Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Colombe gourmet di Fabio Tuccillo: sintesi di gusto e creatività

Pesca Pampana, mela annurca, albicocche del Vesuvio, i gusti della tradizione rivista dal Bakery chef per la Pasqua 2024 .
Photo credits: fonte ufficio stampa Brandmaker

Sapori e profumi della Primavera in un dolce lievitato, la Colomba, must have sulle tavole di Pasqua, che negli anni ha raggiunto ed equiparato l'Uovo nelle vendite, per bontà, creatività ed artigianalità. Ed è proprio da materie prime selezionate, mixate e lavorate con la sapienza di un abile artigiano del gusto, che nascono anche le creazioni pasquali del Bakery Tuccillo, sei capolavori di pasticceria, in grado di soddisfare a pieno gli occhi come il palato.

Anche per la Pasqua 2024 il Bakery chef Fabio Tuccillo si fa portavoce dei valori e dei sapori della tradizione italiana, partendo da ingredienti genuini e da un'attenta lavorazione con lievito madre, “coccolato” ogni giorno, rispettandone i tempi naturali di crescita. Ed è così che nascono le sue dolci specialità, che portano in tavola il calore delle feste trascorse in famiglia o con gite fuoriporta.

Tra le sue tante creazioni originali, immancabile è la colomba Classica, con dettagli ricercati come le mandorle cilentane e la scorzetta d'arancia candita rigorosamente della Costiera sorrentina, a tre impasti, una tecnica che prevede 72 ore di lievitazione, che consente uno sviluppo maggiore dell'impasto e che lo rende più leggero, alveolato, digeribile e profumato.

Per chi non si “accontenta” e cerca sapori insoliti e più decisi, il Bakery chef ha realizzato anche la colomba Pistacchio e cioccolato, un'esplosione di gusto, con cremino al pistacchio e cioccolato bianco sciolto nell'impasto e crema di cioccolato al pistacchio come farcitura.

Dal sapore strong e deciso, anche la colomba Doppio cioccolato, con lavorazione a due impasti, uno bianco con cremino al gianduia e uno al cioccolato Dulcey, morbido e al sapore di biscotto. Dal colore biondo, il cioccolato Dulcey, rivela una consistenza cremosa e avvolgente, dolce, ma non zuccherata e stucchevole, lascia posto a note generose di sablé tostato e latte caramellato. Come farcitura, una vellutata crema al cioccolato al latte.

Esclusiva novità 2024 è la Apple Flavour, con mela annurca candita, che mixa il sapore gradevolmente acidulo e il profumo caratteristico della regina delle mele, ai delicati aromi di latte fresco e vaniglia naturale del cioccolato Opalys, cremoso e poco zuccherato e dal colore chiaro e puro. A completare il mix di sapori, una golosa crema alla vaniglia e la gelatina alle mele.

Profumi e colori di Primavera caratterizzano la colomba 21 marzo, con gelatine al mango, cioccolato Inspiration Mandorla e Pesca Pampana. Con note dolci di mandorla fresca, Inspiration è preparato con frutta fresca trasformata di primissima qualità, per un colore e un gusto intensi. Fresca e aromatica è poi la Pesca Pampana candita. Il frutto, dal particolare colore rosso intenso della buccia e dalla succosa polpa gialla, è protagonista di questo gustoso lievitato, al quale dona una piacevole e leggerissima nota acidula.

La celebre albicocca Pellecchiella da, infine, il nome alla sesta creazione gourmet del Bakery chef Tuccillo, Reginella Vesuviana. Realizzata con albicocche in due consistenze, in gelatina e candite, con l'aggiunta di cioccolato bianco e cioccolato alla mandorla sciolto nell'impasto, questa colomba è perfetta espressione della filosofia del Bakery chef, che, con le sue creazioni, rende omaggio alla sua terra e alle materie prime che è in grado di offrire.

Il Bakery chef Fabio Tuccillo è titolare della Tuccillo Bakery, che gestisce insieme a suo fratello Gianfranco, socio dell'attività e ideatore del progetto insieme al padre Antonio. Nata nel 2014, la Panetteria Tuccillo si è evoluta nel corso degli anni, associando alla produzione di pane e panini, anche la pasticceria e gli altri prodotti da forno, che oggi la rendono riconoscibile come Bakery per un vasto pubblico, sia di clienti privati che Ho.re.ca

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi