Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Leone D’Oro di Venezia va ad Angelo Simonetti, il gran premio internazionale premia la storia dell’espresso napoletano

Il Gran Premio internazionale di Venezia ha conferito a Angelo Simonetti il Leone D’Oro, in riconoscimento dei suoi meriti professionali, presso il palazzo della Regione Veneto.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Questo premio, istituito nel 1947, celebra l'eccellenza nelle arti e nell'imprenditoria che hanno contribuito allo sviluppo del nostro Paese, onorando anche illustri figure del mondo dello sport, della cultura, della scienza e dello spettacolo.

“Per me è stato un piacere premiare Angelo Simonetti, detentore di un marchio storico sempre più in crescita – così ha commentato l'assegnazione del premio Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti e membro del comitato tecnico del Gran Premio di – La sua eccezionale attività imprenditoriale deve essere da esempio per tutti: in un'area difficile ha reso il suo caffè uno dei primi al mondo. Grazie alla sua intuizione la grande qualità del caffè napoletano ed italiano è presente in tanti paesi nel mondo.”

Angelo Simonetti è imprenditore e fondatore dell'azienda Caffè Toraldo, nata a nel 1968 in un piccolo locale nel Rione Sanità. Insieme ai fratelli Mario e Giuseppe e alla madre Maddalena Toraldo, avviano l'attività, con un piccolo impianto di torrefazione dove servire un buon caffè o acquistare la miscela per prepararlo casa. Grazie alla sua capacità unica di innovare, l'azienda si è affermata come punto di riferimento nel settore bar, diventando il caffè più consumato nei bar di Napoli e conquistando presto il mercato . Oggi, alla quarta generazione, Caffè Toraldo è una realtà consolidata in Italia e all'estero, con nuovi canali di distribuzione nel mercato domestico.

A proposito del premio, Angelo Simonetti commenta: “Sono veramente onorato di ricevere questo premio di rilevanza , circondato da eccellenze di così alto livello. Desidero ringraziare tutti per questo riconoscimento e aggiungere che, insieme alla mia famiglia, continueremo a portare avanti la nostra azienda con lo stesso impegno e dedizione di sempre, da oltre 50 anni, nel rispetto dei valori e dell'eccellenza, cercando costantemente il miglioramento per raggiungere nuovi traguardi”.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi