Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Fattoria della Mandorla lancia la sfida al gusto di mandorla: 30 giorni per prepararsi all’inverno e prendersi cura del proprio benessere

Fattoria della Mandorla, azienda pugliese a filiera circolare e biologica che della mandorla ha fatto il suo core business, sfida i suoi consumatori dal mese di ottobre: #30daysalmondchallenge è l’hashtag da seguire per rimanere aggiornati e partecipare.
Photo credits: fonte ufficio stampa FunnyVeg

Il passaggio dall’autunno all’inverno è il periodo perfetto per sfruttare le proprietà antiossidanti della frutta secca e integrarla all’interno della propria . In particolare, la mandorla è uno tra i semi più consigliati dai nutrizionisti: è ricca di omega 3, vitamina E, acido folico e potassio, tutti nutrienti utili per la nostra salute fisica e mentale.

Partecipando a #30daysalmondchallende si ricevono consigli alimentari, tips e un ricettario dedicato con idee culinarie per variare l’alimentazione e assumere l’equivalente di 30 mandorle al giorno, dose consigliata per ritrovare un nuovo equilibrio, energia e benessere.

Fattoria della Mandorla dal 1985 si occupa di fare innovazione e trasforma la mandorla bio di Toritto in golosi e saporiti prodotti, dalle alternative al formaggio fresco e stagionato all’olio di mandorla spremuto a freddo, naturalmente ricco di acidi grassi essenziali, passando per il Mandolat, un preparato per realizzare in modo facile a casa propria il gustoso latte di mandorla.

Aderire alla sfida è semplice: attraverso l’acquisto di una Box Mix da 30 giorni sul sito www.fattoriadellamandorla.it si riceve una guida alimentare, la possibilità di prenotare una consulenza di un’ora con un esperto e alimenti a base di mandorla da utilizzare per partecipare alla challenge. All’interno della box sono contenuti l’olio di mandorla, dalle proprietà emollienti e lassative, un ottimo alleato dell’intestino, che aiuta il sistema nervoso e protegge il sistema cardiovascolare, e il Mandolat, ricco di grassi monoinsaturi, fibre e proteine, che contribuiscono a stimolare il senso di sazietà, favorendo l’efficacia di percorsi nutrizionali volti al dimagrimento: due alleati perfetti del nostro benessere. A completare il kit due confezioni di Macao, una crema al cioccolato super golosa, un pacco di mandorle sgusciate da 500 grammi con la comoda scatolina omaggio per contenere 30 mandorle al giorno, la pratica borraccia e la shopper di Fattoria della Mandorla.

Tutti i partecipanti vengono poi inseriti in una community esclusiva all’interno di un gruppo Telegram o Facebook e possono usufruire di scontistiche speciali e omaggi. A partecipare alla sfida anche vari influencer tra cui Natalia di @nataliaroundtheworld, Monica e Giorgia di @vegallegri, Cassandra di @raccoltoecucinato e Chiara di @una_farmacista_in_cucina.


Fattoria della Mandorla
Fondata nel 1989 a Quasano-Toritto (BA), nel Parco dell’Alta Murgia, da Dino e Isabella Latrofa, la Fattoria della Mandorla (www.fattoriadellamandorla.it), la filiera innovativa del seme mandorla nel mondo, è un’azienda familiare nata per valorizzare il seme mandorla attraverso il progetto di ricerca e sviluppo Almond Innovation, utilizzando la mandorla di Toritto, cultivar antica e autoctona Filippo Cea.

Oggi la Fattoria della Mandorla può contare sui frutti di 30000 alberi e sulla fertilità di 76 ettari di terreno, divisi in mandorleti, uliveti, aree boschive e pascoli. Alla guida, oltre a Dino e Isabella Latrofa, anche i figli Gabriele e Leonardo, che, fedeli alla filosofia dei genitori, li aiutano seguendo i loro valori di rispetto dell’ambiente, della sostenibilità, mettendo in luce le bellezze del territorio e promuovendo una filiera corta circolare di agricoltura biologica, sostenibile e tracciabile al 100%.

La Fattoria ha un laboratorio interno dedicato alla ricerca e allo sviluppo che dà vita a modi innovativi e sfiziosi di consumare i propri frutti senza colesterolo, senza lattosio, senza glutine, senza soia, ma tanta bontà; da qui ricette tra cui alternative vegetali ai formaggi, fiori all’occhiello del processo di innovazione e ricerca.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi