Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Ferrari Trento brinda alla chiusura della terza stagione come bollicina ufficiale della Formula 1®

Si è concluso ad Abu Dhabi il Campionato Mondiale di Formula1®, di cui Ferrari Trento, simbolo per eccellenza delle bollicine italiane, è stato brindisi ufficiale per il terzo anno consecutivo.
Photo credits: courtesy of Ferrari Trento del Gruppo Lunelli

Sono 72 i Ferrari F1® Podium Jeroboam stappati da piloti e costruttori sul podio nel 2023 e circa 100.000 le bottiglie di Trentodoc che durante i fine settimana dei Gran Premi hanno riempito i calici, non soltanto nelle migliori aree di ospitalità all'interno dei circuiti – come il Paddock Club e il Champions Club – ma anche all'esterno delle piste, nei ristoranti, bar e resort coinvolti nell'atmosfera di festa che la Formula 1® porta con sé.

La stagione 2023 sarà ricordata, oltre che per il trionfo di Max Verstappen, per il debutto del Gran Premio di Las Vegas, disputatosi in notturna sulla celebre “strip”. Un evento unico, come unica è la città che lo ospita. Negli ultimi anni il numero di gare negli Stati Uniti è aumentato da uno a tre, a dimostrazione del crescente interesse del pubblico americano verso questo sport. Un grande apprezzamento che si registra per altro a livello globale, e che attrae sempre più nei circuiti lo star system , da personaggi dello spettacolo a campioni dello sport e grandi imprenditori.

Dietro le quinte dei festeggiamenti, Ferrari si è impegnata a portare avanti, in collaborazione con Formula 1®, diversi progetti benefici che hanno raccolto complessivamente oltre 90 mila euro. Le bottiglie Ferrari F1® Podium Jeroboam firmate dai vincitori di ciascuna gara sono state battute all'asta su F1® Authentics, piattaforma dedicata ai memorabilia di F1®, e il ricavato è stato devoluto principalmente alla Fondazione “Race Against Dementia” creata da Sir Jackie Stewart. Un'analoga asta in maggio è stata attivata a favore della Protezione Civile dell'Emilia-Romagna, mettendo in palio la bottiglia destinata al podio del Gran Premio di Imola – che non ha potuto essere disputato a causa dell'alluvione – firmata da tutti i piloti del Campionato.

“La stagione appena conclusa ha confermato non solo la crescente popolarità della Formula 1®, ma anche la sua capacità di catalizzare intorno ai Gran Premi una grande energia, il desiderio di incontrarsi e di festeggiare e Ferrari Trento ha celebrato i tanti successi della stagione portando un tocco di stile italiano nei momenti di convivialità. Siamo inoltre orgogliosi di aver sostenuto alcune iniziative di con uno spirito di collaborazione che è proprio del mondo dello sport ed è da sempre parte del nostro agire imprenditoriale” commenta Matteo Lunelli, Presidente e Amministratore Delegato di Ferrari Trento.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi