Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il 6 aprile è Carbonara Day: 5 donne chef propongono una versione speciale

Barbara Agosti di Eggs, Simona Bontà de Il Pescatorio, Francesca Ciucci de La Ciambella – Bar à Vin con Cucina, Elisabetta Guaglianone di Proloco Trastevere, Valentina Paci di Portale 21 – Opificio di Cucina: cinque donne chef hanno reso omaggio alla carbonara con le loro ricette classiche e originali, servite nei piatti della nuova collezione Spring 2024 di Churchill.

Quest'anno il National Carbonara Day si tinge di rosa. Churchill 1795 – azienda britannica specializzata nella produzione di stoviglie per la ristorazione da oltre 200 anni e presente in Italia da più di trenta – in occasione del 6 aprile, la giornata dedicata alla carbonara, ha coinvolto in una speciale iniziativa cinque donne di e dintorni che hanno realizzato la loro versione della carbonara.

“Churchill e la Carbonara è un connubio nato per gioco tre anni fa ed è diventato ormai un appuntamento fisso. Il Glossy di Astro, la delicatezza del Coral, l'anticonformismo del Sorrel Green, l'increspatura del Twilight e la morbidezza della nuova forma Deep Coupe Bowl: la nuova collezione primaverile ci ha fatto pensare subito a una versione tutta al femminile del Carbonara Day” dichiara Francesca Tartara, Business Development Manager di Churchill 1795.

In particolare, Churchill 1795 ha messo a disposizione delle chef: Barbara Agosti di Eggs, Simona Bontà de Il Pescatorio, Francesca Ciucci de La Ciambella – Bar à Vin con Cucina, Elisabetta Guaglianone di Proloco Trastevere, Valentina Paci di Portale 21 – Opificio di Cucina, i piatti della nuova collezione primaverile 2024 per gli scatti delle loro carbonare. Ricette classiche e originali che si potranno degustare nella giornata del 6 aprile, per rendere omaggio a uno dei piatti romani più apprezzati e conosciuti in tutto il mondo.

L'offerta di stoviglie Spring 2024 comprende una molteplicità di forme e una vasta gamma di colori, un mix unico di design e consistenza in grado di esaltare la presentazione di ogni ricetta e garantire le massime prestazioni.

5 DONNE CHEF, 5 CARBONARE, 5 PIATTI

La Carbonara è un must della chef
Barbara Agosti
di Eggs (Rm), il ristorante celebre per il suo menu a base di uova, che prepara con mezze maniche Igp Gragnano 110 gr, uova bio, guanciale di Campofelice, pecorino 100% selezione Cibaria, pepe nero del Madagascar. Il piatto scelto per esaltare la ricetta è Homespun Chroma della collezione Studio Prints, nel nuovo colore Twilight, una tonalità blu intenso perfetta per una tavola d'effetto.

La chef
Simona Bontà
de ll Pescatorio (Rm) – pescheria, gastronomia, dispensa e cucina di pesce di primissima qualità – per la giornata del 6 aprile ha pensato di realizzare in esclusiva per la Carbonara in Rosa, il Tonnarello di calamaro alla carbonara, impiattato nella ceramica Astro Blue della collezione Studio Prints, che conferisce alla ricetta un'allure futuristica.

È un emozionante viaggio nella cucina tradizionale romana ed italiana rivisitata quello della chef Francesca Ciucci che ha aperto con la moglie
Mirka Guberti
, il ristorante La Ciambella – Bar à Vin (Rm). Per il Carbonara in Rosa non potevano mancare gli Spaghettoni alla carbonara con guanciale croccante, sempre presenti in menu, serviti nel versatile e delicato Canvas Coral.

L'ostessa
Elisabetta Guaglianone
di Proloco Trastevere (Rm) – un locale la cui cucina è basata sugli ingredienti Di Origine Laziale – ha giocato in casa con la Carbonara di Proloco Trastevere: mezza manica, solo tuorlo, pecorino romano Dop dell'azienda De Roma, guanciale selezione Dol, miscela di pepi dell'Emporio delle Spezie. Il nuovo colore Green, della collezione Stonecast Sorrel, dona un tocco di vivacità alla preparazione.

Valentina Pacifici
chef patron di Portale 21 – Opificio di Cucina (Marino – Rm) un locale con una cucina semplice e attuale, ha fatto la Carbonara in Rosa con spaghettone Felicetti, guanciale di suino marchigiano, pecorino romano Dop, uova biologiche livornesi. Questa ricetta, non presente nel menu, è stata ideata appositamente dalla chef pensando a tutti gli ingredienti che solitamente utilizza in cucina. Il piatto adoperato è Stonecast Petal Pink, nella nuova la forma Bowl, ispirato al cambiamento delle stagioni e ai suoi colori.

LE NUOVE COLLEZIONI PRIMAVERA 2024: UNO SGUARDO AL FUTURO E UN OMAGGIO ALLA TRADIZIONE

Astro Blue è la collezione che in assoluto rappresenta meglio le nuove tendenze tecnologiche e futuristiche legate al mondo della ristorazione “Per noi di Churchill l'interpretazione delle tendenze moda per il mondo horeca è una missione” specifica Francesca Tartara. La lavorazione di Astro è molto particolare in quanto il decoro si inspira ai giochi di luce nell'universo, la brillantezza è il suo punto di forza, grazie all' utilizzo un colore speciale con particelle metalliche che riflettono e amplificano la luce per un risultato sorprendentemente Glossy, unico nel suo genere.

Riportano alla dolcezza dei pranzi domenicali a casa della nonna le nuove collezioni Canvas presentate nei quattro toni pastello Grey, Coral, Natural e Breeze, con la delicatezza del decoro realizzato a mano dalle decoratrici di Churchill, tutte esclusivamente donne. Si arricchisce la famiglia dell'iconico decoro Stonecast, arrivato ad oltre 40 colori e finiture diverse, con il nuovo Sorrel Green un verde intenso dal carattere selvaggio e anticonformista. Terzo colore Twilight Blue per la collezione Homespun Croma, già presentata nel 2023 nei colori Marine e Carbon, un particolare design a rilievo che si ispira all'increspatura delle onde del mare sulla battigia.

CONTATTI CHURCHILL 1795

Sales Italian Team

Giuseppe Piraino: giuseppe.piraino@churchill1795.com

Francesco Oliva: francesco.oliva@churchill1795.com

Francesca Tartara: francesca.tartara@churchill1795.com

Facebook: Churchill1795

Instagram: churchill_1795

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi