Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

I lievitati protagonisti a La Pista Restaurant di Torino

L’omaggio al pane di chef Scardina nel ristorante sul tetto del Lingotto.
Photo credits: fonte Maybe Press

Pane: da comparsa a protagonista della cena. Succede a , a La Pista Restaurant, locale che sorge sulla leggendaria pista di collaudo Fiat sul tetto del Lingotto, dove Alessandro Scardina eleva pane e lievitati da accompagnamento a portata dei suoi menù.

I Lievitati, questo il nome del piatto, si compone di pane, croccante, dalla crosta spessa e la mollica morbida, pan brioche semi dolce dalla particolare forma “a fiocco” e morbidissima focaccia “tipo romana”. Pezzatura da 1 kg e oltre 48 ore di lievitazione per arrivare alla maturazione perfetta.

Ad accompagnare i tre lievitati, una selezione di burri, sapientemente studiati da chef Scardina e dalla sua brigata: burro classico, all'aglio orsino – in ricordo del garlic bread e degli anni di lavoro dello chef in Inghilterra – e alla ‘nduja. Completa il piatto la degustazione dell'olio extravergine di oliva, da provare da solo o in abbinamento ai lievitati.

“Mettere le mani in pasta mi fa star bene e mi rilassa – dichiara chef Alessandro Scardina – È un ricordo della mia infanzia, di quando mia nonna impastava il pane anche due volte a settimana. I lievitati sono frutto di uno studio approfondito e di diverse sperimentazioni che hanno portato ad un risultato che non ha nulla da invidiare agli altri piatti che serviamo. Ecco perché ho deciso di dargli la dignità di una portata al pari delle altre”.

La proposta si inserisce in tutti e tre i menù di La Pista Restaurant: Trust, il menù più coraggioso e stravagante dagli accostamenti ricercati e inediti; Botanic World, una selezione di piatti e abbinamenti inaspettati e completamente vegetariani e Radici, Gli Essenziali, un menù che celebra la tradizione e la cucina piemontese.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi