Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Idee regalo per un Natale senza glutine

Perché non regalare gustosi cesti e specialità enogastronomiche italiane, anche a chi fa i conti con l’intolleranza al glutine? Di certo non è un limite, scegliendo i prodotti giusti e affidandosi ad esperti, come Bennati.

Un Natale più goloso per tutti e, perché no, senza glutine! Cesti natalizi e altri prodotti alimentari, come vini e cioccolatini artigianali, sono sempre particolarmente apprezzati. Attenzione però alle intolleranze: l'intolleranza al glutine o la ipersensibilità sono molto diffuse, ed è per questa ragione che si può optare per regali .

Nell'offerta Bennati sarà possibile scegliere un'ampia varietà di prodotti e regali per celiaci, a partire dai tradizionali cesti per arrivare a quelli aziendali personalizzati, pensati per sorprendere anche chi lavora con noi.

Il “Cesto Gluten Free” è un tripudio di bontà: contiene un panettone senza glutine, una bottiglia di Brut Metodo Charmat Le Anse, maccheroni senza glutine, due condimenti originalissimi, Grana Padano D.O.P., caffè e biscotti al grano saraceno, per iniziare bene la giornata.

Se, invece, si desidera regalare del vino, da valutare è “Rinascimento”, la confezione regalo contenente ottimi Barolo e Barbaresco D.O.C.G. della cantina Casarte. Un regalo raffinato e anche solidale: acquistando questo pack, si contribuisce alle donazioni per Banco Alimentare, di cui Bennati è partner da diverso tempo.

Dello stesso tipo, sono le confezioni “Signoria” e “I rossi del re”, con all'interno Amarone della Valpolicella, Barbaresco D.O.C.G. o Brunello di .

Ma ci sono anche numerose altre proposte singole.

Per un tocco di esclusività si può pensare al cofanetto “Segreti di corte”: con un Franciacorta D.O.C.G., praline dai gusti assortiti e una rifinitura interna totalmente dorata; è decisamente la soluzione ideale, se si vuole stupire con un dono elegante.

Non solo: per le aziende, Bennati ha pensato anche a servizi di personalizzazione dei cesti, per trasmettere al meglio l'identità di un brand.

Dal packaging su misura, al biglietto personalizzabile che racconta l'iniziativa di verso Banco Alimentare, al cartiglio applicato alla confezione del panettone o pandoro scelto.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Carmine Fabrizio

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi