Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Fèlsina. La distribuzione vini si fa in casa con Orbacca

La storica azienda di Castelnuovo Berardenga sarà distribuita da Orbacca, selezione vini attiva dal 2021. Orbacca propone già venti prestigiose aziende rappresentative dei loro territori di riferimento tra Italia, Francia e Germania.
Photo credits: fonte ufficio stampa Zedcomm

Una storia di famiglia dall'acino fino alla distribuzione dei suoi vini. Le etichette di Fèlsina, storica realtà di Castelnuovo Berardenga, saranno da oggi distribuite da Orbacca, il nuovo progetto della famiglia Poggiali. Un cerchio che si chiude, in cui il frutto dell'appassionato lavoro in vigna incentrato sul Sangiovese viene seguito a trecentosessanta gradi fino alla messa in commercio delle bottiglie.

“Inserire Fèlsina tra le aziende distribuite da Orbacca è un passo molto importante, di cui andiamo fieri – spiega Giovanni Poggiali, alla guida dell'azienda – Le realtà rappresentate dalla selezione vini sono state scelte con cura; si tratta di aziende di piccola e media dimensione con cui Fèlsina condivide valori e ideali, oltre a un profondo legame con il singolo territorio di appartenenza. Come per loro, i nostri vini sono frutto della tradizione e della continua ricerca verso i propri territori e vitigni di riferimento, grazie anche a una squadra che è come una famiglia: poter raccontare queste sfaccettature attraverso la nostra stessa distribuzione è un valore aggiunto che ci darà grandi soddisfazioni”.

Nata a , Orbacca rappresenta venti prestigiose realtà in un viaggio che tocca alcuni dei territori più significativi del panorama vitivinicolo italiano e , dal alla fino alla e che arriva in Germania e in Francia. Fin dalla sua creazione, la selezione si è rivolta in particolare a realtà a conduzione familiare e produzione artigianale, in grado di esprimere la propria passione, il legame con la terra e di raccontare l'universo racchiuso in ogni singolo grappolo, spesso con una predilezione per i vini ottenuti da vitigni autoctoni.


Orbacca
Il nome scelto arriva da “bacca d'oro”, il frutto dell'alloro.

Pianta evocativa della cultura classica a identificare la sapienza, la gloria e la vittoria, l'alloro è ricco di suggestioni così come il suo frutto da cui prende il nome anche una delle vie del centro storico di Siena, Vicolo degli Orbachi. Questa pianta e i suoi piccoli ma preziosi frutti sono diventati il simbolo di Orbacca, sintesi di naturalezza, eleganza e autenticità, la stessa che viene ricercata nei vini.

Per maggiori informazioni: https://www.orbacca.it

Fèlsina
La cantina Fèlsina nasce nel 1966 a Castelnuovo Berardenga grazie a Domenico e al figlio Giuseppe Poggiali. A entrambi fu da subito chiara la grande vocazione enologica di questo territorio di confine, tra le colline del Chianti Classico e quelle dei Colli Senesi, dove il Sangiovese trova grandissime espressioni.

Con l'ingresso in azienda di Giuseppe Mazzocolin e dell'enologo Franco Bernabei si delinea ancor meglio il profilo che l'azienda mantiene tutt'ora e che dagli anni '90 è portato avanti con successo da Giovanni Poggiali, terza generazione di viticultori e oggi alla guida di Fèlsina: una costante ricerca di autenticità in vigna e in cantina, tra natura e tecnica, in 500 ettari di terreno, di cui 72 dedicati alle vigne a conduzione biologica.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi