Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Dalla collaborazione tra Alce Nero e lo Chef di cucina vegetale Simone Salvini nasce una nuova zuppa

La gamma di zuppe fresche Alce Nero accoglie una nuova referenza, frutto della collaborazione con lo chef Simone Salvini, grande maestro e interprete della cucina vegetale. Nasce così la nuova Zuppa con Borlotti e Grano Saraceno, biologica e preparata con soli ingredienti vegetali, scelti e bilanciati per offrire un piatto gustoso e completo.
Photo credits: fonte ufficio stampa Studio Monika Carbonari

Grazie all’esperienza dello Simone Salvini, Alce Nero ha messo a punto una ricetta innovativa per il mercato. Il segreto di questa zuppa è nella scelta e nella combinazione degli ingredienti: grazie ai fagioli borlotti è presente una fonte proteica, i carboidrati sono garantiti dal grano saraceno, naturalmente privo di glutine, e una parte di fibre è fornita delle verdure, come le bietole. La ricetta è poi arricchita con l’olio extra vergine di oliva dei soci olivicoltori del gruppo Alce Nero. Senza amidi aggiunti, aromi o addensanti, la ricetta comprende pochi e ricercati ingredienti. Il ginepro aggiunge una nota aromatica particolare, così come il sedano rapa conferisce un sapore fresco e caratterizzante. Al posto di aglio e cipolla, la zuppa è insaporita con il porro, più delicato e facilmente digeribile, che sposa benissimo il gusto delle patate dolci.

“Questa ricetta è nata grazie alle esperienze che ho fatto in questi anni di lavoro, cucinando nei diversi luoghi del nostro Paese, ognuno con le sue specificità. – aggiunge Chef Simone Salvini – Insieme ad Alce Nero abbiamo sviluppato queste suggestioni culinarie e dato vita a una zuppa particolarmente indicata per la stagione più fredda”.

La zuppa è in pezzi e ha una struttura corposa ed invitante. La referenza è proposta nel formato per due persone, pratico e semplice da riscaldare, anche in microonde nella vaschetta originale.

Lo stesso formato sarà disponibile per ogni referenza della gamma di zuppe fresche invernali Alce Nero, che comprende la Crema con Zucca, vellutata e leggermente dolce, la Zuppa di Legumi e la Zuppa con Cavolo Nero, sostanziose e ricche nel gusto.

Restano invece monoporzione la Polenta fresca e le referenze della linea Kids: la Cremina di Verdure e la vellutata con Lenticchie e Stelline. Tutte le referenze sono presentate grazie ad una grafica sempre più chiara, diretta ed accattivante.


Alce Nero
Alce Nero è il marchio di agricoltori e trasformatori biologici impegnati dagli anni ’70 nel produrre cibi buoni, frutto di un’agricoltura che rispetta la terra e la sua fertilità. Da 40 anni Alce Nero percorre la strada del : si dedica alla produzione di un cibo proveniente da campagne libere da erbicidi e pesticidi, custodite e coltivate ogni giorno con rispetto. Un’agricoltura di tradizioni immutate e di innovazione, in equilibrio tra nuove tecnologie, sperimentazione di ricette ed ingredienti, e i rigorosi disciplinari che il biologico autentico impone. I prodotti biologici Alce Nero, quasi quattrocento, sono semplici e quotidiani. Sono prodotti che non hanno dimenticato il gusto, il piacere di riunirsi attorno alla stessa tavola, di essere condivisi. I prodotti coltivati e trasformati in Italia, così come quelli del biologico Fairtrade. Prodotti biologici, tutti. Tutti in equilibrio con la terra.

alcenero.com

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi