Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Flower Burger sceglie di investire su una nuova idea di leadership per i propri manager e franchisee

Flower Burger, la prima veganburgheria nata nel 2015 nel cuore di Milano e oggi in continua espansione sia in Italia che all’estero, sceglie di formare i propri manager e franchisee a una nuova idea di leadership, quella di Leadagious.
Photo credits: fonte meridiancommunications

Leadagious, la prima leadership farm aperta a tutti coloro che vogliono guidare sé stessi e gli altri in modo consapevole e intenzionale, ha riunito il management team e i franchisee di Flower Burger presso il proprio headquarter nel centro di per introdurli al “cuore” dell'Energy Leadership™ System, il metodo che dissocia la leadership dal ruolo (che viene da fuori) e la lega all'energia (che viene da dentro).

“Assumiti la responsabilità dell'energia che porti con te in una stanza” è il tema del workshop scelto personalmente da Matteo Toto, founder di Flower Burger, che da quando ha scoperto in prima persona che essere leader costruttivi non è questione di talento ma semmai di consapevolezza e di scelta, ha desiderato condividere questa scoperta con il management di Flower Burger e i suoi affiliati durante la terza edizione del Flower Meeting Franchisee.

Nel corso del workshop organizzato in esclusiva per Flower Burger, i partecipanti hanno appreso che essere capaci di moltiplicare l'energia costruttiva in sé stessi e negli altri anziché prosciugarla non è, appunto, un dono ma qualcosa che si può imparare e gestire sempre meglio. E il bello è che tutti possiamo farlo senza aspettare di essere “titolati” (dal biglietto da visita o dalla posizione nell'organigramma, per esempio) per farlo.

A guidare il workshop sono stati Lorenza Pellegri e Fabio Paracchini, founder di Leadagious e coach certificati ICF, che ogni giorno allevano e allenano la leadership di CEO, imprenditori, studenti, scrittori, musicisti di fama , neuroscienziati, designer ed esseri umani di ogni tipo.

“Di recente ho partecipato a un Leadagious Shift, una full immersion di due giorni in un modo del tutto nuovo di vedere e gestire la leadership, che non ha a che fare con i nostri ruoli come professionisti ma con la nostra energia come persone. Questi due giorni, vissuti insieme a compagni di viaggio mai incontrati prima e ai quali mi sentirò legato per sempre, mi hanno dato la consapevolezza dei miei pensieri e delle mie azioni e mi hanno dimostrato che si può sempre scegliere chi essere e come essere”, dichiara Matteo Toto, founder di Flower Burger. “Il potere trasformativo di questa esperienza mi ha spinto a volerla condividere con le persone chiave di Flower Burger, persone che ogni giorno possono fare un'enorme differenza alla guida di sé stesse e degli altri.”

“La missione di Leadagious è creare un Paese migliore una persona alla volta, anche insieme alle aziende che come noi credono che sia possibile una nuova idea e una nuova pratica della leadership” spiega Lorenza Pellegri, founder e CEO di Leadagious. “La leadership, per noi, è un'assunzione di responsabilità, quella della nostra energia e del nostro impatto. Tutti esercitiamo un impatto, sia su noi stessi sia sugli altri, la domanda è: di che tipo? Matteo Toto non ha dubbi sul tipo di impatto che vuole avere, come persona e come leader. E nemmeno noi. Tra Flower Burger e Leadagious il match valoriale non potrebbe essere più completo: inclusività, gioia e responsabilità sociale sono i valori condivisi che più ci rappresentano.”

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi