Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Gli in&out e le tendenze food dell’estate 2022 dalla voce di TuttoFood

TUTTOFOOD, la fiera agroalimentare con l’offerta merceologica più completa in Italia, che abbraccia tutte le filiere del Food & Beverage, presenta una panoramica completa su cosa mangeremo – e cosa no – nei prossimi mesi, svelando le ultime tendenze del food dell’estate dove vincono pesce, Dop e km zero
Photo credits: fonte ufficio stampa quacom.it

Tendenze estive: dall’insalata regina della tavola al binomio cibo-musica

Un must dell’estate si confermano essere i prodotti della cosiddetta IV gamma – frutta, verdura e, in generale, freschi confezionati – che coniugano l’esigenza di mangiare sano e leggero con la praticità d’uso. Secondo una recente indagine Bva- Doxa per Unione Italiana Food, il 38% degli italiani li acquista almeno 2-3 volte al mese. E non solo per risparmiare tempo, ma anche per evitare sprechi (30%) oltre che per avere un’alimentazione sana (26%). Regina incontrastata resta l’insalata in busta (81% del campione), seguita da ciotole, sempre di insalata, (40%), frutta lavata e tagliata (30%) e zuppe (29%).

E per quanti tra noi pensano che mangiare debba essere un’esperienza multisensoriale, ecco arrivare una conferma da una ricerca di Uber Eats sul rapporto tra cibo e musica: il 61% degli intervistati ascolta musica ai pasti per aumentare la soddisfazione del cibo che consuma. Ma esistono degli abbinamenti tra particolari stili musicali e cibi, un po’ come per i vini? Secondo gli italiani, sì: la pizza è pop, carne e sono rock, il è jazz e il poke fa molto disco dance.

Ça va sans dire che è proprio d’estate che le opportunità di mangiare a ritmo di musica si moltiplicano, in un chiringuito in spiaggia, un ristorante trendy in una destinazione rinomata o in un coinvolgente risto pub. Ma non solo. Circa un italiano su quattro ha dichiarato di ascoltare musica anche nella propria cucina.

I prodotti agroalimentari DOP e IGP: volano di turismo

Un altro grande classico durante il periodo estivo e le vacanze è andare alla scoperta dei tanti prodotti agroalimentari d’eccellenza nel Bel Paese. Se l’agriturismo è un fenomeno ormai consolidato, da qualche anno si sta imponendo un ancora più selettivo turismo delle DOP: secondo il Rapporto sul Turismo Enogastronomico

Italiano 2021, oltre un turista su due (55%) ricerca un’esperienza enogastronomica durante la sua vacanza. Ecco perché Fondazione Qualivita sta realizzando un progetto per promuovere il turismo legato ai prodotti DOP e IGP, a partire dalle esperienze dei Consorzi di tutela e delle aziende associate. In primo piano l’enoturismo e l’oleoturismo, con le ormai celebri “Strade”, ma non solo. Perché non andare a scoprire come si fanno il parmigiano reggiano, o la mozzarella di bufala, direttamente sul posto?

Sushi mania: salmone in testa

E infine, può mancare sulle tavole estive il “seafood”? È fresco e si presta a infinite variazioni di tendenza, a partire dall’immancabile sushi. È anche grazie a questa ormai diffusissima moda gastronomica che, come certifica il Norwegian Seafood Council, in Italia il salmone ha raggiunto una penetrazione di oltre il 73% del mercato e proprio il sushi è una delle modalità di consumo preferite, indicata dal 38%. Ma non è da meno il tonno, preferito in acqua di mare ad uso alimentare, un modo perfetto per assaporare tutto il gusto del mare in versione salutistica e leggera. Dall’osservatorio privilegiato di TUTTOFOOD emerge inoltre la richiesta in aumento delle proteine del pesce, di cui le bistecche di tonno sono la forma preferita. In tavola non mancano mai nemmeno polpo, calamari e gamberi, soprattutto argentini.

Gli chef dicono la loro

Come si presentano invece le tendenze estive viste “dall’altro lato dei fornelli”? L’abbiamo chiesto agli Ambasciatori del Gusto, gli dell’omonima associazione – partner di TUTTOFOOD 2023 – nata per valorizzare e rafforzare la cultura agroalimentare ed enogastronomica Made in Italy.

La vera novità di quest’estate sarà il ritorno della convivialità, il gusto di mangiare fuori assieme. Ne è convinto Alessandro Gilmozzi, patron del ristorante El Molin a Cavalese e Presidente degli Ambasciatori del Gusto che indica l’acqua come ingrediente protagonista di questa estate. Il cambiamento climatico ci sta facendo comprendere sempre di più la centralità di questo elemento che è da considerarsi un vero e proprio ingrediente dei cibi, con le sue caratteristiche organolettiche e la sua varietà di ‘sapori” secondo le origini e le fonti di provenienza.

Per Corrado Scaglione, patron de L’Osteria Lipen a Canonica Lambro (Triuggio), questa è l’estate della riscoperta dei grani antichi la cui lavorazione porta a molte nuove variazioni di presentazione che sorprenderanno gli amanti della pizza.

Ritorna sul tema del seafood l’executive chef Terry Giacomello, che afferma come gli ingredienti di mare si prestino a una cucina più emozionale in cui è fondamentale dare a ogni ingrediente la giusta valorizzazione in un’armonia d’insieme, riconoscendo ad esempio al caviale e alla sardina lo stesso valore.

Concludiamo con il dolce, in particolare nella forma di un all’italiana, con il ritorno dei gusti classici. Anche se, come ci racconta il pastry chef Alessandro Del Trotti, titolare della pasticceria La Dolce Vita di , i consumatori non disdegnano gusti di gelato salati basati sulle DOP, come il parmigiano.

Gli In & Out dell’estate 2022 secondo aziende e chef

IN

  • L’acqua
  • Prodotti DOP e IGP
  • Primizie di stagione
  • Frutta fresca
  • Le 2.000 varietà di grani italiani Pesce al naturale
  • Dolci mignon

OUT

  • L’abuso del delivery Prodotti importati da lontano Ingredienti esotici
  • Carne non di qualità
  • Farine standard
  • Conserve aromatizzate Cake design estremo

TUTTOFOOD 2023 si terrà a fieramilano dall’8 all11 maggio 2023.

Per info aggiornate:
@TuttoFoodMilano

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi