Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Break Design firma il packaging dei nuovi gelati Bauli

L’agenzia milanese di brand e packaging design si è occupata dello studio e della realizzazione del packaging della nuova linea.
Photo credits: fonte ufficio stampa 3rd Floor

Dietro alla creazione del packaging del brand stretching di Bauli nel settore frozen, in particolare il , c'è Break Design che ha accolto la sfida dell'azienda dolciaria veronese cimentandosi nella creazione di un nuovo pack innovativo e iconico.

Per l'agenzia milanese la sfida è stata quella di tradurre l'iconicità e la tradizione di Bauli in un contesto visivo e comunicativo completamente diverso, adattandosi a uno scaffale, quello dei gelati, solitamente caratterizzato da un'estetica più contemporanea e vivace.

Il design dei nuovi packaging si concentra su alcuni elementi chiave quali media color, appeal e l'inserimento di elementi moderni e dinamici, mantenendo un legame visivo con i valori fondanti del brand veronese. Break Design in fase di sviluppo ha mantenuto continuità e autenticità garantendo una forte attenzione a scaffale legata alle abitudini del consumatore.

La nuova linea di gelati Bauli, nata grazie alla partnership tra Bauli e Tonitto 1939, è realizzata con ingredienti italiani e di alta qualità. Un vero e proprio brand stretching che rappresenta una sfida interessante tra l'equilibrio dell'identità del marchio principale e le aspettative del nuovo segmento di mercato.

La gamma di gelati Bauli non si limita ai tradizionali gusti panettone e pandoro ma si estende anche al momento della a casa con l'introduzione del gusto croissant all'albicocca.

Break Design

Agenzia nata a negli anni Settanta, è stata tra le prime realtà del panorama italiano ad occuparsi di branding e packaging. L'agenzia fondata da Lucia e Livio Garavaglia ha visto un'importante crescita negli anni '80 grazie alla specializzazione e a quella combinazione di determinazione e creatività che raccontava i caratteri dei fondatori. In quegli anni arrivarono i primi clienti di rilievo, da Barilla a Buitoni e Pavesi, con lavori che hanno fatto la storia del branding italiano. Nel 2000 le redini dell'agenzia vengono prese dai figli Giorgio e Paola Garavaglia che in un mondo sempre più connesso e informato conseguono presto notevoli risultati insieme al loro team. Il gusto contemporaneo e attuale dei nuovi lavori porta a grandi progetti, nuovi clienti e all'entrata in nuovi mercati, dall' Europa dell'est al Medio ed Estremo Oriente. La sfida vinta è stata prima di tutto quella di portare in un contesto globale e competitivo i valori della conduzione familiare.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi