, un luogo che ha fatto la storia della città elvetica e che nel corso del Novecento fu punto di incontro tra artisti e letterati, accogliendo personalità del calibro di James Joyce, Marc Chagall, Federico Fellini. Nonostante il successo mondiale, Heiss resta profondamente legato all'Alto Adige, dove torna quando può, come in questa occasione: l'incontro tra un campione dell'arte della mixology e una leggenda dello sci.

L'ingrediente base del cocktail dedicato a Gustav Thöni è lo Stelvio Gin, Dry Gin realizzato da Agri Sielva, azienda agricola biologica con una solida esperienza nella coltivazione di erbe aromatiche in alta quota. Nella propria distilleria artigianale la famiglia Wallnöfer produce un gin dal sapore decisamente alpino, in cui l'aroma di ginepro si fonde con la freschezza data da timo, menta, limone e con le note fruttate di mirtillo rosso e mela della Val Venosta. Insieme allo Stelvio Gin, si aggiungono nel bicchiere pari dosi di Lillet Blanc e di Select, per poi terminare con la tonica Fever Tree Elderflower ai fiori di sambuco e scorza di arancia come decorazione. Un cocktail aromatico e colorato, da gustare sulla terrazza esterna dello storico hotel Bella Vista, il cui nome rimanda proprio al meraviglioso panorama dei monti dell'Ortles che accoglie tutti coloro che arrivano a Trafoi.

Questo delizioso family hotel, fiore all'occhiello degli Stelvio Hotels, è ormai un vero e proprio punto di riferimento per chi ama la montagna e desidera immergersi nella natura del Parco nazionale dello Stelvio, che in ogni stagione regala viste mozzafiato. Un'esperienza di soggiorno arricchita dalla tradizione e dal calore familiare dell'ospitalità della famiglia Thöni, dalle numerose attività outdoor per grandi e piccini, dall'esperienza enogastronomica curata nei minimi dettagli dallo Andreas Wunderer e dal Stephan Gander. All'interno dell'hotel Bella Vista, inoltre, è possibile visitare il museo-galleria dedicato a Gustav Thöni, con trofei, medaglie, cimeli, articoli di giornale che ripercorrono la vita e la carriera sportiva dell'atleta altoatesino che ha fatto la storia dello sci azzurro.

(In foto: da sinistra a destra: Christian Heiss, Nicki Wallnöfer, Gustav Thöni, Lorin Wallnöfer, Stephan Gander)

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi