Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Best Enterprise 2023: Pinsami premiata top performer di Reggio Emilia

Le performance di Pinsami continuano a non passare inosservate. Questa volta, a premiare l’azienda, specializzata nella produzione di basi pinsa di impronta artigianale, è il Centro Studi ItalyPost insieme a L’Economia del Corriere della Sera sulla base di stringenti criteri di bilancio.

Pinsami si è classificata tra le 1000 Best Enteprise 2023 di Reggio Emilia in seguito ad una ricerca che ha esaminato i bilanci degli ultimi anni di ogni singola azienda della provincia, sia di grandi gruppi, sia di piccole realtà. Nello specifico, il Centro Studi ItalyPost ha estrapolato i dati dai database di Aida-Bureau van Dijk e dal Registro Imprese di Infocamere con riferimento ai bilanci degli ultimi 4 esercizi (2022-2019), mentre il rating è stato attribuito da Modefinance, agenzia di rating accreditata.

Sulla base di quattro principali parametri – Fatturato 2021 superiore a 2 milioni di euro, Rating MORE: «Equilibrato» e «Ottimo», EBITDA medio 2021-2020-2019: uguale o superiore al 1,90%, Risultato Netto 2021: positivo – Pinsami è risultata una top performer, con risultati sopra la media.

Questa radiografia del tessuto industriale di Reggio Emilia fa parte di un tour che coinvolge le “1.000 best” di diverse province italiane come , , , Friuli- Giulia, , , , Monza Brianza e e che permetterà, non solo di premiare, ma anche di avere un confronto con imprenditori, economisti e istituzioni sulla gestione del futuro.

La cerimonia di premiazione di Best Enterprise 2023, avvenuta ieri, lunedì 6 novembre, presso la Sala Campioli, nella sede Iren di Reggio Emilia, è stata preceduta da un talk durante il quale imprenditori del territorio insieme a figure istituzionali come Vincenzo Colla, assessore allo sviluppo economico e green economy, lavoro, formazione e relazioni internazionali per la regione Emilia-Romagna e Franco Mosconi, presidente Fiere di , hanno parlato di crescita e di mercati in un'epoca d'incertezza, di occupazione femminile e di imprenditoria regionale.

A ritirare il premio per Pinsami, Fabio Grillo, CEO di un'azienda che ha intrapreso in pochi anni uno straordinario percorso di crescita. Partendo nel 2018 con un fatturato di 726.000 euro e 14 risorse, è arrivata nel 2022 a registrare ricavi per quasi 17 milioni di euro e ad avere, a metà semestre 2023, un organico composto da 184 dipendenti e oggi in continua crescita.

Pinsami per il tessuto territoriale, ma anche per quello , rappresenta un esempio di realtà guidata da giovani imprenditori che credono nella propria azienda, nei collaboratori e nell'idea dalla quale sono partiti.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Enrica Benzoni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi