Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino si dà appuntamento a Vinitaly con 110 cantine

Il Brunello di Montalcino è pronto a scendere in campo per la 56^ edizione di Vinitaly – in programma a Veronafiere dal 14 al 17 aprile – con una squadra di 110 cantine, di cui 63 con stand, nella collettiva ospitata dal Consorzio nello spazio simbolo di oltre 800mq (padiglione 9, dallo stand B4 allo stand B8).
Photo credits: fonte Consorzio Brunello di Montalcino

Diversi gli appuntamenti in programma, a partire da OperaWine, il super tasting che come da tradizione fa da anteprima al Salone dei vini e distillati, in calendario sabato 13 aprile alle Gallerie Mercatali. E tra le 131 etichette selezionate quest'anno da Wine Spectator, la rivista di settore americana tra le più influenti al mondo, 10 sono Brunello di .

Si prosegue poi in domenica 14 aprile con “Brunello ten years challenge – A projection of ten years. A lookback and beyond”, la seconda edizione della masterclass – su invito – condotta dal master of Wine Gabriele Gorelli con uno sguardo al passato e una prospettiva sul futuro del principe dei rossi toscani attraverso il confronto tra le annate 2009 e 2019.

Lunedì 15 aprile focus – sempre su invito – sulla versatilità e contemporaneità del Rosso di Montalcino, con “Red Montalcino – l'anima contemporanea del Sangiovese” guidato dal giornalista e Andrea Gori. Il Consorzio del vino Brunello di Montalcino sarà poi red wine sponsor per la serata Vinitaly and the Night, l'evento di Veronafiere quest'anno in collaborazione con Agivi, l'Associazione dei giovani imprenditori vinicoli italiani di Unione italiana Vini, dedicato a operatori ed espositori in programma martedì 16 aprile al Palazzo della Gran Guardia in piazza Bra.

Allo stand, inoltre, per tutta la durata della manifestazione sono previsti incontri b2b e tasting su appuntamento. In assaggio al banco di degustazione consortile, oltre al Brunello di Montalcino e il Rosso di Montalcino, anche le altre due produzioni della denominazione, il Moscadello e il Sant'Antimo.

Il Consorzio del vino Brunello di Montalcino riunisce 219 soci, per una tutela che si estende su un vigneto di oltre 4.400 ettari nel comprensorio del Comune di Montalcino (oltre 2mila gli ettari a Brunello, contingentati dal 1997), in favore di quattro Dop del territorio (Brunello di Montalcino, Rosso di Montalcino, Moscadello e Sant'Antimo).

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi