Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Come conservare i fichi

La guida definitiva. se sai come conservare i fichi, sia freschi che secchi, non sarà più un problema poterli mangiare anche fuori stagione

I fichi sono così delicati e vanno a male così facilmente che diventa un motivo per non guastare questo frutto altamente benefico. Tuttavia, se sai come conservare i fichi, sia freschi che secchi, non sarà più un problema poterli mangiare anche fuori stagione. Quindi come preservare i fichi? Mentre i fichi freschi dovrebbero essere consumati immediatamente o conservati essiccandoli o inscatolandoli, i fichi secchi sono molto facili da conservare. Dovresti semplicemente metterli in un contenitore ermetico e riporli nella dispensa. In questo articolo, la guida definitiva per conservare i fichi, sia che preferiate la frutta fresca o quella secca.

Quanto durano i fichi?

La durata di conservazione dei fichi freschi è molto breve. Il motivo è che i fichi vengono raccolti quando sono tutti maturi, poiché una volta raccolti, non maturano. La durata di conservazione dei fichi freschi e secchi può essere estesa se sai come conservarli nel modo giusto. Si consiglia di acquistare fichi freschi solo se sai che li mangerai o li utilizzerai entro e non oltre una settimana. La durata di conservazione dei fichi freschi è di 2 o 3 giorni se conservati a temperatura ambiente e al riparo dal sole. Se vuoi che i fichi durino a lungo, puoi refrigerarli o metterli nella cella frigorifera. Tuttavia, va notato che il frigorifero non farà molto. Puoi conservare i fichi in frigorifero per 7 giorni al massimo. I fichi secchi, invece, durano a lungo, come qualsiasi altra frutta secca. Se conservati correttamente, i fichi secchi possono essere conservati a temperatura ambiente fino a un anno.

Come conservare i fichi freschi

I fichi freschi hanno bisogno di molta attenzione quando si tratta di conservazione poiché vanno a male rapidamente e molto facilmente. Se hai intenzione di mangiare i fichi entro 2-3 giorni dall’acquisto, tieni i fichi su un piatto rivestito con carta assorbente. Assicurati di non mettere i fichi uno sopra l’altro perché si rompono facilmente. Coprite i fichi con la pellicola trasparente e mettete il piatto al riparo dal sole o da fonti di calore.

Refrigerazione di fichi freschi

Se i fichi sono stati tenuti a temperatura ambiente per 2-3 giorni, è tempo di metterli in frigorifero. Potete conservare i fichi in frigo per circa una settimana. È importante non lasciare i fichi fuori per più di 3 giorni. Se è così, noterai un forte odore di fermentazione che indica che i fichi non sono più commestibili.

Inscatolamento di fichi freschi

I fichi in scatola è un altro metodo per conservare i fichi freschi. Ecco come farlo:

  • Sterilizzare i barattoli in acqua bollente.
  • Preparate i fichi lavandoli e eliminando i gambi.
  • Fai bollire i fichi a fuoco medio-basso e aggiungi 6-8 tazze di zucchero.
  • Cuocere per circa 3 ore e non dimenticare di mescolare di tanto in tanto.
  • Versare i fichi in un composto già sciropposo nei barattoli e avvitare i coperchi.
  • Metti i barattoli in acqua bollente per 30 minuti, quindi rimuovi e chiudi i coperchi.

I fichi in scatola possono essere conservati per 18 mesi. Tuttavia, se non senti i coperchi che si aprono dopo aver immerso i barattoli in acqua bollente, non conservarli a lungo. Mettete in frigorifero e consumate il prima possibile.

Congelamento di fichi freschi

Il congelamento è un buon metodo per prolungare la durata di conservazione dei fichi. Per fare ciò, lavare accuratamente i fichi, eliminando i gambi e lasciando fuori quelli troppo maturi. Mettete i fichi su una teglia rivestita di carta da forno, lasciando un po’ di spazio tra i fichi. Metti i fichi nella cella frigorifera per 3-4 ore. Quindi rimuovere e mettere i fichi in un sacchetto di plastica richiudibile. Rimuovere quanta più aria possibile dai sacchetti.

Come conservare i fichi secchi

Conservare i fichi secchi è meno complicato che conservare quelli freschi. Sia che tu scelga di conservare i fichi secchi nella dispensa, nel frigorifero o nel congelatore, è meglio metterli in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica ben sigillato. I fichi secchi dureranno dai 6 ai 12 mesi in dispensa. È importante tenerli in un luogo più fresco al riparo dall’umidità. La durata in frigo dei fichi secchi è di 1 anno, mentre il congelatore ne prolunga la durata fino a 18 mesi.

Come essiccare i fichi freschi

Se hai comprato per sbaglio troppi fichi e vorresti averli acquistati secchi, non preoccuparti. È un problema facile da risolvere in quanto puoi essiccare i fichi da solo a casa. E non hai bisogno di molta esperienza culinaria per farlo.

Metodo 1: essiccazione in forno

Per asciugare i fichi freschi al forno è necessario lavarli accuratamente, asciugarli tamponando e dividere i fichi in due parti.

Preriscalda il forno a 60 ° C.

Mettere i fichi sulla griglia del forno con la parte tagliata rivolta verso l’alto. I fichi vanno tenuti in forno per 36 ore. Entro quel tempo, dovrai girare i fichi da un lato all’altro per assicurarti che si asciughino in modo uniforme e che non venga trattenuta l’umidità.

Non aumentare la temperatura del forno per accelerare il processo.

Metodo 2: essiccazione al sole

Se non vuoi rovinare il forno, puoi usare il buon vecchio metodo di essiccare la frutta al sole. Per essiccare i fichi al sole bisogna lavarli, asciugarli e tagliarli a metà o in quarti. Coprire una gratella con una garza e adagiarvi sopra i fichi. Chiudere con un altro strato di garza per proteggere il fico dagli insetti. I fichi dovrebbero essiccare al sole per circa 3 giorni. Assicurati che ricevano la luce solare diretta. Non dimenticare di alternare i lati per far asciugare completamente i fichi. Una volta che tutta l’umidità nei fichi è sparita, sono pronti per essere conservati. Metti i fichi secchi in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica sigillabile. Puoi conservare i fichi secchi sia in frigorifero che in cella frigorifera. Mentre i fichi secchi possono essere conservati per mesi e anche un anno, si consiglia di consumarli il prima possibile. La chiave per asciugare i fichi a casa e conservarli è assicurarti di non aver lasciato la minima quantità di umidità nei fichi.

Suggerimenti aggiuntivi

Suggerimento n. 1

Quando si conservano i fichi, non metterli vicino ad altre verdure e frutta.

I fichi, come molti altri alimenti, come mele, banane e albicocche, contengono etilene. Quest’ultimo è un ormone vegetale. I fichi rilasciano gas etilene, che provoca l’ammorbidimento e la germinazione di altri frutti e verdure.

Suggerimento n. 2

Se hai intenzione di conservare subito i fichi in frigorifero o nella cella frigorifera e non cucinarli o mangiarli, è fondamentale sapere come selezionarli. Acquista fichi leggermente morbidi al tatto e con la pelle liscia e non danneggiata. I fichi che sono in buone condizioni quando acquistati hanno maggiori probabilità di conservarsi bene a casa, indipendentemente dal metodo di conservazione che scegli di utilizzare.

Suggerimento n. 3

Il miglior consiglio che uno potrebbe darti sui fichi è mangiarli finché puoi. I fichi sono un frutto molto delicato. Tuttavia, sono deliziosi e hanno un grande valore nutritivo. Non lasciare che tutti gli zuccheri naturali, le fibre ei minerali vadano sprecati.

Domande correlate: Come puoi sapere se i fichi sono cattivi?

Poiché i fichi fermentano abbastanza rapidamente una volta raccolti, la prima cosa che induce a capire che il fico stia andando a male, è l’odore. Se i fichi hanno un odore aspro, è sicuramente è ora di buttarli via. Anche se li hai appena portati a casa dal mercato, potrebbero essere già andati a male. Lasciare i fichi freschi al sole è un modo per farli andare a male in poche ore. I fichi, come qualsiasi altro prodotto che contiene zucchero, possono sviluppare una dominante bianca. Non allarmarti. Succede quando lo zucchero inizia a uscire in superficie. Poiché i fichi freschi contengono umidità, lo sviluppo di muffe è anche uno dei motivi per cui i fichi potrebbero non essere commestibili. Se non riesci a capire la differenza tra lo zucchero colato e lo stampo, non rischiare. I fichi secchi non vanno a male facilmente come i fichi freschi. Tuttavia, non consumare fichi secchi se hanno un odore sgradevole o se hanno la muffa.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Fiore Tullio
Fonte Articolo

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi