Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Consorzio del vino Brunello di Montalcino ricorda Ezio Rivella

Ezio Rivella è stata una delle figure che più ha contribuito al successo del Brunello di Montalcino in Italia e nel mondo.
Photo credits: fonte Ispropress

“Fondatore con la famiglia italoamericana Mariani di Castello Banfi e tra i primi a ricoprire nel settore la figura di enologo-manager, Rivella ha lavorato con dedizione alla crescita qualitativa e identitaria del brand Brunello rivestendo anche la carica di presidente del Consorzio dal 2010 al 2012. Lo ricordiamo con affetto e gratitudine”.

Così il presidente del Consorzio del vino Brunello di , Fabrizio Bindocci, ricorda la perdita di Ezio Rivella, scomparso questa notte all'età di quasi 91 anni.

“A Rivella – prosegue Bindocci – va il merito di aver portato il Brunello di Montalcino fuori dai confini nazionali aprendo le porte del mercato statunitense e rendendolo un vino conosciuto e affermato a livello mondiale, contribuendo così anche al suo successo commerciale”.

Nato a Castagnole Lanze (), Ezio Rivella è stato uno dei personaggi più conosciuti e influenti nel mondo del vino. Nel 1985 è stato nominato Cavaliere al Merito del Lavoro per l'impegno messo nell'attività di Castello Banfi, azienda diventata leader mondiale del Brunello di Montalcino. Ha fondato il Centro studi enologici ed è stato il presidente dell'Associazione enotecnici italiani oltre ad aver guidato l'Associazione mondiale degli enologi. Dal '93 al '98 è stato anche il presidente del Comitato vini Doc presso il ministero delle Politiche agricole e forestali. Nel 1998 è stato eletto poi vicepresidente dell'Office international de la vigne et du vin di Parigi e nel 2001 presidente di Unione Italiana Vini. Dal 2010 al 2012 ha ricoperto la carica di presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi