Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Federico Altamura vince la seconda tappa della Elephant Friendly Competition: la gara di mixology del Gin ispirato all’Africa

Dopo il primo appuntamento di Roma che ha visto trionfare Roberto Maiuri e il suo cocktail Applet, la gara di mixology creata da Elephant Gin, ha proclamato l’11 luglio a Milano il vincitore della seconda tappa della competizione. A conquistare la giuria Federico Altamura, bartender del Mag Cafè di Milano e la sua creazione Mahut.
Photo credits: fonte ufficio stampa Attila&Co.

Dopo il primo appuntamento di che ha visto trionfare Roberto Maiuri e il suo Applet, la gara di mixology creata da Elephant Gin, ha proclamato l’11 luglio a il vincitore della seconda tappa della competizione. A conquistare la giuria Federico Altamura, bartender del Mag Cafè di Milano e la sua creazione Mahut.

 

Per l’ultimo appuntamento, la Elephant Friendly Competition arriverà il 19 settembre a . Per partecipare sarà possibile iscriversi dal 27 agosto al 16 settembre al link https://contest.compagniadeicaraibi.com/Elephantgin.

Nata per avvicinare i migliori bartender e locali d’Italia al distillato creato con 14 botaniche tra cui rari ingredienti africani, la competizione coinvolge per ogni tappa 15 mixologist che si sfidano proponendo una loro creazione a base naturalmente di una delle referenze della gamma Elephant Gin. I migliori tre accedono alla seconda fase della gara: il mistery . Preparato dal bar manager del locale ospitante, viene sottoposto al tasting dei finalisti che dovranno prima indovinarne gli ingredienti e successivamente replicarlo restando il più fedele possibile all’originale.

La competizione è rivolta ai bartender professionisti maggiorenni. La partecipazione al è gratuita e può avvenire esclusivamente a titolo individuale, non in forma di gruppo.

CALENDARIO E LOCATION DELLA PROSSIMA E ULTIMA GARA

• 19 settembre: Verona, Romeo Bistrot & Cocktail Bar in vicolo S. Marco in Foro 1B


BETTER GIN, SAFER ELEPHANT

Elephant Gin è destinato a tutti coloro che hanno il senso dell’avventura. Prodotto artigianalmente in Germania con alti standard di qualità, ogni lotto viene distillato utilizzando 14 botanici, che includono rari ingredienti africani, donando un profilo caratteristico al sapore del gin. I fondatori di Elephant Gin, Tessa e Robin Gerlach, si sono ispirati alla creazione della gamma dei gin premium fatti artigianalmente dopo le loro avventure in Africa. Nel 2013 hanno sviluppato il pluripremiato Elephant London Dry Gin (45%) che utilizza rari botanici africani assieme a metodi artigianali di produzione. Con il passare degli anni, il portfolio si è arricchito con l’aromatico Elephant Sloe Gin (35%), il corposo Elephant Strength Gin (57%) e oggi con il fresco Elephant Orange Cocoa Gin (40%). Tutta la linea dei prodotti Elephant Gin viene fatta artigianalmente in piccoli lotti, utilizzando i metodi tradizionali di distillazione con alambicchi di rame Arnold Holstein. Il controllo manuale dei passaggi di produzione e la lenta distillazione assicurano l’intensità degli aromi e la più alta qualità. Tutte le bottiglie sono realizzate su misura, con etichette scritte a mano, sigillate con sughero naturale e legate con uno spago. Il gruppo vuole anche restituire qualcosa a ciò che ha ispirato, in primo luogo, la nascita del brand. Per questo Elephant Gin devolve il 15% dei suoi profitti alle fondazioni per la salvaguardia dell’elefante africano garantendo la conservazione della natura africana, così che le generazioni future abbiano ancora la possibilità di esplorare questi paesaggi meravigliosi. In tutti gli aspetti del lavoro dell’azienda si riflette l’attenzione verso la sostenibilità e la responsabilità sociale. Le iniziative includono la riduzione degli sprechi, la ricerca dei metodi innovativi dello smaltimento dei rifiuti e anche l’offerta di opportunità di lavoro in Sudafrica.

Compagnia dei Caraibi è un’azienda nata a Vidracco (To) nel 2008, attiva nell’importazione e distribuzione di spirits, vini e soft drinks provenienti da ogni parte del mondo tra cui Rum, Gin, Vodka, Whisky, Tequila, sodati, acque, champagne. Il portafoglio si compone principalmente di prodotti ‘Premium e ‘Super Premium’. Oggi, Compagnia dei Caraibi, le cui vere radici affondano nel 1995, è uno dei player più dinamici presenti sul mercato, con una rapida e costante crescita e un catalogo composto da oltre 800 referenze importate in esclusiva in Italia, tra cui alcuni dei brand più di tendenza presenti sul mercato, come Rum Diplomático, sempre presente nella classifica dei Top 5 Trending and Best Selling Brands, Rum Plantation, anch’esso indicato tra i Top 5 Trending and Best Selling Brands e Gin Mare, uno dei premium gin più popolari e venduti in Italia. Compagnia dei Caraibi, inoltre, si è da sempre impegnata per la comunità e lavora per migliorare l’ambiente. Alla base delle scelte di Compagnia dei Caraibi, la convinzione che lealtà, onestà e condivisione di valori etici nel mondo degli affari creino ricchezza e valore aggiunto sia per l’individuo che per la società.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi