Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

CIBUS TEC chiude un’edizione a forte trazione globale e si riconferma tra gli appuntamenti internazionali di riferimento per la filiera meccano alimentare

Archiviata con successo l’edizione 2023 di Cibus Tec, che ha riaffermato Parma quale capitale dell’innovazione tecnologica per l’industria alimentare e delle bevande. In fiera, 1.200 aziende provenienti da oltre 30 Paesi hanno scelto questo palcoscenico di eccellenza per presentare le loro soluzioni all’avanguardia e 40.000 professionisti del settore food & beverage, desiderosi di esplorare i trend e le migliori novità.
Photo credits: fonte Parma Today

Successo anche per il Top Buyers Program, sviluppato con ICE-Agenzia e con il supporto di Regione Emilia-Romagna che ha consentito di accogliere a oltre 3.000 top buyer da 80 Paesi con 10.000 richieste di appuntamenti programmate già prima dell'avvio di Cibus Tec.

Circa 150 i giornalisti dei media italiani ed esteri accreditati che hanno garantito una copertura globale dell'evento con un netto potenziamento rispetto al passato su aree quali il Nord America, il Medio-Oriente e i paesi di lingua spagnola.

Thomas Rosolia, Presidente di Koeln Parma Exhibitions commenta così la chiusura di Cibus Tec 2023:

“Siamo molto contenti per i numeri raggiunti in questa edizione; Cibus Tec 2023 ha interessato una vasta comunità che riconosce questo territorio come l'eccellenza delle risorse e delle tecnologie legate all'agroalimentare. Grazie al network generato dal portfolio di 20 eventi Food&Foodtec già affermati di Koelnmesse, posso oggi inoltre affermare che le presenze attese sono ampiamente raggiunte, con migliaia di visitatori provenienti dall'Italia e da oltre 100 nazioni estere Quest'anno siamo riusciti inoltre ad incrementare anche il numero di espositori italiani e esteri e la qualità dell'offerta espositiva”.

Numeri che per Antonio Cellie – CEO di Koeln Parma Exhibitions – sono la riconferma che le collaborazioni a livello internazionale fanno crescere anche il Made in Italy: “Cibus Tec è sempre più un modello di che piace perché porta con sé un heritage di marca apprezzato e, a conti fatti, inimitabile: le aziende che scelgono di esporre qui iscrivono il loro nome in uno storico hub di conoscenze, nel quale da più di 80 anni sono raccolte esperienze, creatività, progetti coraggiosi e soluzioni innovative ad altissimo valore aggiunto. In questo senso, poter ambientare a Parma un salone che porta 40.000 operatori a confrontarsi con il meglio della tecnologia applicata al settore degli alimenti e delle bevande significa offrire alle aziende partecipanti molto più che uno spazio in fiera, ma un solido sistema di relazioni globali; un sistema che la partnership con Koelnmesse sta incrementando notevolmente, affinandone peraltro il profilo qualitativo”.

Sono più di 50 i convegni e gli eventi speciali che hanno approfondito i temi di maggior richiamo del settore, dal packaging innovativo alla sicurezza alimentare, dal ruolo di Intelligenza Artificiale e IoT alle nuove figure professionali, passando per la sostenibilità. Un totale di oltre 80 ore di programmazione che rendono Cibus Tec una piattaforma di networking e formazione unica nel suo genere. La chiusura della quattro giorni di lavori è stata affidata alla Tomato News Conference, prestigioso appuntamento che richiama tutti i più importanti operatori nazionali ed internazionali del settore del pomodoro da industria per fare il punto su stato dell'arte e prospettive della filiera.

Cibus Tec dà appuntamento alla prossima edizione programmata dal 27 al 30 ottobre 2026; preceduta nel 2025 – il 28 e 29 ottobre – dalla seconda edizione di Cibus Tec Forum, la Mostra Convegno sulle Tendenze delle Tecnologie Alimentari e delle Bevande.

Koelnmesse – Fiere di settore per le tecnologie per l'industria alimentare

Koelnmesse è leader internazionale nell'organizzazione di fiere nel settore della lavorazione di generi alimentari e bevande. Anuga FoodTec e ProSweets Cologne, ospitate a Colonia, sono fiere affermate a livello mondiale. Oltre agli eventi che si tengono a Colonia, Koelnmesse organizza anche altre fiere Foodtech dedicate a varie tematiche e contenuti specifici del settore nei mercati chiave di tutto il mondo, come ad esempio India, Italia e Colombia. Questo portfolio globale consente a Koelnmesse di offrire ai propri clienti eventi su misura e fiere regionali di riferimento in vari mercati, creando così le basi per un business sostenibile e internazionale. Koelnmesse è posizionata in modo ideale anche nel settore alimentare e delle bevande con le sue fiere leader a livello internazionale Anuga e ISM e la sua rete globale di eventi satellite.

Per ulteriori informazioni: https://www.anugafoodtec.com/trade-fair/anuga-foodtec/industry-trade-fairs

Fiere di Parma

Un quartiere fieristico di quattrocentomila metri quadrati al centro dei poli della grande attività produttiva del Nord e del Centro Italia: questa è la carta di identità di Fiere di Parma, una realtà che all'interno del panorama fieristico italiano si propone come partner per le aziende che intendano vedere realizzate le proprie aspirazioni coniugando tradizione e innovazione. Dal felice connubio tra competenze fieristiche e idee imprenditoriali sono nate manifestazioni leader come Cibus, che negli anni ha sostenuto e valorizzato l'industria alimentare italiana nel mondo; Cibus Tec, vetrina privilegiata della meccanica e dell'impiantistica alimentare; Mercanteinfiera, geniale intuizione, che negli anni ha saputo dare dignità e dimensione professionale al comparto dell'antiquariato, inaugurando mode e varando stili di vita oltre che inventare modernariato e vintage.

I prossimi eventi:

  1. Andina Pack, Bogotà, Colombia, 14.-17.11.2023
  2. Prosweets Cologne, Colonia, Germania 28.-31.01.2024
  3. Anuga FoodTec, Colonia, Germania, 19.-22.03.2024

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi