Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

GEMME DI GUSTO, gli appuntamenti in Trentino dal 17 al 19 maggio

Visite in vigneto e in cantina, masterclass e approfondimenti a tema vino, pic nic, camminate enogastronomiche, serate musicali e curiose proposte vacanza. Si preannuncia ricco anche il prossimo fine settimana di Gemme di gusto, la rassegna con cui ogni anno la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino dà il benvenuto alla primavera.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Imperdibile, in particolare, l'appuntamento annuale con la Mostra del Teroldego, che per tutto il weekend animerà la corte di Palazzo Martini a Mezzocorona, tra wine bar con degustazioni libere di oltre trenta etichette di Teroldego Rotaliano DOC e incontri tematici guidati da esperti, oltre all'attesa anteprima dell'annata 2023, con tasting delle prove di botte. A completare la proposta, gastronomia e musica.

Tra le iniziative in programma solo per sabato 18 maggio anche Baiti en festa, piacevole passeggiata enogastronomica tra i tipici baiti della Val di Cembra che quest'anno, in particolare, si svolgerà tra i vigneti di Palù di Giovo. Dalle 16.00 in poi i partecipanti saranno invitati ad attraversare quattro chilometri intervallati da un menù degustazione in nove tappe: ad ogni sosta una prelibatezza accompagnata da vini, spumanti e distillati del territorio, tra cui alcune aziende associate quali Cembra Cantina di Montagna, Cantina Pelz, Zanotelli, Macelleria Zanotelli e Macelleria Paolazzi.

Diversi gli appuntamenti in Vallagarina. Venerdì 17 maggio, dalle 9.00 alle 18.00, a Vivallis di Nogaredo è il momento de l'Arte di fare il vino, per approfondire le fasi di questa affascinante attività direttamente in cantina, e concludere con una degustazione enologica in abbinata ai prodotti gastronomici come Panificio Moderno e Caseificio sociale di Sabbionara, mentre sabato 18 maggio dalle 15.00 a Folaso di Isera l'Azienda agricola Vignali Varas promette di far vivere un vero e proprio Ritorno alle origini. Durante l'appuntamento si percorrerà la storia della famiglia Frapporti attraversandone i vigneti e visitandone la cantina, per chiudere con l'emozione di un assaggio in anteprima della nuova annata direttamente dalla botte, impreziosito dai prodotti Biodebiasi e Caseificio Sociale di Sabbionara. Infine, domenica 19 maggio, alle 18.00, presso Palazzo De Probizer a Isera, torna la musica di Suono Divino, che vede la performance jazz di Tino Tracanna al sassofono e Umberto Petrin al pianoforte: due artisti che uniscono le loro esperienze per un omaggio a Thelonious Monk e ad altri interpreti come Malcom Earl Waldron e Steve Lacy per un articolato racconto musicale, accompagnato da una degustazione vino in abbinamento alle prelibatezze di Caseificio Sociale di Sabbionara e Panificio Moderno.

Venerdì 17 maggio, alle ore 15.00, si sale sulle Colline Avisiane per visitare i vigneti di Maso Poli in occasione di Primavera al maso. Un incontro per approfondire la viticoltura trentina con le sue diverse forme di allevamento. Il finale? Non può che essere una degustazione finale in abbinata alle delizie di Panificio Sosi e Salumeria Belli.

Tra Arco e Nogaredo si snoda l'appuntamento Dal fiore al tavolo, che prevede una prima parte tra i vigneti e gli ulivi della Cantina e Frantoio Madonna delle Vittorie ad Arco, seguita da un pranzo nell'omonimo agritur. E poi via alla volta di Distilleria Marzadro per un excursus sulla grappa, in abbinamento ad assaggi food. Disponibile sia nella giornata di venerdì che di sabato, a partire dalle 11.00.

Per tutto il weekend, infine, le colline di Martignano di diventano la tavola di un pranzo speciale con il Pic-nic Vivi la vigna proposto da Mas dei Chini: all'arrivo verranno consegnati un plaid e un cesto ricco di specialità alimentari, tra cui i prodotti di Astro – Associazione Troticoltori del Trentino, una bottiglia di vino qui prodotto e Acqua Levico, da consumare in un punto a scelta del vigneto, per un pomeriggio di gusto e relax.

Per chi ama coccolarsi, il Grand Hotel Terme di Comano propone il Weekend Benessere di Primavera arricchito dalla cucina raffinata del Ristorante Il Parco e dalle opportunità offerte dal centro termale, mentre il B&B Appartamenti “Alla Loggia dell'Imperatore” di Levico Terme punta su territorio e sulla forza delle sue colazioni “home made” con Weekend Breakfast Foraging. Tra le opportunità, la possibilità di organizzare un gustoso brunch in compagnia della Lupa di Vetriolo, suggestiva opera di landart del famoso artista Marco Martalar.

Dettagli, prezzi e prenotazioni al sito web www.tastetrentino.it/gemmedigusto, dove verranno inserite in tempo reale anche nuove proposte.

Gemme di Gusto è organizzata con il sostegno di La Trentina e della Comunità della Vallagarina.

(Nella foto: Isera Fototeca)

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi