Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Hotel 2022: il turismo di domani

Dal 17 al 20 ottobre ritorna a Bolzano la fiera internazionale per hôtellerie e ristorazione. La 46ª edizione di Hotel mette al centro innovazione e digitalizzazione, alimentazione e architettura: il tutto sotto all’immancabile tetto della sostenibilità, con un Award e un programma di eventi interamente dedicato alla tematica. Non mancheranno inoltre le migliori startup che gareggeranno per l’Hotel Startup Award
Photo credits: fonte ufficio stampa fruitecom

Dopo due anni di mobilità limitata, il viaggio è tornato nelle vite di tutti o quasi. E questo vale per chi parte, ritrovando una normalità che tanto è mancata, ma anche e soprattutto per chi i viaggiatori li accoglie. Gli operatori del turismo, a rappresentanza di un settore fondamentale per il Pil , mai come oggi hanno quindi bisogno di mezzi adeguati per affrontare le sfide che li attendono. Dalla sostenibilità ambientale, a quelle dei servizi e delle strutture, passando per la digitalizzazione e il km zero.

Hotel, per hôtellerie e ristorazione, in programma dal 17 al 20 ottobre nei padiglioni di Fiera Bolzano dedicherà quattro giorni a tutte queste macro-tematiche attraverso le novità dei suoi espositori e al ricco programma eventi. “Naturalmente la sostenibilità è un tema complesso e non bisogna aspettarsi risposte facili: è necessario rimboccarsi le maniche e cercare di capire le tendenze, le tecnologie e le soluzioni che esistono attualmente sul mercato. In questo senso Hotel è senza dubbio il luogo migliore per vedere e toccare in modo concentrato lo stato attuale e, grazie al ricco programma eventi, anche il futuro del turismo sostenibile. Siamo fieri di poter ospitare a Fiera Bolzano il meglio dell’innovazione nel settore: per gli addetti ai lavori è infatti fondamentale conoscere le ultime novità che le aziende e il mercato propongono e i trend da seguire per poter soddisfare al meglio le esigenze di tutti i clienti e per contribuire a rendere il settore sempre più green”, spiega Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano.

Ritorna quindi per la quarta edizione e in veste rinnovata, il Sustainability Award, premio organizzato in collaborazione con Fraunhofer Italia Research, Libera Università di Bolzano, Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige, IDM Südtirol-Alto Adige, Eurac Research e Provincia Autonoma di Bolzano. L’obiettivo è ancora una volta quello di dare un riconoscimento alle aziende più meritevoli sul fronte della sostenibilità e al loro lavoro, spesso nascosto, di ricerca e sviluppo. Cambiano quest’anno le categorie, ovvero: Sustainable Technology, Circular Design, Sustainable Food&Drinks, e Sustainable Tourism Pioneers. Le prime tre – dedicate rispettivamente a prodotti e servizi che portano una significativa innovazione tecnologica, che dimostrano di avere un design globale sostenibile e che secondo i principi del “ciclo chiuso”, sono fatti con materiali riciclati e/o riciclabili e ad alimenti o prodotti di nuova o diversa concezione, guidati da criteri di sostenibilità lungo tutta la catena di produzione – sono riservate agli espositori di Hotel. La quarta è invece pensata per i visitatori e, più nello specifico, per gli esercizi del settore turistico (hotel, pensioni, B&B, rifugi alpini, agriturismi, chalet e bar) in grado di dimostrare un orientamento globale sostenibile nella loro attività e capaci di distinguersi grazie a speciali soluzioni green nelle offerte o nei servizi. Sette giurati esperti decreteranno i quattro vincitori che verranno premiati nel pomeriggio di lunedì 17 ottobre sull’Hotel Connects Stage, il palco tra le corsie.

Oltre alle premiazioni ufficiali del Sustainability Award, l’Hotel Connects Stage rappresenterà anche in questa edizione uno dei luoghi-chiave della manifestazione, insieme naturalmente al FieraMesse H1 Eventspace che ospiterà i principali momenti di networking, oltre a esposizioni speciali ed eventi a cura dei partner. Le tematiche presentate sul palco in fiera – i cui contenuti saranno successivamente disponibili on demand – saranno 4, una per giornata: lunedì 17 si parlerà di innovazione, con tra gli highlight l’Hotel Startup Award; martedì 18 sarà il turno del Food, con un focus su regionalità, piccoli circuiti locali, consumo consapevole e vendita diretta e mercoledì 19 dell’architettura e del design. Infine, giovedì 20, la digitalizzazione: in che modo le nuove tecnologie possono aumentare l’efficienza delle strutture ricettive?

Un ampio ventaglio di iniziative sui principali trend del settore alberghiero e gastronomico, quello che si profila per la 46° edizione di Hotel in programma a Fiera Bolzano dal 17 al 20 ottobre, per offrire ai visitatori una panoramica completa e professionale del comparto ho.re.ca.

Tutte le informazioni:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi