Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Delivery Valley: apre a Torino il primo ristorante ibrido

Dopo il successo dei Punti Vendita a Milano e Monza, Delivery Valley apre a Torino. La prma sede nella città della Mole sarà un rstorante ibrido tra delivery, take away e consumazione in loco. Tra le novità in menù la partnership con la gelateria “Maradeiboschi”
Photo credits: fonte ufficio stampa Realize

Delivery Valley, il business specializzato nella creazione di cucine laboratorio che servono il mercato del delivery e del take away a e Monza, inaugura una nuova sede e arriva in : apre infatti il suo primo punto vendita a . Il nuovo laboratorio, che raccoglie sotto il suo cappello tutti i brand targati Delivery Valley, si trova in Via Morosini 7, punto strategico per gli studenti e lavoratori della zona.

L’inaugurazione della nuova sede torinese vede delle importanti novità, a partire dalla stessa sede, che sarà il primo punto vendita hybrid, ovvero prevederà al suo interno un’area confortevole e accogliente in cui poter gustare il cibo in loco.

Delivery Valley continuerà a perseguire il suo modello di business improntato sull’offerta take-away e delivery attraverso le principali piattaforme, in questo modo la startup conferma la sua ideologia e la volontà di imporsi sul mercato come un dark kitchen atipica, che non si nasconde, anzi accoglie i suoi clienti in modo trasparente. Il servizio delivery coprirà le zone di Crocetta, Cenisia, Cit Turin, Torino Centro e San Paolo.

Non a caso anche il punto vendita di Torino vedrà protagoniste le vetrine fronte strada e una grande cucina a vista. La zona ristoro sarà inoltre abbellita da delle creazioni dello stesso Founder Maurizio Rosazza Prin.

Altra importante novità sarà la partnership con “Maradeiboschi”, il laboratorio esperienziale e di ricerca nel mondo del , nonché una delle più quotate gelaterie di Torino.

Questa nuova apertura arriva a seguito di una serie di altri successi per la start up fondata da Alida Gotta e Maurizio Rosazza Prin, come l’inaugurazione del primo punto vendita a Monza la scorsa estate e poi il lancio di una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per investimenti in equity crowdfunding.

La campagna ha chiuso un round di finanziamento da 1,5 milioni di euro e ciò ha reso possibile questa nuova espansione per il gruppo, che punta adesso ad aprire nuovi punti vendita in tutta Italia.

“Sono piemontese, quindi per me è un onore poter finalmente far conoscere a casa mia la realtà di Delivery Valley”– racconta Alida Gotta, CEO & co-founder di Delivery Valley – “Avevamo in mente da tempo questo obiettivo e finalmente, anche grazie al crowdfunding realizzato con Mamacrowd abbiamo la possibilità di realizzare questo sogno e di pensare al futuro, puntando ancora più in alto”.

“Dico sempre che Delivery Valley è nato dall’idea cucinare cibo di qualità per farlo arrivare nelle case delle persone e l’arrivo in una nuova città amplificherà ancora di più questa mission” – spiega Maurizio Rosazza Prin, co-founder e marketing director di Delivery Valley – “Con l’arrivo a Torino si rinnoverà ancora di più il nostro impegno a utilizzare le risorse a disposizione per capillarizzare la presenza delle nostre cucine nel resto d’Italia”.


Su Delivery Valley
Partita nel giugno 2020 Delivery Valley ha già all’attivo 3 cucine a Milano (Navigli, Isola, Città Studi), una a Monza e una a Torino in cui vengono serviti 9 brand; dalla sua nascita ha servito circa 400.000 pasti cucinati con ingredienti di qualità e semilavorati cucinati nel centro di produzione centralizzato. In soli due anni di attività i risultati di Delivery Valley sono impressionanti, con una crescita esponenziale da 500mila euro nel 2020 a oltre 1.9m nel 2021, e un Ebitda positivo nel 2021 di oltre il 9%. Ogni giorno nelle cucine laboratorio di Delivery Valley vengono prodotti pane, salse, costine in salsa bbq cotte a bassa temperatura per 11h, pizze al padellino lievitate 24h, il tutto concepito con l’ossessione tutta italiana per il cibo. La stessa passione si rivede anche nel perseguire l’efficienza operativa. La startup sta così finalizzando un software di AI per prevedere la domanda, eliminare esuberi, ottimizzare il flusso ordini. Delivery Valley è quindi una dark kitchen che ha deciso di non rimanere al buio, con punti vendita ben visibili, comunicazione accattivante e brand unici.

ALIDA GOTTA è stata medaglia d’argento alla quinta edizione di MasterChef Italia. Appassionata di cucina sin dalla tenera età, dopo l’esperienza televisiva ha collaborato con grandi aziende e ha realizzato diversi showcooking. Da poco ha lanciato il suo nuovo sito web www.alidasuperfood.com, con nuove rubriche e contenuti. Ama definirsi de folie, smiling e très jolie, punta a creare sapori unici con un’estetica della mise en place che non lascia nulla al caso e la sua cucina è caratterizzata da ingredienti ricercati e di qualità.

MAURIZIO ROSAZZA PRIN, dopo una laurea in economia e gestione delle imprese e il master in Marketing e Comunicazione nella storica Accademia della Comunicazione a Milano, inizia il suo percorso professionale come copywriter, ma la cucina è il suo primo grande amore. Nel 2012 cambia la sua vita partecipando alla seconda edizione di MasterChef Italia e conseguendo il secondo posto. Da qui collaborazioni con importanti brand come Mc Donald’s, AMC e Franke e programmi tv come “Colpo di cucina”, un format tv di Fine Living, del quale è anche autore; e “Football’s Kitchen” per Gambero Rosso Channel, per il quale ricopre nuovamente anche il ruolo di autore. Nel 2013 ha dato vita a Chissenefood, un blog con ricette, idee e racconti per non smettere mai di osare e sperimentare. Una filosofia di vita che ha come obiettivo restituire il lato divertente della cucina alle persone.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi