Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Consorzio Vini del Trentino tra i protagonisti a ProWein 2024: anticipazioni e novità

Il Consorzio Vini del Trentino è pronto per la prossima edizione di ProWein e sarà presente presso lo stand 15/E57 della rinomata manifestazione fieristica internazionale dedicata al settore vitivinicolo.
Photo credits: fonte ufficio stampa Absit Daily

L'evento che si terrà al Centro Congressi di Düsseldorf da domenica 10 a martedì 12 marzo 2024, rappresenta un'occasione imperdibile per le aziende consorziate, con l'obiettivo di mostrare agli operatori internazionali presenti la varietà e l'eccellenza dei vini trentini.

Le 12 aziende consorziate che parteciperanno all'evento sono: Cantina Roeno, Distilleria Villa de Varda, Cantina Isera, Cantina Toblino, Madonna delle Vittorie, Distilleria Marzadro, Cantine Endrizzi, Cantina LaVis, Cantine Monfort, Corvèe, Cantina Aldeno, Az. Agr. Fratelli Pisoni.

Ogni azienda gestirà lo spazio condiviso offrendo degustazioni e incontri per presentare le proprie novità ed eccellenze vinicole. Il coordinamento aziendale sarà curato dal Consorzio Vini del Trentino in collaborazione con la Provincia Autonoma di e Trentino Marketing che si occuperà dell'allestimento dello stand.

L'evento vedrà anche la partecipazione dell'Istituto Tutela Grappa Del Trentino, con il Presidente Alessandro Marzadro e le distillerie consorziate. Per accogliere gli ospiti e i visitatori, sarà allestita un'area dedicata con caffè e strudel.

La presenza del Consorzio Vini del Trentino all'importante di Düsseldorf si lega anche alla portata e al rilievo rappresentati dal mercato tedesco, si tratta infatti del terzo mercato export (dopo USA e UK) per i vini trentini con un volume di 136.047 ettolitri ed un valore di 38,6 milioni di euro (dati Istat 2022). Gli Stati Uniti (volume 581.691 ettolitri, valore 188,6 mln/€) detengono il primato dell'export trentino, seguiti dal Regno Unito (volume 220.845 ettolitri, valore 55,2 mln/€).

I dati export dei vini del Trentino evidenziano una forte propensione al commercio , le spedizioni interessano attualmente 98 Paesi a livello globale. Nel 2022, le esportazioni di vino dalla provincia di Trento costituiscono una quota del 5,9% in volume e del 5,2% in valore rispetto al totale delle esportazioni italiane di vino.

Le esportazioni di vini spumanti coprono una quota significativa, il 24% in volume e il 30% in valore rispetto al totale delle esportazioni vinicole trentine.

Graziano Molon, Direttore Generale del Consorzio Vini del Trentino, ha evidenziato il valore della kermesse tedesca e le prospettive per il prossimo futuro: “ProWein è ad oggi un appuntamento imperdibile per i nostri associati – presenti sia nel nostro stand istituzionale, realizzato in collaborazione con Trentino Marketing e la Provincia Autonoma di Trento, che in partnership con i rispettivi importatori – per una fiera che si caratterizza per l'alto tasso di internazionalità e di presenza di operatori. La nostra presenza è oramai consolidata in forma pluriennale.

Per il futuro dovremo comunque fare qualche riflessione rispetto a quanto sta accadendo a Wine & Vinexpo Paris che si conferma sempre di più vero e proprio competitor diretto di ProWein e sta riscontrando un crescente gradimento da parte degli operatori. Valuteremo, come sempre di concerto con i nostri produttori, cosa sarà opportuno fare nel 2025”.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi