Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Aviation Party di HQ Food and Beverage: vola alta la partnership con AJI, l’Oriental Take Away Delivery del Gruppo IYO

Un Aviation Party nel segno delle novità, quello che si è tenuto giovedì 26 ottobre presso HangarQ, la sede di rappresentanza dell’universo HQ Food and Beverage, dove nascono le preparazioni pensate per i tre brand del Gruppo: Hi Fly Catering specializzato in alta ristorazione per jet privati, BioQitchen, il catering oltre il biologico e Dream Eat, per la moda e le produzioni cinematografiche.
Photo credits: fonte ufficio stampa

L'ospite d'eccezione di questo quinto Aviation Party è stato Katsumi Soga, Executive del ristorante stellato IYO Experience, che ha realizzato uno tra i suoi piatti più iconici, in carta dal 2015, l'Ika Somen, un crudo di calamaro sfrangiato, uovo di quaglia, caviale Royal Oscietra, verdure croccanti e salsa soba dashi. Una serata che, oltre a celebrare il business dei luxury di HQ and Beverage, sancisce la partnership con AJI, l'Oriental Take Away Delivery del Gruppo IYO, scelto per la prestigiosa clientela dei jet privati di Hi Fly Catering.

Il tutto si è svolto presso HangarQ, l'elegante location di 130 mq in Via Tertulliano n. 68 a , arredata in stile aviazione con pezzi originali completamente restaurati, dove è possibile organizzare eventi privati o aziendali, e scoprire le migliori creazioni food dello Chef Alessandro Fabbiano.

“In questa sede abbiamo unito le due nostre due passioni per l'aviazione e il cibo, creando una sorta di club privato riservato ai nostri clienti, che possono venire per un semplice caffè, o per organizzare una festa esclusiva. – Valentina Battista, Local & Event Manager di HangarQ – Un luogo dove si respira la bellezza, un altro valore a cui tendiamo, arredato con pezzi unici recuperati da velivoli, con una cucina a vista di 90 mq unica nel suo genere”.

È da questa sede che partono le preparazioni di Hi Fly Catering, brand specializzato in alta ristorazione per jet privati, uno tra i catering più importanti a livello mondiale, scelto da star internazionali, illustri personaggi del mondo dell'economia, Ceo e Founder di multinazionali, Capi di Stato e famiglie Reali. È questo il primo marchio del Gruppo HQ Food and Beverage nato nel 1999, che oggi ha un giro d'affari di oltre 4000 voli con 20mila passeggeri all'anno. Da luglio 2023 il marchio ha aperto un nuovo business a Ibiza che al catering per jet privati, anche il servizio di Luxury Cambusa per yacht e barche di lusso, oltre all'esclusivo servizio di Private Chef in Villas.

Da quest'esperienza ai più alti livelli del comparto lusso sono nati gli altri marchi: Dream-Eat, catering che si rivolge prevalentemente all'alta moda, alle produzioni cinematografiche e pubblicitarie e BioQitchen, specializzato in preparazioni biologiche, che nel febbraio 2023 ha lanciato il ”Fair Food Innovation Lab”, una Carta di Intenti, contenente cinque capisaldi (Gustoso, Sostenibile, Bello, Sano e Accessibile) su cui fondare una rivoluzione green dall'impronta inclusiva nel mondo e non solo. Nel maggio 2023 BioQitchen ha inoltre rilasciato la prima analisi interna sui processi di produzione sostenibile, dal quale emergono i risultati di una gestione virtuosa in linea con gli obiettivi dell'Agenda 2030 – Sustainable Development Goals (SDGs) – definiti dalle Nazioni Unite per lo sviluppo di azioni mirate da intraprendere entro il 2030.

C'è infine Dream-Eat, il catering pensato per la moda, le produzioni cinematografiche e pubblicitarie, capace di rispondere a qualsiasi richiesta di personalizzazione provenga dal cliente. A partire dai menù tailor made, sino alle variazioni recepibili in meno di 12 ore, per passare dagli allestimenti, Dream-Eat è stato scelto per il backstage di film internazionali e spot pubblicitari di brand del lusso. “Presenza e assistenza continua, – prosegue Valentina Battista – durante l'intera giornata di riprese, sono le caratteristiche che distinguono Dream-Eat da qualsiasi altro catering. Siamo in grado di supportare la troupe a partire dalla , ai kraft durante le pause tra una ripresa e un'altra con snack, caffè e bibite, fino alla preparazione di buffet e cene placée per la dirigenza”. Dream-Eat è impegnato tutti i giorni su due o tre set, deliziando i palati di 25-250 persone al giorno.

HQ in pillole

  1. · Mauro Benincasa, Ceo
  2. · Catering del settore lusso con quattro brand specializzati:
  3. o Hi Fly specializzato in catering per jet privati,
  4. o BioQitchen, il catering oltre il biologico,
  5. o Dream Eat, catering per la moda e le produzioni cinematografiche,
  6. o HangarQ, sede in via Tertulliano n. 68 per eventi privati e aziendali, con Valentina Battista, Local & Event Manager.

INFO:

  1. Sito: http://hqfoodandbeverage.com/
  2. Facebook: https://www.facebook.com/HQFoodBeverage/
  3. Instagram: https://www.instagram.com/hq_foodbeverage/?hl=it
  4. Linkedin: https://www.linkedin.com/company/1890082

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi