Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Com’è un grappolo di Montepulciano prima della vendemmia? Eccolo, dalla vigna CIÙ CIÙ nelle Marche

Il Montepulciano è un vitigno a bacca nera coltivato in prevalenza nell’Italia centrale, in particolare in Marche, Umbria e Abruzzo. È una delle uve più importanti del centro Italia, da cui nascono tanti preziosi vini.
Photo credits: fonte ufficio stampa MAP

Curiosità: si chiama Montepulciano, come l'omonimo comune in , anche se li non viene utilizzato, visto che il Vino Nobile di Montepulciano DOCG è prodotto con il vitigno Sangiovese.

L'origine di questo vitigno è quasi certamente abruzzese, in particolare della provincia di Pescara, anche se alcune delle massime espressioni enologiche riportano alle

Ma com'è un grappolo di Montepulciano prima della vendemmia? Ecco qualche foto, scattata pochi giorni fa nei vigneti dell'azienda Ciù Ciù, una delle più importanti delle Marche

OK, MA ORA MOSTRAMI QUALCHE ESEMPIO DI CAPOLAVORI A BASE DI UVE MONTEPULCIANO…

TRE FANTASTICI ROSSI DELLA CANTINA CIÙ CIÙ

– OPPIDUM MARCHE ROSSO IGP CIÙ CIÙ (certificato bio-vegan): da uve 100% montepulciano, l'Oppidum è un piccolo tesoro bio che nasce nelle Marche. Un rosso con riflessi viola dai profumi ampi di frutti rossi maturi, in bocca dal sapore ricco di corpo e morbido. Prezzo consigliato al pubblico 23 euro, www.ciuciutenimenti.it.

– ESPERANTO OFFIDA ROSS DOCG CIÙ CIÙ (certificato bio): come l'omonimo idioma in grado di accomunare popoli, razze e culture, questo vino rosso è capace di unire ricche, profonde e potenti radici territoriali con suggestioni internazionali, eleganti e fini. Montepulciano e Cabernet, meticolosamente allevati e vinificati in purezza utilizzando barriques di rovere selezionate, uniti poi, giungono sulla tavola dopo ventiquattro mesi di invecchiamento e tre mesi di affinamento in bottiglia. Prezzo consigliato al pubblico 25 euro, www.ciuciutenimenti.it.

– GOTICO ROSSO PICENO SUPERIORE DOP CIÙ CIÙ (certificato bio-vegan): uno dei vini più rappresentativi di Ciù Ciù. Dai vigneti di Montepulciano e Sangiovese, più vocati e meglio esposti, siti sulla fascia collinare degradante da verso il mare Adriatico, trae origine questo vino di colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei appena maturo e a cui la maturazione, ottimale dopo il terzo anno, conferisce vivacità, riflessi aranciati e vellutata morbidezza. Ampio, fruttato e floreale, elegantemente etereo a maturazione; sapido e caldo, di notevole corpo e morbida persistenza gustativa. Prezzo consigliato al pubblico 13,50 euro. Info www.ciuciutenimenti.it.

I DUE ROSSI DELLA CANTINA VILLA BARCAROLI

– MONTEPULCIANO D' DOP RISERVA VILLA BARCAROLI (certificato e biodinamico Demeter): l'autentico Montepulciano d'Abruzzo, un rosso dal profumo ricco di confettura di marasca, vegetale di carruba e rabarbaro, speziato di vaniglia, cannella e cacao dolce. Il sapore è morbido ed equilibrato con tannino evoluto e finale lungo. Prezzo consigliato al pubblico 23 euro. Info www.ciuciutenimenti.it.

– MONTEPULCIANO D'ABRUZZO DOP VILLA BARCAROLI (certificato biologico e biodinamico Demeter): ottenuto da 100% uve montepulciano, ha colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Equilibrato, morbido, giustamente tannico, esprime profumi floreali e fruttati di marasca matura, lampone e prugna. Prezzo consigliato al pubblico 9,50 euro. Info www.ciuciutenimenti.it.

L'AZIENDA CIÙ CIÙ

Circa duecento ettari di vigneti, un mare di colline ondulate nel cuore delle Marche con una unica filosofia: allevare la vite in regime biologico. E su tutto, la concezione del vino come espressione più autentica del territorio.

Questa è la vera essenza dell'azienda Ciù Ciù che si trova nelle sinuose colline intorno a Offida, in una ubicazione strategica equidistante dalla zona costiera adriatica e dalle diramazioni montuose dei Sibillini.

Una posizione fantastica per una avventura affascinante, quella della famiglia Bartolomei, impostata con una viticoltura mezzadrile negli anni '70 dai coniugi Natalino e Anna Bartolomei, poi evoluta con efficienza dai figli Massimiliano e Walter.

IL GRUPPO CIÙ CIÙ TENIMENTI

Dalla storia e dall'esperienza di oltre 50 anni di viticoltura dell'azienda Ciù Ciù, la famiglia Bartolomei ha ampliato il proprio gruppo nel tempo allargandolo ad altre aziende: è nato così Ciù Ciù Tenimenti Bartolomei, una realtà che esprime al meglio le caratteristiche di quattro territori. Oltre alle Marche con Ciù Ciù, il gruppo include infatti Ciù Ciù Poggiomasso (), Il Chiurlo (Toscana), Villa Barcaroli (Abruzzo), Feudo Luparello ().

Nella foto: da sinistra Walter Bartolomei, Natalino Bartolomei, Massimiliano Bartolomei

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi