Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Da BISTRUCCIO a Milano una serata di wine tasting con “Lungoparma in tavola”

Il 4 dicembre a partire dalle ore 20 un menù degustazione dello chef Vittorio Carrozza in abbinamento ai pregiati vini emiliani Lungoparma
Photo credits: fonte ufficio stampa createpr

Lunedì 4 dicembre da BISTRUCCIO, l'anima dell'eccellenza gastronomica di WORKNESS, si terrà una degustazione d'eccezione con i pregiati vini Lungoparma. L'appuntamento si inserisce all'interno di “Lungoparma in tavola”, un progetto di wine tasting ospitato in alcuni dei migliori ristoranti del capoluogo lombardo nei mesi autunnali.

L'evento, organizzato in collaborazione con Susanna Amerigo esperta di vini ed eventi dedicati al settore, rappresenta l'incontro tra alcuni piatti signature dello Vittorio Carrozza di BISTRUCCIO con i pregiati vini emiliani Lungoparma. Nelle mani esperte dello chef di BISTRUCCIO le migliori materie prime vengono trasformate in piatti familiari e creativi senza perdere i loro sapori esclusivi, così come accade alle proposte inserite nel menù degustazione proposto per l'evento. Ad accompagnare i piatti una selezione di vini Lungoparma che, con oltre settant'anni di storia, nascono dalla passione costante e dalla partecipazione attiva di tutta la filiera del territorio Emiliano alla continua ricerca della migliore qualità.

L'esperienza si apre con il celebre antipasto di BISTRUCCIO, una deliziosa polpetta di baccalà accompagnata da una cremosa fonduta di parmigiano, tartufo nero e una riduzione di aceto balsamico, in abbinamento con il vino spumante “Il Classico” Brut. Prodotto con il metodo classico, si distingue per la sua delicatezza, caratterizzata da un perlage fine e persistente, che si armonizza perfettamente con la fragranza della polpetta di baccalà e i gusti più decisi della fonduta di parmigiano e del tartufo, creando un connubio di sapori.

Il primo piatto è una creazione culinaria strutturata su tre livelli distinti, ognuno dalla consistenza unica: dei tortelli adagiati su un ristretto di verdure affumicate, accompagnati da una deliziosa tartare di gambero viola. In abbinamento il vino bianco “Bianco Reale” dal gusto sapido, robusto e salino, ideale per esaltare le sfumature di ogni strato del piatto, creando un connubio armonioso tra il carattere deciso del vino e la complessità delle consistenze e dei sapori proposti.

A seguire, un turbante di Picana asturiana, ripieno di foie gras e ginepro, con salsa di lamponi e presentato con una cialda croccante di cipolla, completato dalla scelta del vino rosso “Quota 16”. Questo vino è caratterizzato da aromi audaci e profumi intensi, in grado di creare il giusto contrasto per la carne saporita del turbante, valorizzando l'acidità fresca dei lamponi e amplificando il gusto ricercato del foie gras.

“L'appuntamento da BISTRUCCIO con ‘Lungoparma in tavola' rappresenta il primo di una serie di eventi che animeranno l'anima di WORKNESS anche nel corso del 2024”, ha dichiarato il Cavaliere Sergio Filograna, founder di WORKNESS. “Si tratta di un'occasione unica per scoprire l'esperienza culinaria proposta dal nostro chef, ma anche per conoscere l'ecosistema di WORKNESS e le sue numerose offerte.”

“Siamo molto contenti di presentare i nostri vini presso il ristorante BISTRUCCIO. La cucina proposta esalta i sapori e le emozioni trasmesse dal cibo e l'abbinamento con i nostri prodotti top di gamma regalerà un'esperienza unica agli ospiti”, ha raccontato Ilona Shekatur, Brand Manager Lungoparma.

Un'occasione imperdibile per assaporare la qualità unica dell'esperienza culinaria di BISTRUCCIO accompagnata dai profumi e dai sapori dei vini Lungoparma. Per partecipare al wine tasting è necessario riservare il proprio posto telefonando al 0283971690. Il costo del menù è di 50 € a persona.

BISTRUCCIO by WORKNESS, Via Andrea Maffei 1 (secondo piano), . Lunedì 4 dicembre a partire dalle ore 20.

Menù wine tasting

Antipasto

Polpetta di baccalà su fonduta parmigiano, tartufo nero e riduzione aceto balsamico Vino spumante “Il Classico” Brut

Primo

Tortelli su ristretto di verdure affumicate e tartare di gambero viola Vino bianco “Bianco Reale”

Secondo

Turbante di Picana asturiana ripieno al foie gras e ginepro, salsa di lamponi e cialda di cipolla rossa

Vino rosso “Quota 16”

Dessert

Millefoglie al caramello, nocciole e crema chantilly

WORKNESS

Nato dall'intuizione del Cavaliere Sergio Filograna di fornire ai propri collaboratori alcuni servizi di qualità per vivere al meglio la propria giornata lavorativa, Workness ha poi allargato la sua offerta di esperienze esclusive e personalizzabili anche a C-Level e professionisti alla ricerca di un luogo di rappresentanza in cui gestire affari e tempo libero, in ottica bleisure. Un luogo multidisciplinare e people-first che si sviluppa attraverso servizi esclusivi: BISTRUCCIO, ristorante di alto livello e ricercato; MUSE, centro Wellness; 10KEYS, boutique hotel; OTHER SIZE GALLERY, spazio per l'arte contemporanea; WORK&PROGRESS, agenzia di consulenza del personale; TEMPORARY OFFICE, uffici arredati anche per meeting ad utilizzo temporaneo; IL GIRO DEI VENTI che rappresenta l'ideale estensione dell'esperienza di benessere offerta da WORKNESS, unendo esplorazione, benessere e passione per lo sport in modo coinvolgente.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi