Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il gruppo Rita è medaglia d’oro della miscelazione Italiana

Il Rita Cocktail e il Rita’s Tiki Room di Edoardo Nono e Chiara Buzzi raccolgono nel giro di pochi giorni importanti premi e riconoscimenti del mondo della mixology.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Il Rita , che nel 2016 aveva già conquistato il premio come miglior cocktail bar italiano, ha ottenuto il premio come Best Italian Cocktail Bar presentato da Perrier alla quarta edizione del Bar Show, l'evento dedicato all'industria del beverage e della miscelazione che si è tenuto il 13 e il 14 maggio a Roma.

Alessandro D'Alessio, invece, il giovane bartender del Rita's Tiki Room in house dal 2021, è stato premiato come migliore Campari Bartender 2024 durante la finale della Campari Bartender Competition che si è tenuta ieri nella sede storica della Campari Group di Sesto San Giovanni. L'innovativa sfida di questa edizione vedeva i tre bartender rimasti in gara (Alessandro D'Alessio, Andrea Pace del Kong di Roma e Edoardo Cipriani del Soda Jerk di Verona) cimentarsi nella creazione di una vera e propria proposta di pairing, interpretando così uno dei trend gastronomici più vibranti del momento. D'Alessio, cui si è affiancata la tutor Luana Bosello, vincitrice della quarta edizione, ha firmato la soluzione perfetta, composta dal cocktail Linea Rossa (Campari, 1757 Vermouth extra dry Cinzano, Appleton Estate 12yo, succo di limone, lamponi e Magic Velvet), in abbinamento a un controfiletto di manzo con funghi, purea di castagne, pak choi e fondo bruno al caffè. Alessandro D'Alessio ha vinto un anno di collaborazione con Campari Academy e la possibilità di rappresentare i valori dell' italiano per eccellenza nel corso di masterclass, guest shift ed eventi.

A incoronare D'Alessio come decimo Campari Bartender of the Year, la giuria di calibro mondiale composta da Giulia Cuccurullo (Head Bartender dell'Artesian Bar, Londra), Giorgio Bargiani (Assistant Director of Mixology del Connaught Bar di Londra e Global Brand Advocate 1757 Vermouth di ), Samuele Ambrosi (fondatore di Cloakroom, Cloakroom Studios e Boss Hogg a ), Salvatore “Il Maestro” Calabrese, Leonardo Leuci (bartender, bar owner e bar consultant), Bruno Malavasi (Master of Botanicals Campari Group), Alessandra Rubini ( Brand Ambassador ALMA), Nicola Scarnera (Campari Academy Manager) e Alberto Ponchio (Senior Marketing Director Italian Market).

“I veri vincitori di questi due traguardi ravvicinati sono i nostri ragazzi, dal primo all'ultimo, grazie alla loro costante dedizione sul lavoro e la presa a cuore del progetto Rita nella sua totalità. Alessandro ha gareggiato per vincere, da subito, e credo che questo premio lo abbia reso felice ma soprattutto lo abbia fatto crescere e abbia fatto maturare una diversa percezione di sé e della sua figura professionale. Bravo!” – ha dichiarato Chiara Buzzi.

“Due vittorie del Gruppo Rita nello stesso anno in differenti experience testimoniano e rappresentano la grande volontà di riportare il servizio e il cliente al centro dell'attenzione. Il Rita è stato premiato da una giuria di colleghi che evidentemente ne hanno preferito l'ospitalità e l'accessibilità. La vittoria di Alessandro D'Alessio nella Campari Bartender of the year premia oltre all'impegno, la costanza e l'importanza di un approccio classico anche in un ambiente così anticonvenzionale come il tiki” – ha affermato Edoardo Nono.

Rita Cocktails

Il Rita nasce a il 12 dicembre 2002 in una traversa del Naviglio Grande, da un'idea di Edoardo Nono e Gianluca Chiaruttini. È un American bar che si contraddistingue da sempre per un valore fondamentale: la qualità della materia prima. La filosofia si è basata sin da subito sull'idea di offrire dei drink fatti solo con i migliori alcolici e succhi, senza l'utilizzo di sciroppi e prodotti liofilizzati e offrire un'esperienza di qualità alla clientela grazie anche a uno staff sempre accogliente. Da marzo 2022 Chiara Buzzi, già socia nel progetto dello spin-off Rita's Tiki Room, entra nella compagine societaria del Rita al posto di Gianluca Chiaruttini. Per ulteriori informazioni, visitare www.ritacocktails.com

Rita's Tiki Room

Il Rita's Tiki Room nasce nel 2019 sulla Ripa di Porta Ticinese, di fronte allo storico Rita & Cocktails, da un'idea di Edoardo Nono e Chiara Buzzi, oggi socia di entrambe le realtà. Gli interni del locale sono stati tutti pensati e disegnati dallo scenografo Matteo Oioli che ha ricreato un ambiente fusion e un'atmosfera Tiki unendo richiami polinesiani e caraibici, grazie ai materiali utilizzati e agli arredi scelti. Il Tiki Room è un vero e proprio tropical e tiki bar e una rumeria con più di 350 etichette presenti in bottigliera agli altri importanti distillati. Per maggiori informazioni, visitare www.ritastikiroom.com

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi