Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Bon Wei celebra il Capodanno Cinese facendo customizzare in esclusiva due bottiglie di champagne dallo street-artist Teo KayKay

2023 Anno del CONIGLIO 兔年 il 22 gennaio 2023 Bon Wei proporrà un menu celebrativo firmato da chef Zhang Guoqing abbinato a una selezione di vini del catalogo di Distribuendo Wine & Spirits 5 piatti del menu resteranno in carta 14 giorni fino alla Festa delle Lanterne
Photo credits: Matteo Barro, fonte ufficio stampa

Menu degustazione con o senza abbinamento vini su prenotazione nella sola serata di domenica 22 gennaio 2023 140 euro il menu completo senza vino / 40 euro il pairing dei vini

Il prossimo 22 gennaio 2023 si celebra in Cina il Capodanno Cinese con cui si entra – secondo lo zodiaco – nell’anno del Coniglio.

Un anno caratterizzato da tranquillità, gentilezza ed eleganza (caratteristiche dell’omonimo animale), con pochi conflitti e in cui è molto alto il senso di responsabilità.

Bon Wei, che fin dalla sua apertura, nel 2010, ha sempre celebrato questa festa tradizionale con un piatto o con un intero menu degustazione, quest’anno ha deciso di far decorare due bottiglie di champagne da un artista contemporaneo.

L’artista che ha risposto all’appello è Teo Kaykay, street artist pioniere nella customizzazione dello champagne che per Bon Wei ha dipinto due esemplari (rispettivamente un Salon Blanc de Blancs Le Mesnil – Brut 2012, e un Cristal Rosé 2009 Louis Roderer) con il simbolo del coniglio (una sagoma oro su sfondo rosso, colore simbolo del Capodanno Cinese, di Bon Wei e allo stesso tempo del coniglio), il suo ideogramma e il caratteristico diamante, tag con cui firma le opere.

Il lavoro è stato svolto con gli stessi strumenti con cui vengono eseguiti i graffiti (spray a mano libera), è corredato di certificato ed esiste in questi due esemplari unici.

Una delle due bottiglie verrà messa in vendita a partire dalla serata di Capodanno (prezzo su richiesta), l’altra resterà nella collezione di Bon Wei.

“Nasco writer, ma nel tempo sono cresciuto fino a lavorare con prestigiose maison di champagne – spiega Teo Kaykay – ma se c’è un posto che ancora oggi resta il mio preferito, questo è Bon Wei. Per questo ho accettato con gioia e onore la richiesta di Zhang Le di poter siglare con la mia arte la festività più sentita del mondo cinese”.

Anche quest’anno la sera del 22 gennaio 2023 si potrà prenotare un menu degustazione di 10 piatti, firmato da Zhang Guoqing, che include specialità della Cina contemporanea come il Riso venere con anatra arrosto e foie gras o la Cernia gialla pescata al vapore con salsa di soia nera e peperoncino ma anche un immancabile di questa festa come gli Gnocchi del Capodanno con granchio di Laguna e zenzero. Il pairing dei vini, appositamente studiato da Zhang Le insieme a Distribuendo Wine & Spirits, prevede 7 etichette in abbinamento, pensate per esaltare gli aromi della cucina cinese e far scoprire alcuni produttori di nicchia che Bon Wei ha inserito nella sua carta vini, valorizzandoli.

Nelle due settimane successive, fino alla festa delle Lanterne, in carta sarà presente una selezione di 5 piatti del menu, che ciascun ospite potrà ordinare liberamente, mescolandoli alla carta classica.

Recentemente Bon Wei ha festeggiato i primi 12 anni di attività, quella di un ristorante che è ormai un classico della ristorazione asiatica di livello, nonché il primo e unico ristorante in Italia di alta cucina regionale cinese.

Informazioni pratiche sulla cena del 22 gennaio 2023

Costo del menu degustazione del Capodanno Cinese per persona: Euro 140 (vini esclusi)

Pairing dei vini: Euro 40

Prenotazioni c/o Bon Wei – Tel. 02 341308

prenotazione@bon-wei.it


Bon Wei
Ristorante di alta cucina regionale cinese progettato dall’architetto Carlo Samarati secondo i canoni della Cina contemporanea, vanta tra le sue specialità l’anatra laccata alla pechinese e una carta di 24 ricette regionali selezionate all’interno degli 8 territori che compongono la “badacaixi”.

Fondato da Yike Weng e Chiara Wang Pei con lo chef Zhang Guoqing nel 2010, oggi è diretto da Zhang Le.

via Castelvetro 16/18 a , Tel. 02-341308
aperto a pranzo e cena
giorno di chiusura: lunedì

parcheggio convenzionato
accesso ai disabili

prezzo medio senza bevande 65 euroa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi