Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

APCI CHEF LAB – riparte la Nazionale APCI on Tour verso il traguardo della filiera condivisa

8 appuntamenti in giro per l’Italia, preziosi stimoli per chef e ristoratori sulla contemporaneità della cucina italiana.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Con un programma intenso di studio e sperimentazione riparte il 2024 di APCI ChefLAB, la squadra nazionale di talentuosi smart APCI, sempre pronti a studiare, approfondire e cogliere nuove opportunità da trasmettere come stimolo ai colleghi nelle tappe che si susseguiranno durante l'anno.

L'anteprima del progetto è stata presentata a nella splendida e storica cornice del Ristorante Don Lisander – punto di riferimento della ristorazione milanese, dove lo chef Massimo Moroni – presidente APCI – rielabora con maestria la cucina tradizionale, offrendone agli ospiti una rivisitazione contemporanea, mantenendo al centro della proposta una superba qualità culinaria.

APCI CHEF LAB ON TOUR, si propone come la naturale evoluzione di anni di esperienza del Giro d'Italia APCI. Innovativa la connotazione Smart del progetto: dietro ad ogni proposta, l'estro creativo di una squadra dinamica di giovani chef, professionisti di cultura il più possibile variegata, non solo in termini di esperienza, ma anche di provenienza.

Il Team nasce come un laboratorio di idee con l'obiettivo di ricercare costantemente nuovi stimoli per i cuochi moderni, attraverso un attento studio degli ingredienti e dei processi alla ricerca dell'eccellenza.

Innovazione, provocazione, creatività per un approccio propositivo con l'unico vincolo della qualità senza compromessi. Aperti verso un mondo in continua evoluzione, i componenti di questo incubatore di idee fanno della curiosità e della sperimentazione il motore trainante di ogni attività. A caratterizzare i componenti sono i meriti derivanti da una concreta e continuativa militanza nella parte attiva della ristorazione moderna.

La squadra è composta da
Salvatore Andretta
();
Francesco Arena
();
Lorenzo Buraschi
(Milano);
Alessandro
();
Alberto Laterza
(Londra|Milano);
Fabio Lusetti
(Reggio Emilia);
Marco Nitride
(USA|Napoli).

A garanzia e supervisione del lavoro del Team, sono presenti figure d'eccellenza che effettuano un lavoro di tutoring mirato a garantire l'indipendenza e la congruità delle idee del laboratorio. Nomi d'eccellenza, tra cui quello del Presidente APCI, Roberto Carcangiu, e Vincenzo Butticè, Vice Presidente Nord Italia.

La prestigiosa anteprima milanese ha presentato alla stampa l'innovativa formula della Edutainment Experience, un divertimento educativo, capace di accompagnare gli invitati in un viaggio sensoriale alla scoperta di ingredienti e processi, che rappresentano la genesi delle ricette studiate dai nostri Chef.

Non mancherà la parte edonistica e conviviale, guidata dalla presenza del Mediatore, Davide Pini, fondatore di Gastromarketing, capace, insieme ai membri del Team, di accompagnare gli invitati in questa Experience.

Chef, Ricette, Prodotti d'eccellenza delle principali aziende del settore service collaboreranno con i principali grossisti del settore: un progetto capace di creare un network e una relazione tra tutti gli attori della filiera. Non resta un tassello scoperto: il knowhow delle aziende food service, la produzione, la distribuzione sul territorio, la rielaborazione dei prodotti grazie all'estro dei professionisti, fino alla tavola dei loro ristoranti, in ognuna delle 8 tappe a calendario, che toccheranno 8 regioni d'Italia.

L'edizione 2024 – che vede al centro una Nazionale – non poteva non strizzare l'occhio a una Milano che si appresta a rendere omaggio alle Olimpiadi, con un viaggio nel tempo, che diventa attuale: un percorso gastronomico che, anche nei nomi delle ricette, racconta questo anno sportivo, rendendolo gustoso ed estremamente contemporaneo.

AMOUSE BOUCHE
“1896 ATENE”

E' la prima edizione dell'era moderna, dove tutto ha inizio

ENTREE
“1912 STOCCOLMA”

Il primo evento a taratura mondiale con l'esordio formale delle donne (prima erano clandestine)

ANTIPASTO
“1936 BERLINO”

E' l'edizione più controversa, dal gusto epico e ribelle, si sposa con il nostro piatto

PRIMO PIATTO
“1960

Il primo piatto non può che essere italiano, è la prima in diretta Eurovisione

SECONDO PIATTO DI PESCE
“1992 BARCELLONA”

Sede di mare, l'esordio del Dream Team Usa, record di 172 Paesi partecipanti

SECONDO PIATTO DI CARNE
“2012 LONDRA”

La prima edizione social, 1 miliardo di audience digitale, la più ecologia e la più cara/corposa

DESSERT
“2024 PARIGI”

Dulcis in fundo non può che essere quella di questo anno

“Tutti parlano oggi dei giovani, ma nessuno propone loro delle vere chance – dichiara
Sonia Re
, Direttore Generale di APCI – Con APCI CHEF LAB on TOUR abbiamo voluto dar loro uno spazio vero in cui esprimersi, sperimentare, condividere. L'opportunità non è quella di farsi insegnare da loro, ma di lasciarci ispirare da una nuova ristorazione, fatta degli ingredienti di sempre, miscelati in una nuova e più moderna ricetta, che regala a tutti noi la forza dell'entusiasmo. Abbiamo voluto mandare in scena la filiera, insieme ai giovani cuochi del Lab, ai prodotti, ai distributori”.

Associazione Professionale Cuochi Italiani (APCI) è l'Associazione di categoria legalmente riconosciuta, punto di riferimento per la Ristorazione Professionale di Qualità, che nasce in un'ottica di aggregazione e di servizio, per costituire il valore aggiunto per il professionista della cucina italiana che voglia trovare un ambiente in cui riconoscersi, emergere, condividere la propria esperienza e trovare nuovi spunti di crescita e confronto. Migliaia di autorevoli chef, affiancati da validi colleghi ristoratori, con il supporto logistico e operativo di un team selezionato di professionisti, una presenza dinamica e frizzante a garanzia del successo dei più importanti format ed eventi enogastronomici. Sono questi gli ingredienti della famiglia delle berrette bianche dell'Associazione Professionale Cuochi Italiani.

Al via la prima tappa l'8 di aprile in .

Per il calendario completo:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi