Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Golosaria tra i Castelli del Monferrato: un successo strepitoso!

Si è conclusa domenica 12 maggio la 18^ edizione di Golosaria tra i Castelli del Monferrato, con un’edizione da record che ha visto la partecipazione di un numero mai visto, prima di paesi e iniziative e poi di visitatori (ben oltre le 20.000 presenze delle altre edizioni) complice il primo week di sole in mezzo a una stagione di piogge.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Il tema di quest'anno, “Il Monferrato, un territorio, un vigneto nel cuore dell'Europa”, ha voluto celebrare il riconoscimento del Monferrato, insieme all'Alto , fra le capitali europee del vino 2024. Sono stati numerosi i paesi e le comunità che hanno accolto l'invito attraverso la creazione di mostre, eventi, rappresentazioni teatrali (26) ma anche occasioni di assaggi e degustazioni, pranzi e cene con ricette della tradizione e vini del territorio. E ancora le proposte di passeggiate tra le colline monferrine (ben 12 per circa 102 km) e visite a castelli, pievi, infernot e monumenti, oltre all'apertura, con eventi dedicati, di alcune delle più prestigiose tenute del territorio.

Tra i momenti clou della manifestazione, la preview di Golosaria, venerdì 10 maggio all'Accademia Filarmonica di Casale Monferrato, dove si sono celebrati i 100 anni dalla scomparsa di Federico Martinotti; mentre sabato, presso Casa Pisopo di Enosis Meraviglia, l'enologo Donato Lanati e Paolo Massobrio, insieme al sindaco di Casale Monferrato hanno presentato il progetto del Vino del Villaggio, con 21 produttori accompagnati dai rispettivi sindaci, per dare il via a un itinerario fra arte, storia e cultura, nei territori della Capitale del Vino. E poi la proclamazione dell'Amico e dell'Amica del Grignolino a Vignale Monferrato: un riconoscimento al presidente di Piemonte Mauro Carosso e alla giornalista della Stampa Lara Loreti che si fanno ambasciatori di questo vino simbolo del Monferrato, oggi in forte ripresa.

Golosaria tra i Castelli del Monferrato si conferma così un evento di grande successo, capace di valorizzare un territorio unico al mondo e di promuoverne le eccellenze enogastronomiche e culturali.

Tra pochi giorni uscirà anche IlGolosario Wine Tour, una guida di oltre 600 pagine dedicata all'enoturismo in Italia, con 1.500 cantine che offrono esperienze di enoturismo. Il Monferrato sarà l'area con il maggior numero di cantine presenti.

Golosaria Monferrato è organizzata dall'Associazione Club di Papillon con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di , Fondazione CRT, Fondazione Cassa di Risparmio di e Camera di Commercio di Alessandria-Asti. Tutti i programmi (ancora in aggiornamento) e le informazioni sull'evento su:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi