Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

AltroFood in supporto dei partecipanti a Veganuary 2024

AltroFood, con le sue alternative plant based, arriva in aiuto dei partecipanti di Veganuary, che, con il brand, condividono il desiderio di alleggerire la propria impronta sul Pianeta, risparmiando risorse ambientali come il prezioso suolo e la fondamentale acqua, evitando di emettere nell’atmosfera eccessivi anidride carbonica e metano, ma soprattutto non sfruttando gli animali.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Lo fa lanciando le nuove ricette dei propri prodotti, ancora più veloci da preparare e con un gusto sempre più convincente, mantenendo però un'etichetta chiara: AltroBurger mix gusto manzo o pollo, AltroCotolette&Nuggets mix, AltroTrita mix, AltroPolpette mix, AltroSalsicce mix diventano il modo semplice per assumere alimenti gustosi e proteici, privi di allergeni… senza accorgersi della mancanza della carne!

Gli analoghi AltroFood, basati sulle proteine del pisello, si preparano con la semplice aggiunta di acqua e di olio di semi e vanno bene per tutti: per gli amanti dell'healthy e per quelli che prediligono il fast food, per gli sportivi e per i fan della poltrona, per il bambino e per l'anziano, per il flexitariano e, sì, anche per chi non riesce a fare a meno della carne!

Oltre alle ricette base, poi, è possibile sfruttare i preparati per creare piatti più elaborati e personalizzati: il QR code sulle confezioni conduce a video on line che mostrano a quante soluzioni si prestano; si può prendere spunto e, con fantasia ed estro, firmare le proprie!

Un bell'aiuto a chi desidera terminare gennaio con una esclusivamente plant based e, magari, continuare, perché chi sceglie AltroFood trova un alleato valido sotto ogni punto di vista: della nutrizione, della comodità, del sapore, della fantasia e… del Pianeta!

L'invito è a provare in questo Veganuary 2024 le nuove ricette, pronte in soli dieci minuti, grazie allo sconto del 10% con il codice altroveganuary10 dal 15 al 30 gennaio sul sito:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi