Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Gambero Rosso 2024: conferiti 2 spicchi a Rossopomodoro Milano viale Sabotino 19

Rossopomodoro è la più grande catena di pizzerie napoletane nel mondo.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Nicola Saraceno – Amministratore Delegato Sebeto Spa (Rossopomodoro): “Ringraziamo i curatori della Guida Gambero Rosso che ci hanno attribuito i 2 spicchi, riconoscendo l'importante percorso di crescita di Rossopomodoro che da oltre 25 anni mantiene questa leadership basando la propria filosofia su 3 importanti pilastri: la lavorazione artigianale affidata a pizzaiuoli e di scuola partenopea, la qualità delle materie prime, la scelta di fornitori storici. DEDICHIAMO QUESTO PREMIO AI NOSTRI COLLABORATORI, CHE OGNI GIORNO CON PASSIONE ED ORGOGLIO PORTANO QUESTE ECCELLENZE IN TUTTI I RISTORANTI ROSSOPOMODORO, IN ITALIA E NEL MONDO. Ringrazio inoltre tutti i nostri Clienti che, dopo anni continuano a scegliere l'autenticità di Rossopomodoro.”

Rossopomodoro è la più grande catena di pizzerie napoletane nel mondo. Da 25 anni mantiene questa leadership basando la sua filosofia su 3 importanti pilastri: la qualità delle materie prime, scelte da fornitori storici e d'eccellenza, la lavorazione artigianale affidata a pizzaiuoli e chef di scuola partenopea e il servizio impeccabile, fondato sulla rinomata accoglienza napoletana. L'esperienza di Rossopomodoro è riassunta nel suo claim “come un giorno a ” che significa immergersi nella storia, nella cultura e nei sapori di Napoli in qualunque Rossopomodoro ci si trovi in Italia e nel mondo. Oggi, Rossopomodoro conta più di 150 ristoranti pizzerie, situati nei centri storici delle più importanti città italiane, , , Milano, , , , , , , in diverse località turistiche da Nord a Sud, così come nelle stazioni e aeroporti principali e in tantissimi Centri Commerciali dell'intero Paese. Oggi Rossopomodoro è il punto di riferimento della vera pizza e cucina napoletana, per almeno 10 milioni di clienti nel mondo.

Rossopomodoro

Milano viale Sabotino 19

Telefono: 02 583 28501

Web:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi