Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Esplorando i Gusti del Passato: il Trionfo del Banchetto Pitagorico a Casalciprano

Casalciprano in provincia di Campobasso, ha recentemente accolto un evento culinario straordinario: il “Banchetto Pitagorico” organizzato da Francesco Miranda. Nonostante l’assenza di neve, l’atmosfera invernale ha aggiunto un tocco di magia all’evento. Il cuore dell’evento è stato il menu ispirato alla cucina “pitagorica”, che ha offerto una prelibata selezione di verdure, funghi, cardi, patate e petronciane. Questo viaggio nel passato culinario ha dimostrato che l’eleganza può essere ottenuta con ingredienti semplici e naturali.

Casalciprano, un gioiello incastonato tra paesaggi pittoreschi e una storia ricca, ha recentemente ospitato un evento culinario senza precedenti: il “Banchetto Pitagorico” orchestrato con maestria da Francesco Miranda. Anche se la neve ha giocato a nascondino, l'atmosfera invernale ha aggiunto un tocco di magia a questa celebrazione culinaria.

Il richiamo di una cucina ispirata a Pitagora ha catturato l'immaginazione di residenti e visitatori, creando un fermento che ha portato a una rapida saturazione delle prenotazioni, nonostante la mancanza di fiocchi di neve. L'evento si è distinto per la sua unicità nel portare alla ribalta la cucina “pitagorica”, un'antica tradizione culinaria che ha conquistato i cuori dei presenti.

Il Menu Pitagorico: Un Viaggio nella Storia del Gusto

Il cuore dell'evento è stato il menu, un'esperienza gastronomica che ha abbracciato la filosofia alimentare di Pitagora. Verdure fresche, funghi succulenti, cardi aromatici, patate e petronciane sono diventati i protagonisti di un banchetto che ha rivisitato il passato con sapori innovativi. La cucina “pitagorica” ha dimostrato che l'eleganza e la prelibatezza possono essere ottenute con ingredienti semplici e naturali.

Conferenze e Relazioni Illuminanti

L'evento non è stato solo un'esperienza culinaria, ma anche un viaggio nella conoscenza. Il Professor Giovanni Canora, Presidente della Schola Medica Salernitana, ha aperto la giornata con una conferenza illuminante, mentre Francesco Miranda ha affascinato il pubblico con una relazione dettagliata sull'allestimento scenografico delle pietanze, riportando alla vita le magnifiche tavolate delle corti imperiali.

Un Successo che Vede il Futuro

Nonostante le sfide meteorologiche, il “Banchetto Pitagorico” si è rivelato un trionfo, unendo passato e presente attraverso la cucina, la cultura e la condivisione. La promessa di una nuova edizione ha già suscitato anticipazione e interesse, confermando che la cucina “pitagorica” ha lasciato un'impronta indelebile sui partecipanti.

Casalciprano, avvolta nell'atmosfera invernale e nei sapori del passato, continua a emergere come una destinazione culinaria di rilievo. Il “Banchetto Pitagorico” è destinato a diventare un appuntamento annuale imperdibile, un'opportunità per gli amanti della storia gastronomica di assaporare il passato in ogni boccone, mentre guardano con entusiasmo al futuro.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Luigi Fidanza

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi