Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

73° Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola con “Cà Peperone”, Tinto e il “Salotto della Fiera”

Il Gusto, la sostenibilità e il benessere sono tra i grandi protagonisti della Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola dal 2 all’11 settembre 2022 a Carmagnola (TO)
Photo credits: fonte ufficio stampa lp-press

La nuova edizione della kermesse organizzata dal Comune di Carmagnola, come sempre rende protagonista il suo prodotto agricolo per eccellenza tra eventi, iniziative, talk show, cene, spettacoli, concerti e molto altro.

In un’edizione che dedicherà ampio spazio ai temi di green, sostenibilità, cura e promozione del territorio, il format Cà Peperone propone eventi con incontri, laboratori, scuola di cucina e degustazioni, Il Salotto della darà approfondimenti su diversi temi con numerosi talk show condotti da Tinto, in questo periodo tutti i giorni su Rai 1 con “Camper”, Renata Cantamessa “Fata Zucchina” e Massimo Biggi.

Il “Il Foro Festival”, iniziativa collaterale dedicata alla musica, propone un programma di alto livello con ospiti principali Mario Biondi, Ivana Spagna e Cristina D’Avena.

Con l’avvicinarsi della 73 esima edizione della Fiera del Peperone di Carmagnola, dal 2 all’11 settembre 2022 (con orari dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 24 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 24), si scaldano sempre di più i motori della kermesse che dà spazio al territorio e al suo prodotto per eccellenza, con un importante focus sulla sostenibilità e i temi del green.

La manifestazione, per la regia del Comune, si snoderà con un intenso programma di dieci giorni in un’escalation di eventi, cene, spettacoli, street food, concerti, show cooking, tra 8 piazze e oltre 10000 mq.

Il “filo rosso” della manifestazione fieristica sarà il gusto, in tutte le sue declinazioni, come sempre tra i grandi protagonisti, per un’edizione che si auspica di alto livello per le numerose iniziative in serbo.

Partendo da Cà Peperone (piazza Verdi), intrigante format local (con eventi in programma tutti i giorni) che si trasforma nella nuova versione “Cà Peperone Ever Green” dove le padrone di casa saranno le eccellenze carmagnolesi, tra materie prime, produttori, botteghe e mondo della ristorazione. Si alterneranno per rendere omaggio all’alta qualità delle produzioni agricole ed enogastronomiche delle province di e di . Il tutto orchestrato da Marco Fedele, food event manager e ideatore del progetto, con il supporto di Simona Riccio (social media marketing manager) e Giorgio Pugnetti (foodblogger, divulgatore di tradizioni in cucina), accompagnati da numerosi Pepper Ambassador, food-blogger autori di inediti abbinamenti di vini e prodotti con interessanti degustazioni guidate. Innovative anche le sedie in cartone e legno di riciclo, oltre allo scontato utilizzo di piatti e stoviglie compostabili. I Cà Peperone Talks propongono incontri con giornalisti, scrittori ed esperti. Un focus per valorizzare e promuovere, attraverso la consapevolezza, termine sempre più utilizzato, che farà da collante alle tematiche messe in campo dai relatori, con al centro l’identità italiana a tutto tondo per occasioni di confronto e collaborazione. Simona Riccio condurrà i talk “Parlami di spreco” con testimonial l’onorevole Maria Chiara Gadda, per dibattiti dedicati allo spreco alimentare verso pratiche più consapevoli.

Le Cà Peperone Experience invece proporranno aperitivi, scuola di cucina, show cooking, laboratori per bimbi e la novità delle visite ai produttori e delle escursioni enogastronomiche. Momenti di intrattenimento, gioco e riflessione tra curiosità, tecnologia e digitalizzazione in agricoltura, con l’obiettivo di ridurre lo spreco ai minimi termini, per preservare flora e fauna del nostro amato ambiente.

Ci sarà anche Cà Peperone “Sinoira Wine Time”, all’ora dell’, che in , per tradizione viene chiamato “merenda sinoira”. Ci saranno incontri, degustazioni e wine tasting, con diversi Maestri , in una sorta di viaggio virtuale nella regione all’insegna del gusto, della cucina e del turismo.

Sabato e domenica ci sarà “Carmagnola a ” con Giorgio Pugnetti – appuntamento con artigiani del gusto carmagnolesi – e in molte serate la trasformazione in “Cà Balera” – ricette musicali con musica jazz, pop, folk cantautorato italiano e Dj-set

Confermata per il 2022 la presenza di Fata Zucchina, al secolo Renata Cantamessa, con le sue storie local e global per una serie di talk dedicati all’innovazione sostenibile, alle imprese, alla robotica in verde e all’agroalimentare, con TVG #tivogliogreen. Ogni giorno, dalle 18 alle 19, sul palco del Salotto della Fiera (piazza Sant’Agostino), condurrà il daily-talk con interessanti focus sul settore primario del territorio in una sorta di dibattito tra imprenditori, associazioni internazionali, mondo della scuola e della ricerca. Obiettivo? Valorizzare storie innovative di sostenibilità locale di media e piccola imprenditoria, attraverso il confronto per raggiungere il nuovo tema-sfida: l’agribusiness.

La bellezza sostenibile sarà un altro importante focus della Fiera. Corpo, mente e pianeta, connessi tra loro, per ragionare nell’ottica delle pratiche orientali con un approccio olistico nel format Green Beauty, firmato da Renata Cantamessa, in stretta sinergia con “La via del Benessere – dal gusto al tocco”, cordata di professionisti espositori in Fiera. Ci saranno veri e propri tutorial creati su tecniche del benessere psicofisico e trattamenti innovativi.

Infine, Food Heroes. L’ispirazione ai “supereroi” con i loro inconfondibili poteri, sarà la base per rappresentare i Maestri del Gusto della Camera di Commercio di Torino. Fata Zucchina dialogherà con Fabio Bongiorni, food teller con all’attivo il nuovo lavoro editoriale dal titolo “Food heroes”, in un percorso alla scoperta di una cultura alimentare nazionale tutta da trasformare in un’impresa epica a fin di bene. Senza dimenticare “Confessione di una vitamina”. In questo caso la vitamina C, che si rivelerà in tutta la sua bellezza nel nuovo omonimo minibook di Renata Cantamessa, realizzato con il supporto scientifico di Federica Di Nicolantonio, ricercatrice del Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino all’Istituto di Candiolo – IRCCS.

Sul palco del Salotto della Fiera non mancherà il mattatore TINTO, al secolo Nicola Prudente, presente ormai da quattro anni, volto noto di Decanter su Rai Radio2 e grande protagonista della stagione televisiva estiva con la conduzione di “Camper” su Rai 1 dal lunedì al venerdì alle 12,30. Nelle serate di venerdì, sabato e domenica, lo show man, presenterà “TT Tinto Talks” (dalle 21 alle 22) con interviste, incontri e show cooking, oltre a svelare i vincitori del del Peperone, domenica 4 settembre. Sabato 10 settembre sarà ospite del suo talk Roberta Morise, che insieme a lui sta conducendo “Camper”.

Nella stessa fascia oraria, nei restanti giorni ci saranno i talk “La Fiera si racconta” condotti da Massimo Biggi, speaker e presentatore già presente in diverse edizioni, con vari ospiti e collegamenti in diretta con Tinto.

Sono davvero numerosi gli ingredienti di questa edizione che propone un ricco cartellone di eventi e grandi ospiti tra cultura, spettacolo, enogastronomia e tanto altro.

Per ciò che riguarda la musica, è in programma la quarta edizione de Il Foro Festival, quest’anno a cura della Kontakt Agency di Francesco Andrisani, agenzia specializzata nell’organizzazione di grandi eventi, con un programma di sette concerti gratuiti e tre a pagamento con artisti di grande rilievo.

Domenica 4 settembre un evento in grado di mettere d’accordo generazioni diverse di spettatori. La serata inizierà con un doppio concerto, quello di Cristina D’Avena, voce amatissima di mille sigle di cartoni animati e quello di Ivana Spagna, voce simbolo della dance italiana anni ’80 e non solo. Più tardi si balla con il format “Mania ‘90”. Le voci sono quelle di Kim Lukas e Nathalie Aaarts, interpreti di tanti successi di quel decennio. Il sound invece è quello di Emanuele Caponnetto e di Dj Jump.

Il 10 settembre salirà sul grande palco Mario Biondi in una data del suo “Romantic Tour”, in cui proporrà i suoi brani più celebri e quelli contenuti nel suo nuovo album “Romantic” uscito lo scorso 18 marzo.

Radio Vida Network di Carmagnola è media partner del Festival e i biglietti dei concerti sono acquistabili via whatsapp al numero 3277928137 e online su ticketone.it, youticket.net e ciaotickets.com

Informazioni per il pubblico: Ufficio Manifestazioni – Tel. 011.9724222/270 – cell. 3343040338

Orario Fiera: da lunedì a venerdì: ore 18 ● 24 | sabato e domenica ore 10 ● 24
Tutti gli eventi sono gratuiti ad eccezione di alcuni concerti de “Il Foro Festival”

In foto: Tinto con i peperoni di Carmagnola

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

Pubblica con noi

I più votati dai lettori