Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

È di Piacenza il Miglior Panino Vegetariano secondo 50 TOP ITALY

L’autorevole Guida del mangiare bene in Italia ha decretato come vincitore del concorso Veggie Style il piacentino – e patron di Chiere – Stefano Chieregato che, insieme al suo staff, ha dato vita al nuovo concept dedicato agli appassionati di pane e pizza.
Photo credits: Da sinistra Luciano Pignataro, Stefano Chieregato, Maria D’amico marketing manager azienda D’Amico) Chiere Pane Pizza Piacenza

Stefano Chieregato, lievitista di Chiere a , si è aggiudicato il titolo di vincitore della terza edizione di Veggie Style – L'Altra Faccia del Panino. Un siglato da 50 Top Italy e l'azienda D'Amico, il cui evento finale si è tenuto lunedì 26 febbraio a , nella suggestiva location di Palazzo Petrucci.

Il concorso era rivolto ai professionisti della ristorazione under 35 ed è nato con l'idea di valorizzare l'ingrediente: per questa edizione è stata scelta la Melanzana, in tutte le sue possibilità creative e di gusto. Per questa terza edizione è stato chiesto ai giovani concorrenti di realizzare, con creatività e rispetto delle materie prime, un panino che avesse come protagoniste le Melanzane a Filetti dell'azienda D'Amico. La giuria ha esaminato 10 versioni diverse di panini vegetariani e soltanto 5 sono state le ricette ammesse alla fase finale. La migliore è risultata quella di Chieregato.

Creatività e conoscenza delle materie prime gli hanno permesso di creare un panino croccante fuori e dal cuore morbido, attingendo come ispirazione della struttura dell'ortaggio. “L'idea mi è venuta prendendo spunto proprio dalla melanzana – ha spiegato Chieregato – Ho cercato di replicarne la struttura sia nella scelta del panino, ovvero una ciabattina integrale estremamente fragrante, sia declinandola ulteriormente inserendo come farcitura dei falafel, anche questi croccanti fuori e dal cuore morbido. Ho scelto di accompagnare tutto con salsa tzatziki, melanzane a filetti, menta fresca e peperoncino”.

Pane, pizza e Piacenza. Sono le tre parole che descrivono la passione e la dedizione di questo giovane pizzaiolo e imprenditore, che ha saputo creare un luogo dove gli impasti la fanno da padrona accompagnati da topping e farciture che affondano a piene mani nella cultura gastronomica del territorio piacentino. Stefano Chieregato è riuscito a dare al tradizionale panificio una nuova forma. Infatti Chiere non è solo un luogo dove acquistare pane, ma è un concetto innovativo che unisce il panificio con la pizzeria, dove trova spazio anche un laboratorio a vista. Un'idea nuova, fresca e per tutti i gusti, proprio al centro della Pianura Padana che sta diventando il luogo rappresentativo dell'arte bianca firmata Piacenza.

CHIERE

Chiere si trova in via Giovanni Antonio da 1/a a Piacenza, è uno spazio innovativo che unisce il mondo del panificio a quello della pizzeria con un laboratorio artigianale a vista, dove è possibile acquistare lievitati da asporto o consumarli al tavolo. Non la classica panetteria, aperta sin dal mattino presto e con tantissimi prodotti esposti. Neanche una pizzeria da tantissimi coperti. Bensì un laboratorio dove prendono forma dei lievitati di qualità, una fucina di idee e passioni, un luogo dove poter acquistare o assaporare diversi lievitati sia dolci che salati, frutto di ricerca, competenza e tecnologia, tant'è che il locale in soli 3 anni è segnalato sulle Guide del Gambero Rosso (sia delle panetterie che delle pizzerie), di Identità Golose e dell'Espresso. Oltre a ottenere riconoscimenti come panettone emergente (Dissapore) e panettiere emergente (Gambero Rosso).

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi