Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Capodanno sul Lago di Garda: un’esperienza culinaria straordinaria ti attende nella notte di San Silvestro

Il ristorante di Salò (BS) dello chef Alberto Bertani per il cenone di San Silvestro ha ideato un menù che, tra sapori di terra e di mare, presenta una proposta all’insegna della cucina di qualità, in una location unica, dallo stile inconfondibile e dai netti rimandi a colori e alle atmosfere del Lago di Garda, tutto da scoprire.
Photo credits: Nicolò Brunelli, fonte ufficio stampa

In occasione del cenone di San Silvestro, QB Duepuntozero, il ristorante di Salò (BS), propone un menù pensato per festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo all'insegna della buona cucina. Lo Alberto Bertani ha ideato, per l'ultimo pasto del 2023, piatti legati al territorio che spaziano dalla cucina di terra a quella di mare: il menù accontenta infatti i palati più differenti, lasciando ai clienti un indelebile ricordo dell'anno che sta per concludersi.

Nello specifico il menù comprende due antipasti, ovvero Tonno marinato, zucca al forno e maionese all'aglio nero e Cannolo di mais, cotechino nostrano, lenticchie e olio al rosmarino, seguiti da due primi piatti, Ravioli di zucca, salsa al foie gras e crumble di Grana Padano e Risotto Carnaroli riserva San Massimo mantecato al burro fumé, cime di rapa ed emulsione di vongole e limoni confit, un secondo piatto costituito da Lombo di coniglio farcito ai porcini, millefoglie di patate al timo, chutney di zucca e tartufo e, per un finale in dolcezza, una Frolla al cacao, pralinato alle nocciole e cremoso al cioccolato al lampone.

Il menù può essere acquistato online, collegandosi alla pagina web qbduepuntozero.it/experience/menu-di-san-silvestro/ al prezzo di 110,00 euro a persona. Al momento della prenotazione, inoltre, è possibile scegliere in base alla fascia di prezzo una o più bottiglie di vino da abbinare all'intero menù.

Affacciato sulla sponda bresciana del Lago di Garda, in posizione privilegiata, QB Duepuntozero offre un'incantevole vista sulle acque del Porto Sirena e, in occasione del cenone di San Silvestro, la proposta può essere accompagna da un soggiorno in una delle strutture ricettive della zona. Un'idea, alternativa rispetto alle mete più gettonate, per godere delle bellezze storico-paesaggistiche del lago lombardo e scoprirne gli scorci invernali più singolari.

Alberto Bertani chef patron del Ristorante QB Duepuntozero

“Adoro l'adrenalina del ristorante. Amo fare mille cose, tutte nello stesso istante.”

QB Duepuntozero è un vero progetto gastronomico , che i due gestori, lo chef Alberto Bertani e sua moglie, la Maître Irene Agliardi, portano avanti con ammirevole entusiasmo e passione.

Classe 1979. Originario di Gargnano.Testardo, caparbio e ostinato quanto serve. Dopo aver gironzolato fra la , il Lago di Garda, le Dolomiti e aver lavorato come executive chef per l'Hotel Bellerive di Salò, Alberto Bertani conosce Irene Agliardi.

Il loro incontro è il cuore del Qb Duepuntozero.

Classe 1979, Alberto Bertani è originario di Gargnano, un piccolo paese di appena tremila abitanti della provincia di . Cresciuto tra vigne, ulivi e agrumeti, durante gli studi all'istituto alberghiero Caterina de' Medici di Gardone Riviera, conclusi nel 1998, svolge varie stage in strutture alberghiere della zona, come il Grand Hotel Fasano e il Grand Hotel Gardone, e all'estero, nello specifico sull'isola di Capo Verde.

Sempre durante gli anni di studio ha cominciato a muovere, durante le estati e i fine settimana, i primi passi in un ristorante di Gargnano, per poi approdare nel dicembre 1998 all'hotel Dolomiti di Moena (TN). Nell'estate 1999 Bertani ha prestato servito al ristorante Lepanto di Salò e poi ha fatto ritorno a Moena al Park Hotel Leonardo. Con l'arrivo del nuovo millennio, tra il 2000 e il 2001 ha invece lavorato all'Hotel Laurin di Salò.

Da aprile 2001 fino a novembre 2003 Bertani ha partecipato all'apertura del grand hotel Villa Feltrinelli di Gargnano in qualità di capo partita. Dopo una breve parentesi come chef privato, nel giugno 2004 accetta la proposta di ricoprire il ruolo di executive chef al Bellerive Lifestyle Hotel di Salò. Qui conosce Irene Agliardi, sua compagna di vita.

Dopo cinque anni a marzo 2009, Bertani assieme alla compagna inaugura il primo QB, a Campoverde, una frazione di Salò, finché nel 2014 si trasferisce a Porto Sirena, sempre a Salò. Qui arrivano anche i primi importanti riconoscimenti: nel 2016 la prima Forchetta della guida Ristoranti d'Italia del Gambero Rosso, nel 2018 la segnalazione sulla Guida Michelin e nel 2020 il Cappello della Guida Ristoranti de L'Espresso e la seconda Forchetta per la guida del Gambero Rosso. Nel 2023 QB Duepuntozero entra a far parte di Teritoria, la community di albergatori e ristoratori indipendenti fondata con il nome di les Collectionneurs.

QB Duepuntozero è un vero progetto gastronomico, che i due gestori, lo chef Alberto Bertani e sua moglie, la Maître sommelier Irene Agliardi, perfetti padroni di casa, portano avanti con ammirevole entusiasmo e passione, per far sentire l'ospite “come a casa”.

Qualità, stagionalità e freschezza. Quanto basta per essere felici.

Una cucina frutto di un percorso di ricerca sul territorio, di amore per il Lago di Garda e per la sua storia, ma che non manca di stupire con piatti più sperimentali.

Riconoscibilità e rispetto per le materie prime, questa la filosofia dello Chef Bertani, autore di una cucina essenziale, autentica e contemporanea, dove i sapori del lago si affiancano a quelli del mare e della terra.

Gli ingredienti danno il meglio di sé nelle preparazioni dello Chef, fiero di dare loro visibilità senza porsi limiti, ma tornando sempre al luogo di origine. A dimostralo, il leitmotiv di molti dei suoi piatti, i capperi selvatici di Gargnano, raccolti con cura, a mano, dal padre di Alberto.

QbDuePuntoZero Ristorante

Via Pietro da Salò 23 – Porto Sirena, Salò

+39 0365520421 info@qbduepuntozero.it

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi