Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Glovo lancia un’iniziativa a sostegno delle PMI e dei corrieri colpiti dall’emergenza in Emilia Romagna

Le PMI potranno accedere al Crisis Relief Support di Glovo per richiedere un sostegno economico, i corrieri riceveranno un contributo dedicato. Gli utenti, inoltre, possono effettuare una donazione tramite app in aiuto alle popolazioni colpite e sostenere la Fondazione Francesca Rava in prima linea nell’emergenza che ha colpito i bambini e le loro famiglie
Photo credits: fonte ufficio stampa Barabino & Partners

Glovo Italia lancia un'iniziativa concreta a sostegno delle PMI e dei corrieri colpiti dall'emergenza alluvione in .

Da oggi, per le imprese partner della piattaforma multi-categoria delle province di , , e , sarà possibile accedere al Crisis Relief Support di Glovo.

Il progetto, attivo in 25 paesi a livello mondiale, fornisce assistenza finanziaria alle imprese che hanno subito calamità naturali e conflitti politici, dando un aiuto rapido in situazioni di emergenza.

Dopo aver subito un disastro naturale, quasi il 40% delle piccole imprese ha difficoltà a riaprire.

Attraverso l'Impact Fund, Glovo sostiene le piccole imprese nel momento del bisogno ed è in grado di offrire ai corrieri della zona un contributo economico dedicato.

Inoltre, milioni di utenti in tutta Italia, hanno la possibilità di effettuare una donazione direttamente dall'app e sostenere la raccolta benefica destinata a fornire servizi di prima necessità.

Nello specifico, sull'app di delivery è attiva una bolla dedicata dove gli utenti possono donare in tempo reale il proprio contributo che sarà devoluto alla Fondazione Francesca Rava, impegnata in prima linea nell'emergenza Emilia-Romagna. Come di consueto, la Fondazione interviene in modo tempestivo e concreto nelle emergenze che colpiscono i bambini e le loro famiglie.

Infatti, grazie alla preziosa sinergia con la Protezione Civile, la Fondazione ha inviato beni di prima necessità alle popolazioni colpite dall'alluvione. Inoltre, nel Comune di Lugo di Romagna, sta per installare un Panificio Mobile, come quelli utilizzati in Haiti, Honduras e Guatemala in situazioni di emergenza. Il mezzo è fornito della strumentazione necessaria per poter produrre pane a ciclo continuo, grazie ai panettieri coordinati dallo storico volontario della Fondazione, Marco Randon.

Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava: “Grazie di cuore a Glovo, da sempre al nostro fianco ed ora anche in questa emergenza che ha duramente colpito tante famiglie e bambini in Emilia Romagna. Proprio per questo, come di consueto, la Fondazione si è immediatamente attivata, in accordo con le Istituzioni, per portare soccorsi ascoltando i bisogni della popolazione. Continuate a starci vicino, insieme possiamo fare la differenza nella vita di chi ha più bisogno, grazie”.

A proposito di Glovo

Glovo è una piattaforma che ti consente di ricevere e inviare qualsiasi prodotto all'interno della città. In Italia, il servizio è attualmente disponibile in oltre 450 città, coprendo sia le grandi piazze – Milano, Roma, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Palermo, Catania, Bari, Genova, Verona – sia i comuni più piccoli. A livello internazionale, Glovo è presente in 26 Paesi. Per maggiori informazioni visita: https://about.glovoapp.com/en/

Fondazione Francesca Rava – NPH Italia ETS, 20 anni in Italia, 65 nel mondo

La Fondazione Francesca Rava – NPH Italia ETS nata nel 2000 aiuta l'infanzia e l'adolescenza in condizioni di disagio, le mamme e le donne fragili in Italia, in Haiti e nel mondo. Interviene in prima linea in modo tempestivo e concreto nelle emergenze che colpiscono i bambini e le loro famiglie. Contribuisce al raggiungimento dei Sustainable Development Goals dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite (UNSDG), lavorando anche al fianco delle Aziende e della Società Civile. La Fondazione aiuta i bambini tramite adozioni a distanza, progetti, la sensibilizzazione sui diritti dei minori, la diffusione della cultura del volontariato con programmi specifici in Italia e all'estero. I principali settori in cui opera sono l'assistenza sanitaria, l'istruzione, l'accoglienza ai bambini orfani, abbandonati o in disperato bisogno, con risposte immediate e programmi di empowerment a medio-lungo termine. Per info: fondazionefrancescarava.org

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi