Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Anche Luca Calvani e la Permacultura a Prim’Olio Primovino

Anche Luca Calvani e la Permacultura a Prim’Olio Primovino a Camaiore centro storico sabato 18 domenica 19 novembre.

Tante le iniziative che punteggeranno la due giorni dedicata ai tesori della nostra terra che animerà il centro storico di Camaiore sabato 18 e domenica 19 novembre.

Tra i tanti appuntamenti del Sabato anticipiamo quello dedicato alla “Permacultura” alle ore 14,15 area talk in Piazza XXIX Maggio.

La Permacultura abbraccia processi di socializzazione e trasformazione ambientale ed umana basati su relazioni sane con l'ambiente e con le persone. Questo sistema, nuovo ma anche tradizionale, che integra uomo e natura, consente di immaginare uno spazio di relazione autentica nel quale trovano spazio i saperi antichi e la saggezza contenuta nell'agricoltura tradizionale e la conoscenza scientifica moderna, basata su modelli ecologici con il focus sulle innovazioni tecnologiche mirate al futuro.

A parlare di questo modello sostenibile di agricoltura, che si mantiene autonomamente e si rinnova con un basso impiego di energia sarà Giulia Zanetti: fotografa, comunicatrice, esperta in progetti di Permacultura e di sviluppo reti sociali. Ci farà scoprire i principi su cui si basa questa tecnica illustrandoli in modo semplice e chiaro.

In Piazza San Bernardino da sarà inoltre presente uno stand a tema durante i due giorni, dove sarà sempre possibile incontrare gli esperti e fare loro domande.

Vi aspettiamo poi la Domenica per l'atteso ritorno di Luca Calvani, attore e conduttore televisivo, da anni residente a Camaiore, che alle ore 16,00 sarà il protagonista di un cooking show affiancato dalla bravissima Tatiana. Insieme prepareranno un'ottima pasta fresca ripiena: ravioli ricotta e spinaci serviti con burro, salvia e… anacardi.

“Un'edizione di Prima'Olio Primovino importante – afferma Carlo Alberto Carrai, presidente del Consorzio di Promozione Turistica – non solo per per i tanti ospiti di rilievo e per la qualità degli espositori. Durante i Talk affronteremo infatti temi molto importanti come l'impatto del cambiamento climatico sulla coltivazione dell'olivo e la grave crisi che quest'anno ha colpito il settore, con importanti cali di produzione e la conseguente mancanza di olio prevista per il 2023/2024”.

Vi aspettiamo con tante sorprese!

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Elena Torre

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net
Henri Restaurant Viareggio

RUBRICHE

Pubblica con noi