Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Filari di Timorasso 2021 dell’Azienda Agricola Luigi Boveri premiato col massimo riconoscimento nelle guide Vitae di AIS e di Vinibuoni d’Italia

Per il secondo anno consecutivo il Timorasso di punta dell’Azienda agricola Luigi Boveri, il Cru Filari di Timorasso 2021, è stato premiato con le Quattro Viti della guida Vitae di AIS, il massimo riconoscimento previsto.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Un Cru che anno dopo anno macina successi, tanto che anche Vinibuoni d'Italia, la guida sui vitigni autoctoni, premia la stessa annata, la 2021, con una doppietta, conferendogli la Corona per il punteggio più alto e inserendolo nei Top 300 d'Italia.

“Siamo molto contenti di questi riconoscimenti, che ci ripagano di tutto il lavoro e la fatica di questi anni. – commenta il vignaiolo Luigi Boveri – Quelli ricevuti per il Filari di Timorasso 2021, e per le annate passate, ci danno il senso di quanto questo Cru sia decisamente fuori dal comune”.

Il Filari di Timorasso 2021 è un grande bianco da invecchiamento, intenso e complesso, segnato da meravigliosi ricordi di pesca bianca, susina, bergamotto, spezie dolci, piacevoli note balsamiche e netti ricordi di miele d'acacia. Il sorso è ampio, meravigliosamente strutturato, con freschezza e buona sapidità, con chiusura su ricordi di caramelle all'orzo, molto lungo ed elegante. Per struttura e intensità permette abbinamenti impensabili per un bianco.

INFORMAZIONI

Facebook https://www.facebook.com/luigi.boveri.3I

Instagram https://www.instagram.com/aziendaagricolaboveriluigi/

Sito:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi