Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

DalterFood Group ospite all’evento “L’Economia d’Italia” quale modello virtuoso di sostenibilità

In occasione della tappa dedicata all’Emilia Romagna, l’azienda emiliana è stata invitata a portare la propria case history di eccellenza in merito alla ricerca e sviluppo di packaging sempre più ecofriendly e di altre iniziative di economia circolare.

Sant'Ilario d'Enza (RE), 22 giugno 2023 – La sostenibilità è uno dei principi fondanti di DalterFood Group, tra i big player del comparto lattiero caseario, e , ben espressa da costanti investimenti nella ricerca soluzioni di packaging a basso impatto ambientale. Un impegno concreto e coerente che ha valso all'azienda l'invito a presenziare il 19 giugno, quale case history di successo, alla tappa dedicata all' del prestigioso evento “L'Economia d'Italia: il viaggio de L'Economia del Corriere della Sera tra le eccellenze del Paese”, organizzato in collaborazione con BPER Banca e CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi. Un vero e proprio viaggio che percorre la Penisola per raccontare le regioni italiane attraverso le voci delle istituzioni e delle imprese, una serie di appuntamenti mensili in cui a essere protagonisti sono i distretti produttivi, le filiere e le eccellenze delle diverse aree territoriali d'Italia.

DalterFood Group è stata così chiamata a quale testimone di sostenibilità portando la propria expertise nella progettazione di packaging ecofriendly, anche in virtù dei due Bandi CONAI per l'Ecodesign degli imballaggi vinti nel 2021 e 2022 per due diverse tipologie di pack 100% riciclabili: il flow pack per le monoporzioni snack e le bustine monodosi a cuscino (in diverse misure) di differenti tipologie di tagli (scaglie, grattugiato, miniflakes). Il passaggio dai precedenti packaging multistrato plurimateriale non riciclabile a quelli attuali multistrato monomateriale 100% riciclabile rientra nella strategia a più ampio respiro dell'azienda, che nei prossimi anni punta ad avere tutte confezioni a basso impatto ambientale. Nel 2022 già il 20% circa del packaging destinato al confezionamento dei prodotti era interamente riciclabile. L'obiettivo di DalterFood Group è, dunque, quello di ridurre lo spreco ed accrescere il riuso a sostegno di un'economia circolare, preservando la qualità e la shelf life del prodotto. I pack, infatti, sono frutto di un approfondito lavoro di ricerca e sviluppo con fornitori italiani specializzati nel settore del packaging, e oltre a essere sostenibili garantiscono l'offerta di formaggi di elevata qualità.

“La sostenibilità è divenuta un asset strategico, sempre più al centro delle scelte dei consumatori e del dibattito ambientale, politico ed economico, e per le aziende è ormai imprescindibile impegnarsi attivamente su questo fronte. Noi lo facciamo da sempre perché l'etica, la responsabilità e la sostenibilità d'impresa sono fra i nostri principi fondanti. Un impegno costante che si concretizza a più livelli, in particolare nel controllo sulla filiera e nello sviluppo di packaging che siano sempre più riciclabili – dichiara Andrea Guidi, direttore generale DalterFood Group, presente all'incontro – Ecco perché l'invito a partecipare quale case history all'evento L'Economia D'Italia ci riempie di orgoglio e soddisfazione: è un prezioso riconoscimento della nostra continua attenzione a creare una crescita ecosostenibile, che crei valore nel lungo periodo per noi, il territorio e i nostri stakeholders, nell'ottica di contribuire al benessere dell'intera collettività e del pianeta”.


DalterFood Group
Opera nel comparto lattiero caseario italiano e internazionale per la produzione, il taglio e il confezionamento di formaggi grattugiati e porzionati. Tra i leader mondiali del comparto con oltre 40 anni di storia alle spalle, è presente in 34 differenti Paesi con una gamma di 500 prodotti, tra formaggi e altri prodotti tipici della cultura alimentare italiana. Con 143 dipendenti e 128 milioni di euro di fatturato consolidato nel 2021, di cui il 76% realizzato all'estero, DalterFood Group si rivolge a 1.500 clienti professionali dell'industria alimentare, del food service, della GDO e del normal trade, sostenendo e promuovendo i valori della tradizione casearia italiana nel mondo, con un crescente orientamento verso le tematiche di sostenibilità, benessere animale e impatto ambientale. La sostenibilità della filiera oggi è al centro della mission di DalterFood Group che, come capogruppo della filiera del Parmigiano Reggiano, ha infatti ottenuto per il secondo anno consecutivo la certificazione volontaria di rispetto del benessere animale. L'azienda, che ha sede a Sant'Ilario d'Enza (RE), ha due caseifici di proprietà, entrambi di montagna – quello di Colline di Selvapiana e Canossa e quello Colline del Cigarello e Canossa – una filiale commerciale in Germania (Vip Italia Gmbh), una filiale commerciale in Gran Bretagna (Dalter Uk Ltd) e un'importante partecipazione nell'azienda spagnola Solchem Nature.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: SoluzioneGroup

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi