Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Glovo Delivered 2022: Glovo svela le abitudini dei consumatori nel mondo

Cresce la voglia di cucina healthy (+38% rispetto al 2021) con il poke che si conferma uno dei piatti più amati (+60%). Al primo posto troviamo la cucina americana, seguita da quella italiana e da quella healthy. Ottimi risultati per il segmento grocery che segna una crescita del 76% nel mondo e del 177% in Italia. Frutta e verdura immancabili nel carrello seguiti da prodotti di macelleria. Grazie anche ai numerosi accordi siglati con partner del mondo retail, crescono gli ordini anything, con in testa i fiori (+46% rispetto al 2021), seguiti da prodotti di cosmetica (+410%) e di elettronica (+329%). Utenti Glovo Prime in crescita (+47% rispetto al 2021). Delineato un nuovo trend: gli ordini programmati crescono del 161% e l’Italia è al primo posto (il 37% degli ordini programmati su Glovo sono italiani).
Photo credits: fonte ufficio stampa

I consumatori di tutto il mondo si affidano sempre di più al delivery, non solo per farsi consegnare a casa i piatti dai ristoranti più amati, ma anche per soddisfare qualsiasi esigenza nell’arco della giornata. Dal Glovo Delivered 2022 di Glovo, uno dei leader mondiali nella consegna multi-categoria, emergono nuove e consolidate abitudini di consumo: dal food delivery, alla spesa ma anche tanto altro, con la piattaforma spagnola che ha reso accessibile la città con un semplice click.

Food trend

Guardando gli ordini nel corso del 2022, , pizza e poke sono stati i piatti più richiesti. A livello mondiale la cucina americana occupa il gradino più alto del podio, seguita subito dopo da quella italiana e da quella healthy, vera novità di quest’anno con una crescita del 38% rispetto all’anno passato. Gli italiani prediligono il sabato per ordinare la cena dai propri ristoranti preferiti, con il maggior picco di consumo che si registra tra le 19 e le 20. Tra i piatti, il poke ha sperimentato l’incremento maggiore con ordini che hanno superato il 60% rispetto al 2021. Altra curiosità, l’Italia è il primo Paese per consumo del poke, il 48% degli ordini di questo piatto a livello globale sono infatti eseguiti in Italia.

Fare la spesa non è mai stato così comodo

Quante volte capita di non avere il tempo per recarsi al supermercato per comprare proprio quell’ingrediente mancante? E magari nel frattempo arriva anche un’improvvisa voglia di dolce, o ci ricordiamo della carta igienica che manca, ma non riusciamo comunque a raggiungere il supermercato prima che chiuda. Devono averlo pensato gli oltre due milioni e mezzo di utenti che hanno effettuato ordini spesa direttamente sull’app di Glovo, permettendo una crescita del 76% a livello mondiale e del 177% in Italia. Questo grazie anche alla rete di oltre 115 magazzini urbani distribuiti nelle grandi città (di cui 15 solo in Italia). Frutta e verdura hanno registrato un’ottima performance (+287% di aumento degli ordini rispetto al 2021), rafforzando il messaggio di una cucina “sana” che prende sempre più piede. Altro reparto che ha incrementato in modo significativo le richieste è quello della macelleria (+78% rispetto al 2021).

Anything delivery: tu lo ordini, Glovo te lo porta!

Da sempre contraddistinta dalla sua anima multi-categoria, Glovo anche quest’anno evidenzia come gli utenti siano sempre più propensi ad effettuare acquisti tramite l’app per ricevere i prodotti direttamente a casa e in pochi minuti. Al primo posto della classifica troviamo quello che ormai può essere definito un grande classico, i fiori (+46% rispetto al 2021) che raggiungono il loro picco nelle ricorrenze (San Valentino, Festa della Mamma, Festa della Donna), grazie anche all’aumento dei luoghi da cui i clienti possono ordinarli (+206%). Rispetto al 2021, sono 1200 in più i negozi da cui i clienti possono ordinare il secondo prodotto più venduto della categoria anything, i cosmetici, che hanno fatto registrare un aumento degli ordini del 410%, seguiti dalla categoria elettronica che incrementa sia gli ordini (+329%) sia i partner da cui i prodotti possono essere acquistati (+525).

Curiosità dal mondo

Non poteva poi mancare il ranking degli ordini più strani. In Polonia un rider ha consegnato al cliente un orologio da polso con una microcamera nascosta; in Marocco, un bambino doveva assolutamente segnare il suo gol più importante e ha chiesto ai genitori di farsi arrivare una rete da calcio (misure 127x24x11cm); in Italia lo aveva lasciato a casa i vestiti e così ha ordinato una divisa da cuoco su Glovo. E per la serie, “chi bella vuole apparire, qualche follia deve concepire”, a è stato fatto un ordine contenente prodotti per la pelle e i capelli dal valore di 1.137€.

Non solo ordini dell’ultimo minuto, cresce il trend della programmazione

Il 2022 ha evidenziato un nuovo trend, quello degli ordini programmati, che rispetto al 2021 incrementano del 161%, mettendo l’Italia in cima alla classifica dei Paesi in cui Glovo opera, con il 37% degli ordini programmati effettuati proprio nella nostra penisola. Crescono del 47% gli utenti che si affidano al servizio Prime di Glovo, l’abbonamento mensile che consente di eliminare i costi di consegna, confermando una fidelizzazione dei consumatori nei confronti della piattaforma.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi